Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Roberto Chinchero
Autore

Roberto Chinchero

Ultime notizie di Roberto Chinchero

Griglia
Lista

Gomme 2020: C3 e C5 promosse, C2 e C4 bocciate

I test Pirelli ad Abu Dhabi non hanno sciolto i dubbi sulla scelta degli pneumatici per il prossimo anno, sebbene siano stati percorsi 13.968 km complessivi. Isola: "Le gomme 2020 permettono ai piloti di spingere più a lungo, ma nel primo giro c’è un po' meno grip e per questo i piloti notano solo questo aspetto".

Kubica: "Ho fatto sorpassi in partenza, ma poi la Williams..."

Il polacco analizza con grande lucidità la stagione che lo ha riportato in F1. Non giudica la FW42: "Ho la mia opinione, ma la tengo per me". Robert sa di aver vinto la sua battaglia: "I risultati della stagione sono stati deludenti, ma se si valuta con attenzione tutto, non è stata così male come è sembrata dall’esterno".

Ocon al debutto Renault: "Il motore mi ha impressionato"

Il francese nei test Pirelli di Abu Dhabi è uscito dal ruolo di pilota di riserva Mercedes per diventare titolare Renault. Risolto un problema di posizione di guida nella R.S.19, Esteban ha preso confidenza con la squadra di Enstone coprendo 77 giri: "Penso che abbiamo una base solida su cui lavorare domani".

Test Pirelli: l'eventuale no alle gomme 2020 è di opportunità?

Nei test di Abu Dhabi salta all'occhio un dato: i top team hanno percorso una serie di long run per valutare le gomme 2020. Per il momento non ci sono giudizi definitivi, ma la sensazione è che siano le squadre di centro che puntano alla conferma degli pneumatici 2019 per evitare di rivedere le macchine nuove.

Vettel: "Ho commesso un paio di errori da non fare"

Il tedesco analizza la deludente stagione 2019 e fa un quadro molto onesto, ammettendo sinceramente alcuni errori. Il quattro volte campione del mondo guardando al futuro ritiene che non ci siano grandi cambiamenti da farsi.

Binotto: "Abbiamo avuto altri dieci controlli ok di benzina"

Il team principal già un'ora prima della decisioni dei commissari sportivi FIA del GP di Abu Dhabi, che hanno sanzionato la Ferrari con 50 mila dollari di multa, era sicuro che non sarebbe scattato alcun provvedimento sul risultato di gara di Leclarc. E Mattia ha spiegato perché la Rossa è parsa più "sgonfia" del solito.

Wolff: "Hamilton resta in Mercedes al 75 per cento"

Il direttore di Mercedes Motorsport analizza il futuro della squadra: "Dobbiamo ridurre il contributo di Daimler e, se riusciremo a farlo, allora staremo in F1 molto a lungo". Lewis: "Tutto va nella direzione del rinnovo con soddisfazione reciproca".

Test F1 Abu Dhabi: ecco la line-up completa

Sulla Ferrari si alterneranno i due titolari, Vettel e Leclerc. La Mercedes invece darà un'occasione a Russell mercoledì. Occhi puntati poi sulla Renault per il debutto di Ocon. L'altra novità è Nissany sulla Williams.

Ferrari in difesa, Red Bull all'attacco, Mercedes mostrusa!

Il mondiale 2019 finisce ad Abu Dhabi proprio come era iniziato a Melbourne: la Scuderia chiude la stagione come terza forza surclassata anche dalla Red Bull. La Mercedes con il dominio di Hamilton getta le basi a un futuro nei GP oltre il 2021, mentre la squadra del Cavallino deve rivedere molte cose per puntare in alto.

Strategie: un solo pit, ma Vettel con le soft è l'incognita

Tutti i top driver si schierano nel GP di Abu Dhabi con le gomme medie per allungare il primo stint e passare alle hard dopo una ventina di giri. Vettel è l'unico che scatterà con le soft per sfruttare il maggiore grip in partenza, ma il tedesco dovrà fare l'unica sosta dopo 10-12 gir. Il ferrarista sarà la variabile matta.

Wolff: "Se avremo l'auto più veloce, avremo il pilota migliore"

Il direttore di Mercedes Motorsport non si lascia condizionare dalle voci di Lewis in trattativa con la Ferrari: "Non trattiamo con nessuno, aspettiamo le decisioni di Hamilton". E l'inglese di rimando: "Per la prima volta in tredici anni ricevo dei complimenti dalla Ferrari, ma ora ho altre priorità".

Caos Ferrari: un errore figlio di procedure non scritte!

L’impressione è che in un mondo scandito da procedure standard si sia persa la capacità di valutare l’imprevisto, perché sulla carta un imprevisto… non è previsto. Ecco cosa ha beffato Leclerc a Yas Marina.

Hamilton alla Ferrari? Una suggestione, non una realtà

C'è chi sostiene che Lewis, abilissimo nel far crescere il suo prezzo del rinnovo, abbia avuto contatti con John Elkann per approdare alla Ferrari nel 2021. E' un modo per mettere pressione a Vettel, ma l'esa-campione sta trattando il rinnovo con la Mercedes non appena sarà fugati i dubbi sulla permanenza in F1.

Allarme Ferrari: sulla SF90 le gomme non reggono il giro

La Rossa è veloce nei primi due intermedi di Abu Dhabi, ma Leclerc e Vettel vanno in crisi nel T3 a causa del surriscaldamento delle gomme anteriori. La SF90 nelle prove libere è mancata di bilanciamento. Inutile la sostituzione della barra posteriore. Nella notte saranno studiate soluzioni di setup diverse.

Red Bull: sgonfiato il motore di Max, la RB15 sarà la sorpresa?

Le prove libere di Abu Dhabi dicono che sia la Ferrari la grande sfidante della Mercedes, ma l'analisi delle due sessioni lascia avanzare dei dubbi: l'olandese fra l'altro sembra l'unico in grado di sfruttare le gomme soft su una pista ad alto degrado. La Red Bull potrebbe giocare qualche scherzo in gara.

Mercedes: Bottas vantaggio di motore, Lewis di setup

Le frecce d'argento hanno dominato nelle libere di Abu Dhabi: Bottas aveva il motore 4, mentre Hamilton solo il 2 e domani monterà il 3. Il campione del mondo ha sperimentato nuove soluzioni di setup per spingere la ricerca in avanti in proiezione del 2020. Lee W10 sono le grandi favorite per la pole.

Hamilton: "La 'next gen' non mi spaventa, non mi sento vecchio"

Il campione del mondo non è mai banale e alla vigilia dell'ultima gara ha tracciato un bilancio del 2019. I giovani emergenti non sembrano fargli paura: "Mi sento più in forma e più in salute che mai".

Mercedes: rileva le quote di Lauda e tratta per stare in F1

I vertici del consiglio di amministrazione di Stoccarda saranno al GP di Abu Dhabi non solo per festeggiare il doppio mondiale, ma anche per discutere con Liberty il rinnovo del Patto della Concordia. Hamilton scommette sulla permanenza della Stella, ma non si sa a quali condizioni.

Mercedes: Bottas partirà in fondo, power unit tutta nuova

Il pilota finlandese nel GP di Abu Dhabi disporrà del quarto motore stagionale dopo la rottura di Interlagos: i tecnici della Stella alla fine hanno optato per una power unit completamente nuova, mentre inizialmente avevano pensato solo alla sostituzione dell'unità termica.

Ferrari: Vettel per la terza volta papà salta la conferenza

Il pilota del Cavallino è tornato a casa per la nascita del terzogenito: Sebastian, quindi, non sarà presente alla conferenza stampa della FIA dove per la prima volta sarebbe stato a confronto pubblico con Leclerc dopo l'incidente di Interlagos. A Vettel e alla sua signora Hanna le congratulazioni di Motorsport.com.

Wolff: "Brasile? Lezione imparata. Ad Abu Dhabi ci riscatteremo"

Il team principal di Mercedes sottolinea come il team sia cresciuto dagli errori di Interlagos e che vorrà cercare di chiudere al meglio la stagione trionfale 2019.

Mercedes: quarto motore per Bottas ad Abu Dhabi

Il finlandese adotterà un sei cilindri nuovo per la gara finale della stagione 2019 e non è escluso che la Stella decida di utilizzare alcune parti del motore 2020 visto che questa unità non dovrà disputare altri appuntamenti. Non si sa se le sostituzione riguardi solo l'unità endotermica.

Abu Dhabi: scopriamo cosa c'è in gioco nell'ultimo GP

Il mondiale piloti è già assegnato, ma Lewis Hamilton può battere a Yas Marina il (suo) record di punti, mentre Verstappen e Leclerc si disputano il terzo posto iridato. Bella la rimonta della Toro Rosso in caccia del quinto posto nel Costruttori ai danni della Renault. E l'Alfa Romeo vuole fare uno sgambetto alla Racing Point.

Ferrari: fra Vettel e Leclerc chiarimento in conference call

Il contatto fra Vettel e Leclerc nel GP del Brasile non dovrebbe avere scorie sul futuro. Dopo l'arrabbiatura del presidente, John Elkann, c'è stata una chiarificazione fra i piloti in una video-chiamata voluta da Mattia Binotto che è stata volutamente tenuta sotto traccia. Ma siamo in grado di darvi tutti i dettagli.