Matteo Nugnes
Autore

Matteo Nugnes

Matteo Nugnes è il responsabile della sezione moto della redazione italiana di Motorsport.com. Cresciuto con la passione per i motori fin da bambino, seguendo le gare turismo del padre Franco, ha iniziato a lavorare come giornalista nel 2007. Inizialmente come collaboratore dei weekend per il sito del settimanale italiano SportAutoMoto, per il quale ha coperto anche le gare americane. Successivamente, nel 2010, è entrato a far parte della redazione del sito OmniCorse.it, iniziando ad occuparsi di MotoGP nel 2015. Dal 2016 lavora per il Motorsport Network, continuando a trattare principalmente le due ruote.

Latest articles by Matteo Nugnes

Griglia
Lista

F1 | Leclerc: "Bene la pole, ora dobbiamo gestire bene le gomme"

Il pilota della Ferrari è molto soddisfatto per il giro magico che gli è valso la quarta pole position stagionale, ma è consapevole che domani non sarà facile battere la Red Bull, che nelle ultime gare ha avuto un vantaggio in termini di gestione delle gomme.

F1 | Russell: "Porpoising risolto sul dritto, resta in qualche curva"

Le W13 sono state la rivelazione della prima giornata di prove a Barcellona, con il secondo ed il terzo tempo. Russell per ora resta cauto con i suoi commenti, anche se rivela che gli ultimi aggiornamenti hanno ridotto il problema del porpoising.

SBK | Tamburini infortunato, ad Estoril lo sostituisce Fritz

Il pilota italiano si è fratturato il malleolo destro in allenamento e dovrà essere operato. Per il weekend di Estoril la Yamaha Motoxracing ha chiamato al suo posto Marvin Fritz, che lo scorso anno aveva fatto bene a Most in sella ad una R1.

MXGP | Primo centro per Vlaanderen in Sardegna

Il pilota della Yamaha è stato praticamente imbattibile a Riola Sardo, piazzando una bellissima doppietta nella prima giornata storta di Gajser, che è solo settimo, ma perde appena 2 punti su Renaux. Sul podio invece salgono Prado e Coldenhoff. Nella MX2 vince Vialle, ma lui e Geerts si dividono le vittorie, quindi il belga resta davanti di 6 punti nel Mondiale.

MotoGP | Ducati, cosa deve fare di più Bastianini per convicerti?

Il pilota del Gresini Racing ha conquistato a Le Mans la sua terza vittoria stagionale in appena 7 gare, ma a Borgo Panigale continuano a prendere tempo, tenendo in corsa anche Jorge Martin come papabile compagno di squadra di Pecco Bagnaia per il 2023.

MotoGP | Bagnaia: "Errore di maturità, ma non dovuto ad Enea"

Il pilota della Ducati non ha nascosto la sua delusione per l'errore commesso a Le Mans quando era in lotta per la vittoria con Enea Bastianini, ma ha smentito che sia stato l'arrivo del connazionale alle sue spalle ad innervosirlo. Ora però la situazione in campionato è complicata, perché il secondo zero stagionale lo porta a -46 da Quartararo.

MotoGP | Bastianini: "Ho cercato di indurre Pecco all'errore"

Il pilota del Gresini Racing si regala un'altra domenica da sogno a Le Mans con la terza vittoria stagionale in appena sette gare. Risultato che lo proietta solamente a 8 punti dalla leadership iridata e potrebbe anche avvicinarlo alla squadra ufficiale Ducati per il 2023.

MotoGP | Bastianini fa tris a Le Mans, che errore Bagnaia!

Terzo trionfo in sette gare per il pilota del Gresini Racing, che firma la doppietta Ducati insieme a Jack Miller. Erroraccio però di Bagnaia che vanifica la tripletta cadendo e complica la sua risalita nel Mondiale. Terzo podio di fila per l'Aprilia ed Aleix Espargaro, ora solo a -4 da Quartararo, che parte male e poi rimonta fino al quarto posto.

MotoGP | Le Mans, Warm-Up: Espargaro e Aprilia in vetta, 13° Bagnaia

Il pilota della Casa di Noale conferma di avere un buon passo, anche se forse quello attrezzato meglio è Quartararo che lo segue in seconda posizione. Bagnaia invece è solo 13°. Per ora c'è asciutto, ma i nuvoloni presenti sul tracciato francese non lasciano presagire nulla di buono per la gara.

MotoGP | Zarco penalizzato: perde tre posizioni in griglia a Le Mans

Il pilota della Ducati Pramac è stato punito per aver ostacolato Pol Espargaro nelle fasi conclusive della Q2, quindi arretra dal sesto al nono posto sullo schieramento. Ne approfittano Mir, Rins e Martin, che guadagnano tutti una posizione.

MotoGP | Bastianini: "Fare troppi giochi di squadra non paga"

Nonostante un guasto lo abbia costretto ad affrontare le qualifiche con una moto sola, il pilota del Gresini Racing inizierà il GP di Francia dal quinto posto e vuole essere protagonista, anche se dovesse arrivare la pioggia. Riguardo alla possibilità che le Ducati giochino tutte di squadra contro Quartararo, sembra vederla un po' complicata.

MotoGP | Bagnaia: "Equilibrio con Jack difficile da ripetere con altri"

Dopo aver conquistato la sua seconda pole position consecutiva ed aver aiutato Jack Miller a completare la doppietta Ducati, il vice-campione del mondo ha provato a spezzare una lancia a favore del compagno di box, che secondo lui meriterebbe la conferma. Però ha anche aggiunto: "Io sono un pilota e mi adatto a quello che deciderà la squadra".

MotoGP | Bagnaia regala a Ducati la prima pole a Le Mans

La Ducati domina le qualifiche del GP di Francia, con il vice-campione del mondo che firma pole e record della pista, ma offre anche il gancio al compagno Miller per chiudere secondo. Un'ottima Aprilia completa la prima fila con Aleix Espargaro, mentre Quartararo apre la seconda davanti alle altre Desmosedici GP di Bastianini e Zarco. Solamente decimo Marquez.

MotoGP | Le Mans, Libere 3: Zarco da record beffa Bagnaia

Le Ducati monopolizzano le prime due posizioni con il francese, che segna il record della pista e precede di 31 millesimi il vice-campione del mondo. Quartararo comunque è vicinissimo in terza posizione e Marquez risale con la scia di "El Diablo". Sesto tempo per Aleix Espargaro, mentre Bastianini entra in Q2 con il tempo di ieri nonostante un problema al motore.

MotoGP | Video: Brivido a 300 km/h per Zarco a Le Mans!

Il pilota della Ducati Pramac è rimasto miracolosamente in piedi dopo aver tagliato nella ghiaia all'esterno della curva 1 ad altissima velocità ed essere tornato in pista alla chicane saltando. "Ho dato spettacolo, ma quando la moto inizia a muoversi così fa paura", ha commentato il francese.

MotoGP | Bagnaia: "Piloti lenti? Sta diventando ridicolo!"

Il pilota della Ducati è molto soddisfatto del suo venerdì a Le Mans, perché pensa di essere tra i più veloci insieme a Quartararo ed Aleix Espargaro su una pista su cui l'anno scorso faticava. Anche lui poi è entrato nel dibattito legato ai piloti lenti che aspettano un traino, definendola una situazione "non da MotoGP".

MotoGP | Le Mans, Libere 2: Bastianini vola, Bagnaia è quinto

Nonostante una scivolata alla curva 3, il pilota della Ducati Gresini è stato il più veloce davanti all'Aprilia di Espargaro ed alla Suzuki di Rins. Sul passo però attenzione a Bagnaia e Quartararo, che sono quinto e sesto, ma non hanno migliorato con la gomma soft. In difficoltà le Honda, con Pol 13° davanti a Marquez. Tante le cadute e a terra ci vanno anche Morbidelli, Marini e Bezzecchi.

MotoGP | Le Mans, Libere 1: Pol Espargaro risponde presente, Bagnaia 3°

Lo spagnolo risponde alla grande alle voci che lo vogliono in uscita dalla Honda, precedendo un Rins voglioso di far pentire la Suzuki per il suo ritiro. Parte bene anche il pilota della Ducati, che proprio all'ultimo giro si piazza davanti ai rivali nella corsa al titolo, Quartararo ed Aleix Espargaro. Bene Marini 10°, solo 13° Marquez, che fa un gran salvataggio, ma è solo a mezzo secondo. Cadono Bastianini e Morbidelli.

MotoGP | I piloti smontano il "caso pressioni"

Anche secondo i piloti sembra essere stato sollevato un polverone per nulla: sarebbero ben 18 quelli che in 5 GP hanno avuto valori al di sotto di quelli consigliati da Michelin (tra cui Quartararo in Portogallo), ma tutti hanno sottolineato che la gestione della gomma anteriore è complicatissima, perché i valori schizzano verso l'alto quando si segue un'altra moto ed inevitabilmente bisogna tenerne conto.

MotoGP | Razali: "Dovizioso come Rossi, fa l'ingegnere e dimentica di essere pilota"

Il grande capo della Yamaha RNF ha rilasciato una lunga ed interessante intervista a GPOne, nella quale ha dato una visione interessante del pilota forlivese. Inoltre ha commentato le voci del possibile passaggio della sua squadra all'Aprilia nel 2023.

MotoGP | Rins: "Dimostriamo a Suzuki che ha sbagliato scelta!"

La decisione della Casa di Hamamatsu di lasciare la MotoGP è stata molto dura da accettare per il pilota spagnolo, che al momento sul tavolo non ha ancora nulla di concreto per il 2023, visto che stava trattando il rinnovo. Per il momento vuole solo provare a fare il massimo con la sua Suzuki e magari far pentire i vertici giapponesi...

Suzuki ammette che sta discutendo con Dorna l'addio alla MotoGP

La Casa di Hamamatsu ha diffuso una breve nota per confermare che è in corso una discussione con Dorna per formalizzare l'uscita dalla classe regina alla fine del 2022. Le motivazioni sono la crisi economica e la necessità di spostare risorse umane e finanziarie verso lo sviluppo di nuove tecnologie.

MotoGP | Caos pressioni: il problema è il sensore, dal 2023 sarà unico

Dopo il polverone che si è sollevato negli ultimi giorni riguardo ai valori minini di pressione che non sarebbero rispettati da alcuni team, il responsabile della Michelin, Piero Taramasso, ha fatto chiarezza sull'argomento, spiegando che il problema è legato al fatto che i team utilizzano sensori differenti, con diverse tolleranze, quindi non è possibile rilevarle in maniera univoca. Cambierà tutto nel 2023, quando ci sarà un sensore unico per tutti.

MotoGP | Taramasso ottimista: "Buon meteo e soluzioni soft a Le Mans"

Il Gran Premio di Francia è stato spesso caratterizzato da pioggia e basse temperature, ma quest'anno la situazione potrebbe essere piuttosto differente, con le previsioni meteo che sembrano particolarmente buone. In Michelin quindi c'è grande ottimismo in vista della gara di casa.

MXGP | Gajser allunga le mani sul Mondiale a Maggiora

Alle assenze di Febvre ed Herlings (che rientrerà solo nel 2023) si è aggiunta anche quella di Prado e il pilota della Honda ne ha approfittato con una doppietta che gli ha dato oltre 80 punti di margine nel Mondiale. Nella MX2 sempre più calda la battaglia tra Geerts e Vialle, con il belga che vince il GP e va a +6.

MotoGP 2022 | Gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Francia

Il Circuito Bugatti di Le Mans ospita il settimo appuntamento della MotoGP 2022, con tutte le sessioni che saranno trasmesse in diretta su Sky Sport MotoGP HD e sulla app Now. TV8 HD invece proporrà le sintesi delle qualifiche e le differite delle gare di tutte le classi.

CIAR | De Tommaso resiste a Crugnola e vince la Targa Florio

Il pilota della Skoda ha capitalizzato al massimo la vittoria della PS3 di ieri, oggi poi è stato bravissimo ad arginare il tentativo di rimonta di Crugnola, al quale non è bastato vincere 5 speciali su 6 per chiudere il gap. Per De Tommaso è arrivata quindi la prima vittoria assoluta nel Tricolore. Un ottimo Andolfi completa il podio.

CIAR | Targa Florio, PS7-8: Crugnola fa poker e ora è secondo

Il pilota della Citroen si aggiudica anche le due prove speciali del secondo giro di giornata e scavalca sia Andolfi che Basso, ora vicinissimi tra loro nella lotta per il terzo posto. Al comando c'è sempre la Skoda di De Tommaso, che deve gestire 6"1 di margine.

CIAR | Targa Florio, PS4-5: doppietta Crugnola, ma De Tommaso allunga

Dopo la cancellazione della "Scillato-Polizzi", il pilota della Citroen si è aggiudicato entrambe le speciali del giro mattutino, ma De Tommaso ha staccato due volte il secondo tempo, consolidando la sua leadership e portando a 6"0 il margine su Andolfi. Basso è terzo a 9"0, mentre Crugnola si è avvicinato a 10"9. Tutti molto più staccati gli altri.

CIAR | Targa Florio, PS2: Andolfi vola e scavalca Crugnola

Il pilota ligure è stato imprendibile sull'asfalto bagnato della seconda speciale, risultando il solo capace di concluderla in meno di 10 minuti. In questo modo ha portato la sua Skoda Fabia al comando con 7"2 di margine sulla Citroen di Crugnola.

CIAR | Targa Florio, PS1: Crugnola vince la Power Stage bagnata

Il pilota della Citroen è stato il più veloce sui 2,15 km cronometrati della Power Stage, bagnati da un violento temporale che ha imposto un ritardo di poco meno di 20 minuti. Alle sue spalle ci sono De Tommaso ed Andolfi.

MotoGP | Dorna avvisa Suzuki: non può decidere unilaterlamente di uscire

In seguito alla diffusione della notizia della decisione della Suzuki di lasciare la MotoGP a fine stagione, la Dorna si è tutelata, ricordando alla Casa di Hamamatsu che si è impegnata fino al 2026, quindi per uscire dovrà trovare un accordo per svincolarsi. Inoltre il promoter ha sottolineato di aver già ricevuto l'interesse di altri team e costruttori pronti a subentrare.

MotoGP | Test Jerez: Zarco il più veloce tra tante cadute

Nonostante una scivolata alla curva 1, il pilota della Ducati Pramac ha conservato la prima posizione davanti alla KTM di Binder ed alla Yamaha di Quartararo, soddisfatto del nuovo forcellone. Poche novità per Ducati, che usa il minimo indispensabile Bagnaia per non sforzare la sua spalla. Tante novità in casa Aprilia, ma tanto lavoro anche per Marquez, che aveva a disposizione ben tre moto.

MotoGP | Test Jerez: Zarco comanda in mattinata

Allo scoccare delle ore 13 c'era il pilota della Ducati Pramac davanti a tutti, seguito dalla KTM di Brad Binder e dalla Yamaha di Quartararo. Pochi giri per Bagnaia, che preserva la spalla. Tanto lavoro invece per Marquez che cerca la quadra sulla nuova RC213V. Cadute per Nakagami e Vinales.

MotoGP | Dall'Igna: "Bastianini o Martin? Bisogna ancora aspettare"

Il direttore generale di Ducati Corse ha confermato che la Casa di Borgo Panigale ha offerto ad entrambi un pacchetto ufficiale, ma che per il momento non è stato ancora deciso chi sarà il compagno di Bagnaia nel Factory Team. Sull'ipotesi che lo "scartato" possa cambiare costruttore ha aggiunto: "Prima di cambiare ci dovrebbe pensare cinque volte".

MotoGP | Ducati: se la GP22 è quella di Jerez, Bagnaia ce la può fare

C'è voluto quasi un terzo di campionato, ma finalmente a Jerez Pecco Bagnaia è arrivato a sfruttare il potenziale della GP22 come faceva con la GP21 nella seconda parte della scorsa stagione. Con 33 punti da recuperare e 15 gare all'orizzonte, lo spazio per rimontare c'è, soprattutto se la Rossa si confermerà anche nelle prossime gare.

MotoGP | Bagnaia commosso: "La mia vittoria più sofferta"

Il pilota della Ducati ha letteralmente dominato il Gran Premio di Spagna, battendo Fabio Quartararo sulla pista ideale per la sua Yamaha. Finalmente ha capito come sfruttare la Desmosedici GP22 e in questo modo si è messo alle spalle il difficilissimo inizio della stagione 2022 e sembra pronto a dare la caccia al francese nel Mondiale.

MotoGP | Bagnaia "mata" Quartararo: Jerez è Rossa Ducati!

Il pilota della Ducati domina il GP di Spagna con un Gran Chelem: pole, vittoria, giro veloce e tutta la gara in testa. Quartararo però resta nella sua scia per tutta la gara e si tiene stretti 33 punti di margine sul rivale. Sul podio c'è anche Aleix Espargaro, secondo nel Mondiale a -7: l'Aprilia quindi perde le concessioni per il 2023. Marquez ottiene il miglior risultato stagionale con il quarto posto davanti a Miller. Top 10 anche per Bastianini e Bezzecchi.

MotoGP | Jerez, Warm-Up: svetta Nakagami, ma è già sfida Fabio-Pecco

Il giapponese della Honda LCR fa segnare il miglior tempo sfruttando una gomma nuova, ma anche stamattina si è capito che Quartararo e Bagnaia, che lo seguono, sono quelli che probabilmente si giocheranno la vittoria oggi pomeriggio a Jerez.

MotoGP | Bastianini: "Con la gomma media non riesco a spingere"

Il pilota del Gresini Racing è caduto nella Q2 e quindi domani prenderà il via dall'11° posizione. Non è tanto questo a preoccuparlo, quanto le difficoltà che ha la sua Ducati sul tracciato di Jerez quando monta al posteriore la gomma media, che è quella che si userà in gara.

MotoGP | Bagnaia: "La carena della GP22 ci aiuta in percorrenza"

Il pilota della Ducati si è detto "euforico" per la superlativa pole position conquistata a Jerez. Ma ad esaltarlo è soprattutto il feeling che è riuscito finalmente ad instaurare con la Desmosedici GP22, che gli ha permesso di sfruttare al meglio uno dei punti di forza della moto nuova.

MotoGP | Bagnaia firma una pole da urlo a Jerez!

Il pilota della Ducati rifila ben quattro decimi a Quartararo, che era reduce da ben quattro pole consecutive sul tracciato andaluso e firma la sua prima pole stagionale. L'Aprilia di Espargaro completa la prima fila, mentre Marquez è in seconda a sandwich tra le due Desmosedici GP di Miller e Zarco. Terza fila per Bezzecchi, quarta per Bastianini, che però cade alla curva 9.

MotoGP | Jerez, Libere 3: Bagnaia risponde a Quartararo, Rins in Q1

Bella zampata del pilota della Ducati, che sembra l'unico in grado di contrastare il pilota della Yamaha sia per la caccia alla pole che per la vittoria. Risale Marquez, quarto dietro all'altra Honda di Nakagami, ma in Q1 ci sono anche le due Aprilia. Bene anche Bastianini, sesto, mentre Bezzecchi resta fuori per una manciata di millesimi. Out anche Rins, solo 13°.

MotoGP | Bagnaia: "Finalmente il tanto lavoro sta dando i frutti"

Finalmente il pilota della Ducati è riuscito a ritagliarsi una giornata da protagonista in questo avvio di 2022. Anche in sella alla GP22 ha ritrovato il feeling dei giorni migliori ed ha chiuso il venerdì di Jerez al terzo posto, con un passo molto promettente in ottica gara. E la spalla dolorante non sembra rappresentare un grande problema in questo senso.

MotoGP | Bastianini: "Ducati offre un pacchetto completo per il 2023"

Il pilota del Gresini Racing ha concluso il venerdì di Jerez al secondo posto, ma non è troppo soddisfatto perché la gomma soft sembra mascherare i problemi che la sua GP21 evidenzia con la media, che sarà utilizzata in gara. Riguardo al futuro, ha ammesso di avere un'offerta allettante dalla Ducati sul tavolo, ma che ci sono ancora dei dettagli da sistemare.

MotoGP | Jerez, Libere 2: Quartararo precede Bastianini e Bagnaia

Il pilota della Yamaha si porta in testa al gruppo, ma è notevolissimo il passo avanti delle Ducati rispetto alle FP1, con Enea veloce soprattutto sul giro secco e Pecco che invece è il più vicino al francese in termini di passo. Male Marquez, che cade due volte (nello stesso giro!) e si ritrova 19°. Arretrano le Suzuki, ma sono indietro anche gli altri italiani.

MotoGP | Jerez, Libere 1: Mir nell'1-2 Suzuki, cade Quartararo

Le Suzuki partono fortissimo e monopolizzano le prime due posizioni nel turno inaugurale del Gran Premio di Spagna. Stupisce Alex Marquez, terzo davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro. Quartararo è quinto, ma scivola su una chiazza d'umido alla curva 13 e prende un colpo all'inguine. Solo 10° la miglior Ducati con Miller. Indietro gli italiani: Bastianini è 12° davanti a Bagnaia.

MotoGP | Marquez: "Abbiamo già qualche idea per migliorare"

L'otto volte campione del mondo ha ammesso che la Honda sta vivendo un momento complicato, spiegando di non aver ancora trovato una base di setting per la RC213V 2022. In ogni caso per Jerez c'è qualche nuova strada da esplorare, quindi sembra fiducioso di poter migliorare. Inoltre Marc sembra appoggiare la riduzione dei test per il 2023.

MotoGP | Bagnaia: "Spalla? Movimenti limitati, ma sono tranquillo"

Gli accertamenti alla spalla destra fatti dopo Portimao hanno confermato che c'è solamente un edema, ma il pilota della Ducati fa ancora fatica a muoverla. In ogni caso è ottimista per il weekend di Jerez, perché il feeling con la Desmosedici GP22 è cresciuto tanto nelle ultime gare e in Andalusia era già stata molto veloce nei test di novembre.

MotoGP | Taramasso: "Le slick di Bagnaia? Azzardo, ma si poteva fare"

Il responsabile della Michelin ha tracciato un bilancio molto positivo del weekend di Portimao, nel quale le coperture francese hanno reso molto bene sia sul bagnato che in gara sull'asciutto, nonostante il poco tempo per lavorare. Questo fine settimana si torna subito in pista a Jerez, ma in condizioni che dovrebbero essere più favorevoli.

MotoGP | Zarco: "La Ducati 2022 è ancora difficile da gestire"

Nonostante la pole position ed il secondo posto ottenuti nel Gran Premio del Portogallo, Johann Zarco ha ammesso che la Ducati Desmosedici GP22 è ancora un po' "difficile da gestire".

MXGP | Gajser inarrestabile anche in Lettonia: ancora doppietta

Il pilota della Honda è sempre più saldamente in vetta alla classifica iridata con l'ennesima doppietta firmata sulla sabbia di Kegums, in una domenica in cui Prado ha commesso qualche errore di troppo, precipitando a -66. Buona prova di Forato, quarto in gara 1. Nella MX2, Geerts piazza una bella doppietta e va ad appaiare Vialle nella classifica iridata.

MotoGP | Ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP di Spagna

Archiviato il GP del Portogallo, la MotoGP si trasferisce nel sud della Spagna per la tappa di Jerez de la Frontera, sesto appuntamento stagionale. Una ghiotta occasione per gli appassionati, visto che oltre alle consuete dirette di Sky Sport MotoGP HD e dell'app Now, questa volta ci saranno anche quelle di TV8 HD sul digitale terrestre.

MotoGP | Quartararo fa paura, l'equilibrio è "merito" di Yamaha

A Portimao "El Diablo" ha dimostrato di essere ancora l'uomo da battere, ma se in campionato regna l'equilibrio è probabilmente perché la Yamaha non gli ha messo a disposizione una moto degna di un campione del mondo. In ballo c'è anche il futuro di Fabio, quindi le prossime gare su piste favorevoli saranno cruciali.

MotoGP | Bagnaia: "La spalla faceva male, ma il feeling era incredibile"

Il pilota della Ducati è riuscito a rimontare dall'ultimo posto in griglia fino all'ottavo sotto alla bandiera a scacchi, nonostante il dolore alla spalla infortunata ieri. Il grande feeling con la sua Ducati lo ha aiutato a superare le difficoltà e di arrendersi nella corsa al titolo non se ne parla, nonostante i 38 punti di distacco da Quartararo.

MotoGP | Espargaro: "La partenza ci è costata 4 punti, ma il bicchiere è pieno"

Il pilota dell'Aprilia è molto contento per il suo secondo podio stagionale a Portimao, anche se sotto sotto c'è un pizzico di rammarico per aver mancato di poco una seconda posizione che sarebbe valsa anche la leadership nel Mondiale. Sulla RS-GP però bisogna lavorare per migliorare la frizione e la partenza.

MotoGP | Quartararo: "Per vincere serviva un primo giro così!"

Il pilota della Yamaha ha sottolineato quanto sia stato importante partire forte per centrare la sua prima vittoria stagionale e la leadership iridata. Fabio sorride e guarda con ottimismo a Jerez, ma continua anche a chiedere qualche cavallo in più alla Yamaha.

MotoGP | Quartararo torna grande a Portimao e si prende la vetta

Il pilota della Yamaha domina in Portogallo, firma la sua prima vittoria stagionale e si porta in testa al Mondiale in coabitazione con Rins, autore di una grande rimonta dal 20° al 4° posto. Sul podio anche Zarco e l'Aprilia di Aleix Espargaro, che approfitta del contatto tra Miller e Mir. Marquez delude un po' ed è sesto. Uno stoico Bagnaia, con una spalla dolorante, risale fino all'ottavo posto. Bastianini invece finisce ruote all'aria.

MotoGP | Raul Fernandez non ha fratture, ma non corre a Portimao

Il pilota della KTM Tech3 non ha rimediato fratture nella caduta avvenuta durante la Q1 di ieri, ma la sua mano destra è ancora molto dolorante, quindi ha preferito rinunciare alla gara con l'obiettivo di presentarsi in buone condizioni la prossima settimana a Jerez.

MotoGP | Portimao, Warm-Up: Quartararo di un soffio su Miller, Marquez 3°

Il pilota della Yamaha ha dato la sensazione di essere il più a posto dal punto di vista del passo, ma il ducatista paga pochi millesimi. Occhio a Marquez, che è vicino con due gomme medie e questa dovrebbe essere la scelta per la gara. Bagnaia e Bastianini stringono i denti di fronte al dolore e chiudono 12° e 13°