Commento F1
Qualifiche F1
Podcast F1
Leclerc 4°

Max Verstappen aveva messo in piedi un giro capolavoro per 26 curve su 27, poi, in un attimo, tutto si è ribaltato: da una pole ormai fatta a un terzo posto amaro, con entrambe le Mercedes davanti e l'incertezza sul cambio della RB16B...

Due Mercedes hanno conquistato la prima fila nelle qualifiche del GP dell'Arabia Saudita: Hamilton conquista la quinta pole stagionale davanti all'ottimo Bottas, mentre Verstappen è solo terzo perché sbatte nell'ultimo run mentre era oltre tre decimi più veloce di Lewis. Stupisce Leclerc che porta la Ferrari al quarto posto davanti a Perez e Gasly. Sainz è solo 15esimo dopo aver sbattuto in Q2: gli è andata bene e va bene così...

In questo podcast: l'errore che toglie a Verstappen una pole fatta a Jeddah, sarebbe stato un capolavoro. Hamilton davanti a tutti con Bottas accanto. Super Leclerc e Giovinazzi che splende. Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le Qualifiche del GP dell'Arabia Saudita.

Charles Leclerc ha estratto il coniglio dal cilindro nelle Qualifiche di Jeddah firmando un quarto tempo d'autore. Domani scatterà dalla seconda fila, accanto a Max Verstappen.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021

Fotogallery F1 | Hamilton, pole dei sogni nella notte di Jeddah

Lewis Hamilton conquista una rocambolesca pole position nel GP dell'Arabia Saudita, capitalizzando al massimo un grave errore di Max Verstappen. Ecco i migliori scatti della notte di Jeddah

WRC | Neuville esce di strada nei test. Wydaeghe infortunato

Neuville è uscito di strada nel corso di una giornata di test di sviluppo al volante della nuova i20 N Rally1. Il navigatore Martijn Wydaeghe si è procurato un infortunio a una spalla.

Puig: "Il bilancio del 2021 della Honda non è buono"

Alberto Puig, team manager della Honda in MotoGP, ha ammesso che i risultati del marchio giapponese sono stati al di sotto delle aspettative in questa stagione.

Gulf 12h | Ufficiale, una Ferrari per Valentino Rossi-Marini-Uccio

Il 'Dottore', assieme al fratello e all'amico di sempre, torna alla celebre gara endurance con la Ferrari 488 #46 gestita dalla Kessel Racing, in quello che sarà il suo primo impegno ufficiale della nuova carriera da pilota GT nel 2022.

F1 | Gasly: "La mia priorità è tornare in Red Bull"

Motorsport.com ha incontrato il pilota dell'AlphaTauri alla vigilia del penultimo appuntamento della stagione e Gasly ha parlato non solo delle aspettative per Jeddah, ma anche di cosa si aspetta per il suo futuro.

Red Bull: l'ala posteriore scarica ha un rattoppo dal DRS

La squadra di Milton Keynes ha introdotto in Arabia Saudita un'ala posteriore dotata di un profilo principale molto incurvato in alto nel bordo d'entrata, mentre il flap mobile sembra con un'incidenza maggiorata, ma è privo del nolder. La McLaren va nella stessa direzione della RB16B per quanto il flap mobile sembra con una corda più ridotta.

F1 2021 | Ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Arabia Saudita

Ecco gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio d'Arabia Saudita di Formula 1, penultimo appuntamento del Mondiale 2021. Nell'articolo troverete anche il palinsesto delle Dirette LIVE offerte da Motorsport.com.

F1 | Max Verstappen già campione del mondo a Jeddah se...

Max Verstappen e Lewis Hamilton arriveranno a Jeddah separati da soli 8 punti in classifica e con una particolare combinazioni di fattori l'olandese può conquistare il titolo già la prossima settimana.

Fotogallery F1 | Hamilton, pole dei sogni nella notte di Jeddah

Lewis Hamilton conquista una rocambolesca pole position nel GP dell'Arabia Saudita, capitalizzando al massimo un grave errore di Max Verstappen. Ecco i migliori scatti della notte di Jeddah

WRC | Neuville esce di strada nei test. Wydaeghe infortunato

Neuville è uscito di strada nel corso di una giornata di test di sviluppo al volante della nuova i20 N Rally1. Il navigatore Martijn Wydaeghe si è procurato un infortunio a una spalla.

F1 | Nessuna penalità per Hamilton per le doppie gialle

Il sette volte campione del mondo non è stato punito per l'episodio contestato al termine delle Libere 3. Reprimenda per Lewis per l'impeding nei confronti di Mazepin e multa di 25.000 euro al team.

LIVE Formula 1 | Gran Premio dell'Arabia Saudita: Qualifiche

Seguite le Qualifiche del Gran Premio dell'Arabia Saudita, penultimo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1, con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Hamilton convocato dai commissari per guida pericolosa

Lewis non ha rispettato le bandiere gialle che sono state esposte alle 17:22 ora di Jeddah: l'epta-campione deve presentarsi dai commisari sportivi (c'è l'italiano Vitantonio Liuzzi) un'ora prima dell'inizio delle qualifiche, ma in ballo ci sono anche gli impedimenti molto pericolosi a Gasly e Mazepin. Rischia una penalità di cinque posizioni sulla griglia come è successo a Max Verstappen in Qatar o qualcosa di di più?

F1 | Jeddah, Libere 3: Verstappen al top, Mercedes in crisi sulle soft

Max rovina i piani della Mercedes nella terza sessione di prove libere del GP dell'Arabia Saudita portando la Red Bull davanti a tutti con le gomme soft. L'olandese ha preceduto Hamilton di due decimi che ha ottenuto la sua prestazione con le hard, mentre non è riuscito a migliorare con le rosse. Seguono gli altrti motorizzati Honda: Perez, Tsunoda e Gasly. Bottas è solo sesto davanti alle Ferrari di Leclerc e Sainz.

F2, Jeddah: Armstrong rompe il ghiaccio in Gara 1, male Zhou

Il pilota della DAMS è riuscito a conquistare il primo successo in F2 al termine di una gara condizionata da due ingressi in pista della safety car. Zhou sbaglia e chiude in fondo al gruppo, mentre Piastri è nono.

LIVE Formula 1 | Gran Premio dell'Arabia Saudita: Libere 3

Seguite LIVE con Motorsport.com la terza sessione di prove libere del Gran Premio dell'Arabia Saudita, penultimo appuntamento della Formula 1 2021 sul circuito di Jeddah.

F1 | Ferrari: ecco la SF21 di Leclerc già riparata

I meccanici della Scuderia hanno finito la ricostruzione della SF21 demolita da Charles nel brutto botto di ieri sera durante la seconda sessione di prove libere del GP dell'Arabia Saudita. La rossa è già stata portata in verifica e i commissari tecnici hanno dato l'ok per l'ingresso in pista nella FP3. Adesso tocca a Charles ripagare i suoi ragazzi con un bel risultato in qualifica.

F1 | Red Bull: l'obiettivo è mettere Max in prima fila

Nelle prove libere la squadra di MIlton Keynes si è concentrata alla ricerca del giro secco di Verstappen: l'obiettivo è di sfidare Hamilton in partenza per cercare di sovvertire la superiorità Mercedes vista in rettilineo, anche se meno marcata con il motore di rotazione. Si sta giocando una partita a scacchi che può valere un mondiale: ogni particolare può condizionare il risultato finale.

F1 | Rebus gomme: Mercedes si qualifica in Q2 con le hard?

La pista di Jeddah, grazie a un grip maggiore del previsto, sta mettendo in difficoltà le gomme soft che tendono a muoversi sul battistrada nei curvoni veloci, togliendo un po' di confidenza ai piloti. La Red Bull fa fatica a innescare la giusta temperatura nelle prime tre curve, mentre la Mercedes va in surriscaldamento nell'ultimo tratto. Ecco allora nascere soluzioni alternative, anche se la pista andrà gommandosi...

F1 | Ferrari: motore e telaio di Leclerc salvi nel botto

Gli accurati controlli dei tecnici di Maranello hanno escluso che i danni, seppur ingenti dopo il botto di Charles in FP2, non sono irreparabili: tanto la power unit che il telaio della SF21 si sono salvati. Il crash a 5 minuti dalla fine ha rovinato una giornata che sembrava positiva: le rosse sono sembrate competitive nel passo gara, mentre soffrono nel giro secco: "Cercherò di ripagare domani la squadra del lavoro extra" ha ammesso il monegasco.

Fotogallery F1 | Tutte le emozioni delle Libere di Jeddah

Andiamo a vivere l'emozione del venerdì di Prove Libere del Gran Premio dell'Arabia Saudita in questi emozionanti scatti dei nostri fotografi

F1 | Hamilton davanti senza super-motore ma Verstappen si nasconde

La Mercedes piazza due W12 davanti, ma Lewis non è soddisfatto del giro secco. L'epta-campione, che non ha usato il motore 5, teme Max che ha mandato in avanscoperta Gasly con il motore Honda. L'appuntamento di Geddah è spettacolare, ma pone molti dubbi sulla sicurezza in qualifica: oltre ai piloti dovranno tenere gli occhi aperti anche gli ingegneri di pista e i commissari di percorso, perché i rischi del traffico sono molto pericolosi.

F1 | Sainz: "Anche qui dovremo stare attenti ad Alpine"

Carlos Sainz chiude al settimo posto la seconda sessione di prove libere del GP dell'Arabia Saudita. Lo spagnolo è stato protagonista di un buon passo gara senza commettere errori, al contrario di quanto fatto dal compagno di team. Per la quinta posizione, Sainz vede lotta serrata con McLaren, Alpine e AlphaTauri

Podcast F1 | Chinchero: "Mercedes, lo 'sblocco di potenziale' è evidente"

In questo podcast: Mercedes subito sugli scudi a Jeddah, Red Bull però si nasconde. Bene la Ferrari, ma Leclerc sbatte forte. Alpine ancora in gran forma. Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le Libere del GP dell'Arabia Saudita di F1.

Hamilton: "Bene i long run, meno la simulazione qualifica"

Il sette volte campione del mondo ha messo il proprio autografo in cima alla lista dei tempi in entrambe le sessioni e si è detto soddisfatto del ritmo espresso in simulazione gara.

Video F1 | Il botto di Charles Leclerc nella FP2 di Jeddah

La prima giornata di prove sul tracciato di Jeddah non si è conclusa nel migliore dei modi per il pilota della Ferrari, che è andato a sbattere duramente contro le barriere della curva 22. Ecco il video del suo incidente.

F1 | Jeddah, Libere 2: due Mercedes davanti, brutto botto di Leclerc!

Hamilton si conferma il più veloce nella seconda sessione di prove libere del GP dell'Arabia Saudita: l'inglese è seguito da Bottas staccato di 61 millesimi. Stupisce Gasly terzo con l'AlphaTauri davanti a Verstappen con la Red Bull: l'olandese si è coperto? Bene l'Alpine con Alonso e Ocon, mentre non imptressiona la Ferrari settima con Sainz. Sbatte a fine sessione Leclerc che concia male la SF21 nel posteriore causando la bandiera rossa.

SSP | Sorpresa Odendaal: lascia Evan Bros nel 2022

Steven Odendaal ha annunciato la separazione con il team Evan Bros. Dal prossimo anno i due non correranno più insieme. Ancora non si conosce il futuro del pilota né chi sarà il suo sostituto nel team italiano.

Red Bull: l'ala posteriore scarica ha un rattoppo dal DRS

La squadra di Milton Keynes ha introdotto in Arabia Saudita un'ala posteriore dotata di un profilo principale molto incurvato in alto nel bordo d'entrata, mentre il flap mobile sembra con un'incidenza maggiorata, ma è privo del nolder. La McLaren va nella stessa direzione della RB16B per quanto il flap mobile sembra con una corda più ridotta.

F1 | Test ali: la FIA misura la deflessione del profilo con 35 kg

Proseguiranno anche a Jeddah e Abu Dhabi i test sulle ali posteriori che la FIA ha chiesto ai team per controllare qual è la deflessione del bordo d'uscita del mainplane al variare di un carico crescente. Con intervalli di 5 kg si arriva fino a un valore di 35 kg. Le prove di Losail hanno confermato che tutte le macchine hanno superato i controlli aggiuntivi alle verifiche: possono essere utili a dare delle indicazioni per il 2022.

F1 | Ferrari: le leve della frizione di Sainz sono quelle McLaren

Lo spagnolo sulla SF21 aveva chiesto di avere il comando della frizione con le due leve inclinate in basso per mantenere il sistema che utilizzava alla McLaren. Carlos, dunque, non si è convertito alla leva unica che Vettel aveva introdotto per primo e che poi è stata adottata anche da Leclerc. E' interessante scoprire come ci siano importanti personalizzazioni nel volanti-computer per favorire l'ergonomia in un momento cruciale come il via.

F1 2022 | Sospensioni: vietati i bracket e il comando idraulico

Grazie ai disegni di Giorio Piola analizziamo come dovranno cambiare i cinematismi delle sospensioni delle monoposto a effetto suolo che vedremo nel 2022. La FIA è intervenuta per evitare le esasperazioni che vediamo oggi, ma non è detto che gli ingegneri delle squadre non siano in grado di ritrovare con il lavoro di sviluppo le prestazioni che si perderanno all'inizio. Scopriamo quali sono i limiti che sono stati introdotti.