Formula 1 notizia

La FIA minaccia di decurtare i punti
Abu Dhabi: rinnovo decennale in F1
Stoker vuole un Inviato per la F1
Sprint Race: outer loop in Bahrain?
Fittipaldi terzo pilota Haas 2022

Visto il livello di tensione che ha raggiunto il duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, la Federazione ha messo in chiaro nelle note pre-GP che un comportamento antisportivo potrebbe anche portare alla decurtazione del punteggio acquisito in campionato. Il messaggio inviato ai due contendenti quindi è che tutti vogliono vedere un duello pulito ad Abu Dhabi.

Il Gran Premio di Abu Dhabi rimarrà per altri 10 anni nel calendario di F1 e sarà ancora l'evento finale di tutti i Mondiali. Il contratto tra i promotori dell'evento e la F1 è stato rinnovato oggi.

Il candidato alla presidenza della FIA, Graham Stoker, ha reso noto un documento con 10 punti programmatici della sua gestione se verrà eletto. Per quanto riguard la F1 ha intenzione di nominare una figura che mantenga costanti contatti con il promotore del campionato e vuole semplificare le norme perché le decisioni dei commissari siano comprensibili ai fan.

Con i tre esperimenti di Silverstone, Monza ed Interlagos che sono stati ritenuti un successo, la Formula 1 si è posta l'obiettivo di disputare sei Sprint Qualifying nel 2022.

Haas F1 ha confermato oggi di aver prolungato il contratto di Pietro Fittipaldi. il pilota brasiliano rimarrà terzo pilota e tester del team americano anche nella stagione 2022 di Formula 1.

F1 | La FIA avverte: pronta a decurtare i punti in caso di scorrettezze!

Visto il livello di tensione che ha raggiunto il duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, la Federazione ha messo in chiaro nelle note pre-GP che un comportamento antisportivo potrebbe anche portare alla decurtazione del punteggio acquisito in campionato. Il messaggio inviato ai due contendenti quindi è che tutti vogliono vedere un duello pulito ad Abu Dhabi.

F1 | Il GP di Abu Dhabi rimarrà nel calendario per altri 10 anni

Il Gran Premio di Abu Dhabi rimarrà per altri 10 anni nel calendario di F1 e sarà ancora l'evento finale di tutti i Mondiali. Il contratto tra i promotori dell'evento e la F1 è stato rinnovato oggi.

Stoker se vince le elezioni FIA vuole un Inviato per la F1

Il candidato alla presidenza della FIA, Graham Stoker, ha reso noto un documento con 10 punti programmatici della sua gestione se verrà eletto. Per quanto riguard la F1 ha intenzione di nominare una figura che mantenga costanti contatti con il promotore del campionato e vuole semplificare le norme perché le decisioni dei commissari siano comprensibili ai fan.

F1 | La Sprint Race in Bahrain si farà sull'outer loop?

Con i tre esperimenti di Silverstone, Monza ed Interlagos che sono stati ritenuti un successo, la Formula 1 si è posta l'obiettivo di disputare sei Sprint Qualifying nel 2022.

F1 | Haas: Pietro Fittipaldi rimane terzo pilota anche nel 2022

Haas F1 ha confermato oggi di aver prolungato il contratto di Pietro Fittipaldi. il pilota brasiliano rimarrà terzo pilota e tester del team americano anche nella stagione 2022 di Formula 1.

Piloti olandesi in Formula 1: Verstappen, Van der Garde, Albers e altri

Nonostante i grandi successi nel karting, classi di formula e auto sportive, in Formula 1 gli olandesi non hanno avuto enormi riscontri. In più di sessant'anni di F1 solo quindici olandesi sono stati al top e pochi hanno conquistato punti. Motorsport.com elenca i quindici piloti olandesi di Formula 1.

Fittipaldi: "L'incidente di Enzo identico a quello di Paletti"

Il due volte campione del mondo ha parlato in esclusiva a Motorsport.com ringraziando la FIA per la sicurezza raggiunta dalle attuali monoposto e dando una sua opinione sul duello iridato tra Verstappen e Hamilton.

F1 | Ferrari: ecco la line up per i test di Abu Dhabi

Shwartzman sarà presente oltre che con la Haas anche al volante della Ferrari SF21 in occasione dei test di fine stagione e si alternerà con Fuoco. Charles Leclerc e Carlos Sainz scenderanno in pista al volante della mule car con cerchi da 18''.

GP Abu Dhabi: i cordoli a piramide sono una brutta sorpresa

Nel restyling della pista di Yas Marina che dovrebbe favorire i sorpassi e un tempo sul giro intorno a 1'20" (15 secondi più veloce dello scorso anni) preoccupano i cordoli esterni scalinati, simili a quelli di Losail che avevano provocato dei problemi alle gomme. La Pirelli non è stata avvisata di questo pericolo per cui il weekend conclusiv del mondiale inizia con un elemento di incertezza in più.

F1 | Mercedes conclude in anticipo l'accordo con Kingspan

Le critiche ricevute la scorsa settimana, quando è stato annunciato l'accordo di sponsorizzazione tra Mercedes e Kingspan, hanno spinto le due parti a concludere il contratto con effetto immediato.

F1 | Ferrari: Todt super consulente a Maranello?

L'anticipazione di Giorgio Terruzzi sul Corriere della Sera sta facendo discutere il mondo della F1: il presidente della FIA uscente sarebbe disposto a ritornare a Maranello in un ruolo di consulente nel 2022. La decisione è in capo al presidente John Elkann che si sgraverebbe di alcuni compiti politici nella gestione della Scuderia, ma c'è chi nutre dei dubbi sulla validità di una minestra riscaldata. Aspettiamo le scelte del Cavallino...

Horner: "Lewis è astuto. Anche lui ha spinto fuori Max"

Il team principal della Red Bull ha preso le difese di Max Verstappen sottolineando come anche Lewis Hamilton in alcune occasioni abbia giocato d'astuzia costringendo l'olandese ad andare largo.

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” GP dell'Arabia Saudita Prime
Video all'interno

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Ceccarelli: "Max nervoso, Lewis ora è più rilassato" GP dell'Arabia Saudita
Video all'interno

Video F1 | Ceccarelli: "Max nervoso, Lewis ora è più rilassato"

Il Gran Premio dell'Arabia Saudita ci ha regalato l'ennesima lotta con il coltello tra i denti tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, dove ad uscirne con le ossa rotte è stato per certi versi lo spettacolo. Ora, arrivati a pari punti in vista dell'ultima gara di Abu Dhabi, tra i due sembra l'inglese quello più rilassato...

"Storie di Matteo Marani - L'ultimo giro di Ayrton" da sabato su Sky

Nuovo appuntamento con il programma d'inchiesta e di approfondimento storico, dedicato al pilota più amato nella storia della F1: Ayrton Senna.

F1 | Ci sono dei retroscena dietro alla trattativa di Masi

Michael Masi, direttore di gara della F1, è diventato la vittima di durissimi attacchi per la conduzione del GP dell'Arabia Saudita. L'australiano, però, è stato accusato anche di colpe non sue: cerchiamo di ricostruire cosa è successo a Jeddah, tenendo conto di tutte quelle norme e gentleman agreement che non si conosono e che possono condizionare dei giudizi.

Horner: "La Red Bull vuole vincere il titolo in pista"

Il team principal Christian Horner insiste sul fatto che la Red Bull vuole vincere il Mondiale di Formula 1 nel modo giusto, provare a mettere a tacere il timore che la gara conclusiva di Abu Dhabi possa essere condizionata da delle manovre scorrette.

F1 | La McLaren corre con una livrea speciale ad Abu Dhabi

La McLaren correrà con una livrea speciale in occasione della gara conclusiva della Formula 1 2021, ad Abu Dhabi, con l'obiettivo di spingere il marchio Vuse dello sponsor BAT.

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi GP dell'Arabia Saudita Prime
Video all'interno

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Ferrari: la gara di Jeddah è stata preparata con il nuovo simulatore

Mattia Binotto ha spiegato che per preparare il GP dell'Arabia Saudita la squadra del Cavallino ha già utilizzato il nuovo strumento della Dynisma: "Abbiamo avuto l’opportunità di fare esperienza e concludere la parte di commissioning e di messa a punto del simulatore". Per ora è stato utilizzato nel confronto con il "ragno" della Moog, ma in futuro sarà uno strumento strategico per Maranello.