Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
85 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
99 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
106 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
155 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
218 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
239 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
260 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
274 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
281 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
295 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
309 giorni
Mercedes resta e Hamilton firma
Ferrari: la presentazione a Reggio
Alonso e McLaren non rinnovano
Binotto: "Arrivare primi a 1000 cv"
Zandvoort dà pochi dati ai team

La Casa della Stella non abbandona la F1, a dispetto delle voci messe in giro ad arte, ma aderirà al nuovo Patto della Concordia con Toto Wolff nel ruolo di timoniere. I dubbi saranno sciolti nelle pressime settimana e lo stesso Lewis avrebbe deciso di prolungare l'accordo di un paio di anni.

La squadra del Cavallino ha deciso che la Rossa del 2020 verrà svelata l'11 febbraio al Teatro Municipale Romolo Valli di Reggio Emilia. Alle 18,30 cadranno i veli nella Città del Tricolore che anche località di origine di Mattia Binotto, team principal del Cavallino.

Fernando Alonso e la McLaren hanno ufficialmente chiuso il loro rapporto di collaborazione, dunque lo spagnolo non sarà più ambasciatore del team.

In un’intervista pubblicata su “The Official Ferrari Magazine”, il team principal del Cavallino, Mattia Binotto, ha ripercorso il suo primo anno nelle vesti di capo della Scuderia. L'ingegnere reggiano spiega che è rimasto sorpreso dalla nomina e che non ha mai complatetato il trasloco dall'ufficio di direttore tecnico.

I responsabili della pista olandese non hanno voluto rendere note molte informazioni alle squadre in vista del GP, in modo da avere un weekend più avvincente dove tutti lavoreranno tanto per migliorare.

Mercedes resta in F1 e Hamilton firma fino al 2022

La Casa della Stella non abbandona la F1, a dispetto delle voci messe in giro ad arte, ma aderirà al nuovo Patto della Concordia con Toto Wolff nel ruolo di timoniere. I dubbi saranno sciolti nelle pressime settimana e lo stesso Lewis avrebbe deciso di prolungare l'accordo di un paio di anni.

Ferrari F1: la presentazione in teatro a Reggio Emilia

La squadra del Cavallino ha deciso che la Rossa del 2020 verrà svelata l'11 febbraio al Teatro Municipale Romolo Valli di Reggio Emilia. Alle 18,30 cadranno i veli nella Città del Tricolore che anche località di origine di Mattia Binotto, team principal del Cavallino.

Alonso e McLaren al capolinea: non rinnovano

Fernando Alonso e la McLaren hanno ufficialmente chiuso il loro rapporto di collaborazione, dunque lo spagnolo non sarà più ambasciatore del team.

Binotto: "Un problema i 1000 cv? No, è arrivarci per primi"

In un’intervista pubblicata su “The Official Ferrari Magazine”, il team principal del Cavallino, Mattia Binotto, ha ripercorso il suo primo anno nelle vesti di capo della Scuderia. L'ingegnere reggiano spiega che è rimasto sorpreso dalla nomina e che non ha mai complatetato il trasloco dall'ufficio di direttore tecnico.

Zandvoort dà pochi dati ai team di F1: "Così saranno meno pronti"

I responsabili della pista olandese non hanno voluto rendere note molte informazioni alle squadre in vista del GP, in modo da avere un weekend più avvincente dove tutti lavoreranno tanto per migliorare.

Marko: "Sainz? Nessun rimpianto. Lui non è Verstappen..."

Il consulente del team Red Bull afferma di non avere rimpianti per aver lasciato andare Carlos Sainz, perché lo spagnolo, a suo avviso, non ha il talento di Max Verstappen.

La F1 annuncia l'uscita del capo commerciale Sean Bratches

La Formula 1 ha confermato che il capo commerciale Sean Bratches dovrà lasciare il suo ruolo a tempo pieno nell'organizzazione per trascorrere più tempo con la sua famiglia, come previsto la scorsa settimana.

Nicholas Latifi correrà in F1 col numero 6 in omaggio a Toronto

Il canadese ha scelto il suo numero di gara da applicare alla propria Williams, ora libero dopo il ritiro di Rosberg e occasione per ricordare da dove viene.

Gasly: "Il 2019? E' stato come vivere in un film di Hollywood!"

Il pilota francese ha vissuto una stagione piena di alti e bassi e di emozioni forti. Nonostante le avversità, Gasly è riuscito a non perdere la fiducia ed a dimostrare di meritarsi un posto in Formula 1.

Video incredibile: bimbo guida la Ferrari con Leclerc coach

Matis, 6 anni, figlio del proprietario dell'Exotics Racing di Las Vegas, ha guidato in pista una 488 GTB con il ferrarista Leclerc al suo fianco nel ruoo di istruttore di guida. Il bambino se l'è cavata tanto bene che Charles ha chiamato Binotto per segnalarlo come possibile talento futuro. Ma non è tutto troppo precoce?

Racing Point: la galleria Mercedes aiuta a guardare in alto

La squadra di Silverstone ha l'ambizione di tornare a lottare per le posizioni dietro ai top team. Andy Green beneficia della stretta collaborazione tecnica con la Mercedes che non si limita alla fornitura della power unit, ma si allarga anche alla ricerca aerodinamica. E i risultati si vedranno al debutto della RP20.

Todt: "Troppe 25 gare? Chi lavora in F1 è un privilegiato!"

Il presidente della FIA è intervenuto per esprimere il proprio punto di vista sulle critiche per l'aumento delle gare in calendario ed ha affermato che lavorare in F1 debba essere considerato sempre un privilegio.

Rovanpera vince l'Arctic Rally Lapland su Toyota WRC. Bottas 9°

Kalle vince la gara finnica alla sua prima uscita ufficiale al volante della Toyota Yaris Plus. Valtteri Bottas nono al volante della DS3 WRC del team PH Sport.

Horner: "Il duello tra Leclerc e Verstappen è il futuro della F1"

Il team principal della Red Bull ha affermato come l'esplosione di Max e Charles abbia rappresentato una ventata di novità in Formula 1 e crede che in futuro i due piloti saranno gli sfidanti principali.

Auguri Gilles: 70 foto per i 70 anni di Villeneuve

Il 18 gennaio 2020, Gilles Villeneuve avrebbe compiuto 70 anni. Lo ricordiamo con una gallery celebrativa che ricorda alcuni momenti imperdibili della sua carriera in F1.

Fratricidio! Chi sarà il Caino fra i Marquez e i Leclerc?

Non c'è solo la Honda che schiera Alex accanto al campione del mondo Marc in MotoGP. Ora c'è anche la Ferrari che seleziona in FDA il piccolo Arthur, fratello minore del giovane monegasco titolare della Scuderia. E' il potere di Nicolas Todt che cresce a Maranello o una moda che fa già discutere?

Alfa Romeo C39: superato il crash test, il muso è ok

La squadra di Hinwil ha ottenuto dalla FIA l'omologazione della scocca 2020, dopo aver fallito nei giorni scorsi la prova di crash anteriore nel tentativo di deliberare un muso estremo. Sono bastati pochi interventi per rientrare nei vincoli di sicurezza normativi.

AlphaTauri: la Toro Rosso STR15 ha passato i crash test

La squadra di Faenza ha ufficializzato di aver omologato il telaio della STR15 dopo aver superato le prove di crash.

L'Arabia Saudita sogna la F1 nel 2023 con il circuito di Qiddiya

Il nuovo circuito di Qiddiya, in Arabia Saudita, sarà pronto per ospitare la Formula 1 nel 2023, stando a quanto hanno confermati oggi i vertici dell'impianto.

Ferrari 312B: Forghieri l'aveva pensata a trazione integrale

A 50 anni dalla sua nascita torna alla ribalta un retroscena sulla prima F1 dotata di motore 12 cilindri piatto. La 312B doveva avere le quattro ruote motrici, ma il progetto naufragò perché la Federazione vietò le 4X4 su spinta di Enzo Ferrari che non sapeva cosa Forghieri stesse preparando in gran segreto.