Charles Leclerc
Monaco
Pilota

Charles Leclerc

1997-10-16 (Età 23)
Team Ferrari
16

Quanto può valere un post di un pilota di F1 su Instagram?

Il sito GamblingDeals.com ha effettuato una stima dei potenziali guadagni che avrebbero i piloti di F1 se ogni post fosse pubblicizzato. Hamilton guiderebbe questa classifica grazie ad un esercito di ben 22 milioni di followers.

Ferrari: le simulazioni di Baku non alimentano troppe speranze

La Scuderia, dopo aver mostrato tutto il suo potenziale in Spagna e a Monaco, va in Azerbaijan con uno spirito diverso. Laurent Mekies, direttore sportivo del cavallino, ammette senza giri di parole: "Inizia ora uno scorcio di stagione che si preannuncia complicato per noi. Per usare una metafora calcistica, proveremo a fare una bella difesa e a colpire in contropiede”.

Ferrari: per Leclerc 141 giri al Ricard con le Pirelli rain da 18

La prima giornata di test Pirelli al Castellet per provare le gomme ribassate da bagnato è statao chiusa con successo da Leclerc che, con la Ferrari SF90, ha sommato 83 giri in mattinata con le rain e 58 nel promeriggio con le full wet. Domani sarà il turno di Carlos Sainz con un piano di lavoro analogo.

La FIA valuterà le norme IndyCar per chi provoca bandiere rosse

La FIA valuterà il regolamento IndyCar e IMSA che cancella il tempo di chi provoca una bandiera rossa in Qualifica, dopo quanto accaduto con Charles Leclerc a Monaco.

Ferrari: Leclerc al Ricard con le Pirelli da 18 rain

La squadra del Cavallino è tornata in azione oggi al Paul Ricard con Charles Leclerc chiamato a saggiare le gomme rain da 18 pollici nella prima delle due giornate di test Pirelli: questa mattina il monegasco gira con le intermedie e pomeriggio passerà alle full wet. Domani Carlos Sainz rileverà il compagno di squadra per un programma analogo.

Ferrari chiarito il giallo: a Leclerc si è rotto il mozzo sinistro

I tecnici della Scuderia sono stati molto solerti nell'analizzare cosa ha causato il ritiro di Leclerc prima del GP di Monaco. Il monegasco ha accusato il cedimento del mozzo della ruota posteriore sinistra che si è rotto per effetto del crash in Q3, mentre il cambio non ha riportato alcun danno. La Ferrari fa tesoro di questa esperienza e cambia le sue procedure in caso di incidente, allargando l'indagine anche a parti non direttamente nel crash.

Ferrari: Sainz orgoglioso dei progressi della SF21

La Scuderia festeggia il primo podio della SF21 con il secondo posto dello spagnolo nel Principato. Binotto elogia la prestazione di Carlos prevedendo che il prestigioso piazzamento non sarà l'ultimo "... perché molti altri lo attendono in futuro". Riguardo a Leclerc il team principal ha messo in evidenza che il guaio sulla sua Rossa è emerso alla curva 6: "Ho apprezzato che Charles sia venuto al podio a festeggiare Carlos: c'è un grande spirito di squadra".

Giallo Ferrari: cosa ha fatto cedere il porta mozzo di Leclerc?

Binotto ha spiegato che la SF21 di Leclerc è uscita dai box funzionante e solo alla curva 6 del giro di formazione si è manifestato il guai al porta mozzo che ha fatto sfilare il semi asse sinistro. I controlli al parco chiuso non avevano manifestato danni al corner posteriore destro e per questo la FIA non ha inserito queste parti fra quelle sostituibili. E' possibile che il porta mozzo abbia subito un inizio di cricca dopo aver subito un doppio stress nel crash.

GP di Monaco: le emozioni della gara più glamour di F1

Il Gran Premio di Monaco proclama vincitore Max Verstappen e la Red Bull, ma la Ferrari ritrova il podio grazie a Carlos Sainz, anche se c'è estrema amarezza per il ritiro ancor prima del via di Leclerc

Chinchero: "Leclerc KO, difficile credere alla teoria di Binotto"

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano, in questa nuova puntata podcast, la gara del GP di Monaco, quinto appuntamento del Mondiale di F1. Buon ascolto!

Binotto: "Rottura strana, serve pazienza per un ciclo vincente"

Il team principal della Ferrari ha detto che ancora non sono chiare le cause del ritiro di Leclerc a Monaco, per un danno che forse non deriva dal botto di sabato. In compenso è felice per i miglioramenti e la strada presa da una Scuderia in crescita.

Leclerc dalla pole alla mancata partenza: "Che tristezza..."

Dopo l'incidente di ieri il cambio era ok, ma la Ferrari del monegasco ha accusato un problema sul lato sinistro durante la procedura di schieramento e quindi non ha potuto neppure prendere il via, vedendo andare in fumo la pole position nella gara di casa.

Clamoroso: Leclerc non parte nel GP di Monaco

Nel giro di formazione della griglia di partenza del GP di Monaco Charles Leclerc ha accusato il cedimento del semiasse sinistro. I tecnici Ferrari erano sicuri di aver salvato la trasmissione dopo il crash di ieri ale Piscine. I tecnici di Maranello hanno valutato male il danno e hanno rimediato una figuraccia...

Ferrari: salvato il cambio, Leclerc scatta dalla pole position!

Dal paddock del Principato arriva una buona notizia: la trasmissione di Charles Leclerc è salva, per cui il pilota monegasco non deve sostituire il cambio che gli sarebbe costato cinque posizioni in griglia. La Ferrari #16 potrà regolarmente scattare dalla pole position e il crash all'uscita della chicane delle Piscine non avrà ripercussioni sul weekend della Rossa...

Ferrari resta in pole: sul cambio è meglio dormirci una notte

Le prime analisi sulla vettura di Leclerc non hanno evidenziato danni gravi, ma ulteriori controlli verranno fatti domani mattina. Come dire: la Ferrari resta in pole, ma c'è il fondato sospetto che la trasmissione debba essere sotituita in mattinata. Ecco come cambiano gli scenari con una decisione o l'altra.

Binotto: "Dobbiamo sorridere, le Ferrari qui vanno forte!"

Il team principal di Maranello si dice preoccupato per il botto di Leclerc e i relativi danni che la sua SF21 può aver riportato, ma è molto contento delle prestazioni generali della Rossa che fanno ben sperare per il prosieguo della stagione.

Verstappen amaro: "La bandiera rossa ha rovinato tutto"

Il pilota della Red Bull è amareggiato per l'interruzione delle Qualifiche dopo il botto di Leclerc, che di fatto ha congelato la situazione relegandolo al secondo posto nonostante la sua RB16B fosse in forma.

Leclerc: "Sorpresa per tutti essere in pole, paura per il cambio"

Charles Leclerc conquista la Pole Position del Gran Premio di Monaco. Si tratta dell'ottava partenza dalla prima posizione in Formula 1 per il monegasco, l'undicesima pole della Ferrari del Principato. C'è tuttavia paura: Charles è stato autore di un errore in uscita dalla chicane delle Piscine, andando a danneggiare pesantemente la sua SF21. La paura di incorrere in penalità per la sostituzione del cambio è reale.

Ghini: "Leclerc mi ricorda Schumacher nel film Cars" GP di Monaco
Video all'interno

Ghini: "Leclerc mi ricorda Schumacher nel film Cars"

Torna l'appuntamento del sabato mattina di Motorsport.com. In questa puntata del Candido, il direttore Franco Nugnes, in compagnia di Antonio Ghini, analizzano la giornata delle libere del GP di Monaco. Un giovedì così sorprendente, tanto da meritare il nostalgico paragone con uno dei cartoni animati a motori più belli di sempre...

Ferrari spegne gli entusiasmi, ma la crescita è evidente

Nella Scuderia si godono il primo e secondo tempo di Leclerc e Sainz, ma non si illudono che questo risultato possa essere ripetuto sabato in qualifica. A Maranello sono sicuri che Mercedes e Red Bull faranno un salto importante sabato, ma le Rosse si sono avvicinate alla vetta. E per Charles ci sono ancora margini di crescita.

Ferrari stupisce alle Piscine, Mercedes con meno potenza

L'analisi delle telemetrie del miglior giro di Charles Leclerc confrontato con quella di Lewis Hamilton nella seconda sessione di prove libere del GP di Monaco mostra dei dati molto interessanti che testimoniano l'indiscutibile crescita della Rossa, ma anche la scelta di Mercedes di limitare il potenziale della power unit con una rinuncia a una quarantina di cavalli.

Leclerc: "Siamo andati troppo bene per poterci credere realmente"

Il monegasco ha perso tutto il primo turno di prove libere nel Principato a causa di un guasto alla trasmissione sulla sua Ferrari, ma nelle Libere 2 ha ottenuto il miglior tempo. Lui, però, non si illude: "Ho margine, ma Red Bull e Mercedes ne hanno di più".

Leclerc onora Chiron con un casco speciale

Il ferrarista riconosce un tributo all'unico pilota monegasco che ha corso in F1 prima di lui: Chiron vinse nel Principato nel 1926 ed è il conduttore più anziano ad aver partecipato a un GP nel 1955 quando aveva 55 anni e 290 giorni.

Leclerc: "Non siamo da podio, ma da terza forza sì"

Charles aspetta la gara di casa con una certa curiosità: il monegasco vuole cancellare con una bella prestazione "...anche se negli ultimi anni qui ho avuto un po' di difficoltà". Il ferrarista, però, non vuole alimentare troppi entusiasmi fra i tifosi del Cavallino: "Realisticamente credo che l’obiettivo sia ancora quello di essere i primi del gruppo centrale". E Sainz si allinea al compagno di squadra: "Spero di migliorare la comprensione della Rossa".

Leclerc: è ora di fermare la maledizione di Monte... Charles Prime

Leclerc: è ora di fermare la maledizione di Monte... Charles

Il pilota monegasco vive un rapporto complicato col tracciato di casa. Nelle quattro gare sin qui disputate non è mai riuscito a tagliare il traguardo. Riuscirà quest'anno a mettere fine alla maledizione?

Ferrari: Monaco chiama, la Scuderia risponde con ambizioni da podio

A Cavallino sono carichi in vista della trasferta nel Principato: la SF21 nel T3 di Barcellona ha mostrato di gradire le piste da alto carico e a Monaco ci saranno condizioni climatiche ideali per la Rossa. Anche la scelta delle gomme (debutta la C5) dovrebbe giocare a favore della Scuderia che per la prima volta quest'anno ambisce a inserirsi fra le Mercedes e le Red Bull: considerando Hamilton e Verstappen imprendibili, il podio resta una prospettiva concreta.

Ferrari F1 2022: sospensione pull anteriore e push posteriore?

I tecnici del Cavallino stanno analizzando diverse soluzioni sugli schemi delle sospensioni: con il muso che tornerà basso può avere senso il ritorno al pull rod anteriore, mentre nel retrotreno per fare spazio ai due tunnel Venturi è meglio rispolverare il push rod. La Ferrari studia anche i cinematismi attuali per fare la scelta migliore, proprio come gli ingegneri delle altre squadre. Chi avrà il coraggio di adottare idee innovative e chi resterà legato alla tradizione?

Ferrari: fa bene al morale la crescita di Barcellona

La Scuderia ha confermato al Montmelò che ha le basi per puntare a essere terza forza della F1. La sfida con la McLaren è entusiasmante: il team di Woking ha cinque punti di vantaggio dopo quattro gare, ma in Spagna la SF21 ha mostrato doti interessanti specie nel tratto più guidato, alimentando delle aspettative per un podio che potrebbe arrivare a Monte Carlo.

Ferrari: ieri Ronaldo a Maranello con Leclerc e Sainz

Il campione portoghese della Juventus è atterratto in elicottero a Fiorano con John Elkann e Andrea Agnelli e ha incontrato Leclerc e Sainz ai quali ha reglatao una maglia della Juventus autografata e poi è stato ricevuto dal team principal, Mattia Binotto. La visita era programmata per l'acquisto di una Ferrari Monza SP2.

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Binotto: "E' un risultato di squadra, non solo dei piloti"

Il team principal della Ferrari ha sottolineato i progressi compiuti dalla SF21 sul tracciato di Barcellona ed ha sottolineato come la prestazione odierna sia figlia del lavoro svolto da tutta la squadra.

Leclerc: "Gara perfetta. Per ora meno podi ma siamo più forti"

Leclerc ha chiuso quarto al GP di Spagna dopo una partenza perfetta che lo ha anche portato a superare Bottas dopo il via. "Abbiamo meno podi del 2020, ma siamo certamente più forti", ha dichiarato il monegasco.

Ferrari: quelle scelte sagge in funzione della gara

Analizziamo grazie ai dati della telemetria che abbiamo ricavato le differenza in qualifica fra la Ferrari di Leclerc e la Mercedes del poleman, Hamilton. Rispetto alle prove libere si è aperta la forbice a favore della freccia nera che ha portato a un distacco di oltre sette decimi, ma a Maranello hanno ponderato delle scelte tecniche in favore della gara puntando sull'ala carica e sul cofano motore più aperto.

Ferrari: le (piccole) ambizioni di chi sta crescendo

La SF21 ha dimezzato il distacco nelle qualifiche del GP di Spagna che la SF1000 aveva beccato l'anno scorso. Leclerc scatterà dalla seconda fila per difendere il ruolo di primo degli altri conquistato in pista a Montmelò. La squadra di Maranello ha capitalizzato le buone cose mostrate nelle prove libere su un tracciato che mette in mostra pregi e difetti delle monoposto.

Leclerc: "Questa per noi è quasi una pole. Ottimo risultato"

Leclerc, nelle qualifiche del GP di Spagna, è il primo degli "umani" grazie a un ottimo quarto posto che domani gli permetterà di partire in seconda fila accanto alla Mercedes W12 di Bottas.

Mekies: "La Ferrari al 90 per cento lavora già sulla vettura 2022"

Per il direttore sportivo della Scuderia "...la transazione sul nuovo progetto di fatto è già operativa". Sulla SF21 vedremo pochi aggiornamenti, ma la squadra del Cavallino conta di lottare per il ruolo di terza forza: "La gestione degli pneumatici è un punto chiave, c'è un processo di apprendimento che procede gara dopo gara".

Ferrari: la SF21 stupisce per l'ibrido e il grip meccanico

I tifosi del Cavallino a Barcellona si sono trovati una Rossa che non si aspettavano: Leclerc terzo dopo le libere del venerdì a un soffio dalle Mercedes. Analizziamo la telemetria del giro migliore di Charles confrontato con quello di Hamilton perché emergono dei dati interessanti che andiamo ad analizzare.

Leclerc: "Ho cambiato approccio ed è stata un'ottima giornata"

Il monegasco della Ferrari ha colto il terzo tempo nelle Libere 2 del Montmelò, mostrando anche un passo gara interessante sia con gomme Soft che con quelle medie.

Leclerc: "Non avremo gli stessi problemi di Portimao"

Il monegasco fa un'analisi cruda del weekend scorso in Portogallo: "“Ho avuto delle difficoltà nelle prove libere e in qualifica. In gara sono riuscito a guidare come volevo, ma purtroppo c’è ancora qualcosa che ci sfugge in merito all’utilizzo delle gomme medie". Charles è sicuro che il problema non si ripeterà a Barcellona.

Ferrari: cestelli dei freni anteriori asimmetrici sulla SF21

La squadra del Cavallino cerca di risolvere i problemi di usura alle gomme riscontrati in Portogallo la scorsa settimana utilizzando due cestelli dei freni anteriori di disegno completamente diversi.

Binotto: "Il motore ci rende fragili nei confronti diretti"

Il team principal Ferrari ha rilasciato un'intervista ad Auto Motor und Sport nella quale ha parlato molto di power unit. E' soddisfatto dei risultati conseguiti in questo avvio di stagione dalla SF21, ma ammette che "...manca ancora un po' di potenza sul fronte motore, anche se abbiamo fatto ottimi progressi. Mattia contrario alla ricerca dell'allineamento delle potenze: "Ci sono differenze di soli due decimi fra i propulsori".

Ferrari: niente fondo modificato, ma un diverso alettone

Sulla SF21 che si vedrà nel GP di Spagna non ci sarà il fondo con sei pinnette visto nelle prove libere del Portogallo. La soluzione non è adatta al circuito catalano e si rivedrà su altri tracciati più simili a Portimao, ma la Ferrari porterà a Barcellona un'ala posteriore da alto carico e una diversa regolazione della sospensione posteriore nel tentativo di salvaguardare la durata delle gomme Pirelli andate in crisi in Algarve.

GP del Portogallo: l'animazione grafica della gara

Andiamo a scoprire l'andamento dei singoli piloto nel Gran Premio del Portogallo con la nostra esclusiva animazione computerizzata

Ferrari: perché la SF21 soffre la febbre a 40?

Leclerc sesto dietro alla McLaren di Norris, Sainz fuori dalla zona punti dopo una buona qualifica nel GP del Portogallo: la Scuderia a Portimao patisce l'aumento della temperatura dell'asfalto e le gomme non funzionano più come negli altri giorni. Conoscendo questi difetti perché si è cercato un undercut dello spagnolo sulla McLaren con le gomme medie, quando si era visto sulla SF21 di Leclerc che le gialle non funzionavano?

Leclerc: "Il quinto posto era alla portata"

Charles Leclerc conquista il sesto posto nel Gran Premio del Portogallo. Il pilota Ferrari afferma di aver dato il massimo in gara, ma si addossa la colpa della qualifica del sabato in cui non ha brillato. Per il monegasco, infatti, il quinto posto era una possibilità concreta.

Binotto: "Per la Ferrari il bicchiere è mezzo pieno"

Il team principal della Ferrari ha elogiato l'ottima qualifica di Carlos Sainz ed ha bacchettato Leclerc per la troppa aggressività, ma si è detto soddisfatto di aver portato entrambe le monoposto in Q3.

Leclerc: "In Q3 ho faticato, ma domani parto con le medie"

Charles Leclerc non è andato oltre l'ottavo tempo nelle qualifiche del GP del Portogallo, non avendo sfruttato al meglio i due treni di Soft utilizzate. Domani, però, potrà partire con gomme Medium, una mescola che ha mostrato di avere meno graining della Soft.

Leclerc: "Siamo tutti vicini, la spunterà chi farà meno errori"

Il monegasco della Ferrari si è detto soddisfatto del lavoro svolto oggi a Portimao ed ha voluto sottolineare come la lotta con i team di metà classifica sarà ancora più ravvicinata questo weekend.

Ferrari: ecco il fondo modificato usato da Leclerc

Leclerc ha impressionato nella prima sessione di prove libere con la SF21 dotata del fondo sperimentale che non verrà usato nel weekend portoghese: a Portimao c'è un solo esemplare, ma debutterà ufficialmente la prossima settimana in Spagna dopo i riscontri positivi di oggi.

Leclerc: "C'è molto lavoro dietro alle quinte che funziona"

Il monegasco prima di Portimao è molto realista: "SIamo la quarta forza, ma si comincia a vedere il frutto del duro lavoro. Sappiamo che c'è ancora tanto da fare, ma la fiducia è cresciuta". Charles è favorevole alla sprint qualifying: "Giusto provarla in tre appuntamenti: potrebbe essere divertente per noi piloti".

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Ferrari: perché essere la terza forza non è una chimera

La Scuderia anche a Imola resta giù dal podio, ma coglie un quarto posto con Leclerc e un quinto con Sainz. Il piazzamento nel GP del Made in Italy vale molto più di quello in Bahrain perché la SF21 ha mostrato delle concrete potenzialità per tornare subito dietro a Red Bull e Mercedes. Ecco quali sono gli aspetti che fanno pensare a una Rossa in crescita nella sfida con la Mclaren che ha colto il terzo posto con Norris.

Binotto: "Un problema alla radio ha beffato Leclerc"

Il team principal della Ferrari non ha nascosto la delusione per un podio svanito a causa della bandiera rossa ed ha svelato un retroscena che è costato caro al monegasco alla ripartenza.

Leclerc: "E' un quarto posto, ma sono tante le cose positive"

Il monegasco ha portato la Ferrari ai piedi del podio, sfuggito per una bandiera rossa che ha rimescolato le carte nella seconda parte della gara. La Rossa, però, è in netta ascesa rispetto al 2020 e i segnali sono positivi.

Ferrari: la telemetria promuove motore e carico assoluto

Siamo in grado di confrontare il giro della pole position di Lewis Hamlton con quello di Charles Leclerc che gli è valso il quarto tempo a 329 millesimi. La Ferrari mostra a Imola delle qualità insospettabili che esaltano la Rossa nella percorrenza della Piratella dove il monegasco è anche più veloce del campione del mondo con la Mercedes. Giusta la scelta di montare un'ala più carica dopo le prove libere e il motore è cresciuto molto in potenza media.

Ferrari: confermare in gara la prestazione della qualifica

Charles Leclerc ha regalato alla Scuderia un altro quarto posto in griglia: se in Bahrain è parso chiaro che si fosse trattato di un exploit del monegasco che non poteva essere ripetuto in gara, a Imola ci sono le condizioni perché la SF21 possa difendere la posizione in griglia. Peccato per Sainz rimasto fuori dalla Q3 per 61 millesimi: il pilota spagnolo si rammarica per l'11esima posizione piazza, ma spera di recuperare posizioni durante la corsa.

Leclerc: "Siamo solo a 3 decimi da Mercedes e Red Bull!"

Il monegasco ha firmato un ottimo quarto posto nelle Qualifiche del GP dell'Emilia Romagna. La SF21 si dimostra una monoposto ben differente dalla SF1000, soprattutto nelle mani di Charles che ha contenuto il divario da Hamilton a 3 decimi.

Ghini: "La Ferrari ha ritrovato l'orgoglio che mancava" GP dell'Emilia Romagna
Video all'interno

Ghini: "La Ferrari ha ritrovato l'orgoglio che mancava"

Torna l'appuntamento con la rubrica del sabato mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata del Candido, Franco Nugnes e Antonio Ghini commentano quanto visto nel primo giorno in pista ad Imola, in occasione delle prove del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna. Una Ferrari, che nonostante tutto, pare abbia ritrovato un orgoglio che mancava da troppo tempo...

Ferrari: niente illusioni, ma c'è sostanza nella SF21

La squadra del Cavallino sta prendendo coscienza del potenziale della SF21: Leclerc, che si è visto cancellare il giro migliore, sarebbe stato il più veloce sul giro secco e ha mostrato una Ferrari molto consistente nel long run. I tecnici di Maranello grazie al fresco di Imola riescono a mandare in temperature le gomme, scoprendo delle qualità della Rossa che dovrebbero permetterle di diventare la terza forza del campionato.

Leclerc: "Giornata non semplice, ma prestazioni ottime!"

Leclerc si è visto togliere il miglior tempo nelle Libere 2 per aver oltrepassato di poco i limiti della pista in Curva 9 ed è anche finito a muro a 3 minuti dal termine della sessione, ma le prestazioni della Rossa a Imola sono incoraggianti.