Wayne Taylor Racing
United States
Team

Wayne Taylor Racing

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
37 articoli
Cancella tutti i filtri
Wayne Taylor Racing
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Wayne Taylor Racing

Griglia
Lista

IMSA, Mid-Ohio: la Acura-WTR batte in volata la Cadillac-AXR

Taylor passa Nasr e poi resiste in un finale mozzafiato, Mazda al terzo posto amaramente. In LMP3 è dominio Riley Motorsports, la GTD va alla BMW-Turner.

Albuquerque: "Non esiste una 24h facile, lo show USA è diverso"

Motorsport.com ha intervistato in esclusiva il pilota portoghese, reduce dal successo a Daytona e pronto per un 2021 che lo vedrà dividersi tra Europa e Stati Uniti, dove i modi di correre sono completamente differenti.

Daytona Roar: Cadillac sottopeso, Pole per la Q.Race alla Mazda

La DPi V.R #31 di Nasr è risultata sottopeso, per cui è stata retrocessa in fondo alla categoria assieme alla Acura #10 della WTR, non conforme al regolamento nel retrotreno. Sale davanti a tutti Jarvis con la RT24-P #55.

Daytona: quando la 24h è l'ultimo dei problemi (per WTR e RTN)

Due storie molto diverse e altrettanto incredibili aprono il weekend dei Test Roar: Wayne Taylor Racing ha avuto parecchio da fare con la Acura, la Oreca del Racing Team Nederland si era persa... in mare!

IMSA: WTR annuncia Taylor-Albuquerque, più Rossi e Castroneves

Wayne Taylor ha scelto la line-up di piloti per il 2021 riaccogliendo il figlio Ricky e firmando Albuquerque, mentre Alex correrà con loro le gare endurance ed Helio si unirà al trio per Daytona.

IMSA: WTR libera tutti, in arrivo Taylor, Rossi e Castroneves

Dopo aver scelto di passare alla Acura, Van Der Zande aveva già detto che sarebbe stato scaricato in favore di Albuquerque, ma adesso pare sicuro che pure Briscoe, Dixon e Kobayashi non avranno più un futuro nel team.

WTR scarica Van Der Zande: "Prendono Albuquerque, inspiegabile!"

Clamorosa scelta del team, che dopo essere passato alla Acura ha deciso di appiedare proprio il portacolori Honda per fare spazio al portoghese. L'olandese non le manda a dire ed è seriamente preoccupato per il suo futuro.

IMSA: Acura affida le DPi a WTR e MSR con un occhio sulle LMDh

Nel 2021 le ARX-05 verranno prese in carico da Wayne Taylor Racing e Michael Shank Racing, mentre si pensa ad un progetto con i nuovi prototipi da condividere con FIA WEC e ACO. Le NSX GT3 continueranno ad avere il supporto dalla Casa madre.

IMSA: a Road Atlanta spettacolare trionfo per Acura e BMW

In Georgia succede di tutto nella 6h e alla fine la spuntano R.Taylor-Castroneves davanti a Tincknell-Bomarito-Hunter Reay e Nasr-Derani-Albuquerque. In GTLM colpaccio per De Philippi-Spengler con la M8, battute Corvette e Porsche. In GTD svetta la NSX della Meyer Shank Racing, seguita dalla Lamborghini di Paul Miller Racing e dalla Porsche di Wright Motorsports. LMP2 alla PR1/Mathiasen Motorsports.

IMSA: Scott Dixon torna con la WTR per Petit Le Mans e Sebring

Il neozelandese tornerà a condurre la Cadillac #10 con Van Der Zande e Briscoe per le ultime due gare della stagione, cominciata con la vittoria da record a Daytona.

Dallara: "Quattro vittorie a Daytona e record sulla distanza"

Giampaolo Dallara, presidente della factory di Varano de' Melegari, ha voluto rendere merito ai collaboratori che hanno contribuito al successo della Cadillac del Wayne Taylor Racing e al terzo posto del JDC Miller nella 24 Ora di Daytona. Con 833 giri percorsi la Dallara DPi ha battuto il record sulla distanza.

24h Daytona: vincono ancora la Wayne Taylor Racing e la BMW!

Ryan Briscoe, Renger van der Zande, Scott Dixon e Kamui Kobayashi hanno regalato alla Wayne Taylor Racing la terza vittoria in quattro anni alla 24 Ore di Daytona, mentre in GTLM è arrivato il secondo successo consecutivo della BMW.

IMSA: la Wayne Taylor Racing ingaggia Briscoe e Dixon per il 2020

La Cadillac #10 verrà affidata alla coppia ex-Ford GT l'anno prossimo, aggiungendola a Van Der Zande e Kobayashi dopo l'addio di J. Taylor.

Alonso vince la battaglia con Nasr sotto il diluvio e conquista la 24 Ore di Daytona!

Una pioggia battente ha costretto gli organizzatori a fermare le operazioni quando mancavano due ore al termine. Alonso è stato superbo in condizioni di bagnato ed ha conquistato il successo al secondo tentativo.

24 Ore di Daytona: la gara riprende dopo una sosta di 90 minuti per la pioggia

Un violento acquazzone ha impedito il proseguimento della corsa ed è stata necessaria una sosta di 90 minuti prima che le operazioni potessero riprendere. Alonso è sempre al comando.

24 Ore di Daytona, 16° ora: Alonso al comando dopo uno stint sensazionale sul bagnato!

La pioggia è arrivata a bagnare il circuito e lo spagnolo ha mostrato tutto il suo talento girando su tempi eccezionali rifilando anche 3 secondi al giro alle Acura.

Kobayashi porta in vetta la Cadillac del team WTR nei test della 24 Ore di Daytona

L'ex pilota di Formula 1 ha ottenuto il miglior tempo alla guida della vettura del Wayne Taylor Racing. In GT Le Mans è Davide Rigon il più rapido, mentre in GTD il miglior crono è di Jeroen Bleekemolen.

Ufficiale: Alonso correrà alla 24 Ore di Daytona 2019 con il team Wayne Taylor Racing

Fernando correrà con la Cadillac numero 10 del team americano e la condividerà con Renger van der Zande, Jordan Taylor e il giapponese Kamui Kobayashi.

Alonso vicino al ritorno alla 24 Ore di Daytona con la Cadillac della WTR

Stando a quanto ha appreso Motorsport.com, Fernando Alonso sarebbe vicino ad un accordo con la Wayne Taylor Racing per tornare a correre la 24 Ore di Daytona.

Petit Le Mans: la Cadillac del WTR centra il successo in un caotico ultimo giro di gara

Renger van der Zande è riuscito a beffare Filipe Albuquerque a tre curve dal termine a seguito della mancanza di benzina del pilota del team AXR. Per Jordan Taylor e Ryan Hunter-Reay quello di Road Atlanta è il primo successo stagionale.

WTR in pole con la Cadillac a Laguna Seca, battute le Acura

Jordan Taylor ha regalato alla Wayne Taylor Racing la pole position con la Cadillac DPi-V.R nel penultimo round dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship a Laguna Seca.

24 Ore di Daytona, 2° ora: dominio di Albuquerque e della Cadillac

Il pilota portoghese è riuscito a portarsi in testa dopo la seconda tornata di pit stop. Le Cadillac dominano le prime fasi di gara piazzando McMurry e Huter-Reay in seconda e terza piazza. In GTLM monologo di Joey Hand e della Ford GT #67.

24 Ore di Daytona: van der Zande "ruba" la pole a Castroneves

Renger van der Zande della Wayne Taylor Racing ha negato ad Helio Castroneves ed alla Penske la pole position per la 24 Ore di Daytona al termine di una sessione di qualifica da brivido.

Grande pole position di Ricky Taylor a Laguna Seca

Il pilota della WTR ha piazzato la sua Cadillac davanti a tutti rifilando 0"8 a Fittipaldi, con Goossens terzo. In GTLM al top c'è la Ferrari di Vilander, mentre in GTD comanda Snow con la Lamborghini. Deludono le Corvette.

Hunter-Reay sulla Cadillac della Wayne Taylor Racing alla Petit Le Mans

La Wayne Taylor Racing ha fatto un importante colpo in vista della Petit Le Mans: nel round conclusivo dell'IMSA correrà sulla sua Cadillac il campione 2012 della Indycar, Ryan Hunter-Reay.

I Taylor dominano ad Austin, la Corvette si impone in un GTLM decimata

Ricky e Jordan Taylor centrano il quarto successo consecutivo in una gara dominata dal primo all'ultimo giro. In GTLM un incidente nelle fasi inziali ha messo ko numerosi protagonisti ed ha regalato il successo alla Corvette di Magnussen.

Ricky Taylor e la Cadillac dominano le Qualifiche ad Austin

Il pilota del Wayne Taylor Racing si impone nella sessione conquistando la pole con oltre un secondo di vantaggio su Johannes van Overbeek. In GTLM pole per Edwards e la BMW per soli 32 millesimi di secondo su Giancarlo Fisichella.

Il Wayne Taylor Racing si impone nel caos di Long Beach

In una gara condizionata da numerosi colpi di scena Ricky e Jordan Taylor centrano il terzo successo consecutivo. In GTLM successo per Gavin e Milner su Corvette, mentre in GTD è doppietta Mercedes con Jeannette davanti a Bleekemolen.

Ricky Taylor e la Cadillac centrano la pole a Long Beach

Il Wayne Taylor Racing continua il proprio dominio in IMSA grazie alla pole ottenuta da Ricky Taylor al volante della Cadillac DPi-V.R. In GTLM Jan Magnussen precede la Ford di Joey Hand, mentre Pilet non ha preso parte alla sessione.

La Cadillac del Wayne Taylor Racing conquista la 12 Ore di Sebring

Alex Lynn, Ricky Taylor e Jordan Taylor centrano il successo dopo la vittoria a Daytona. Cadillac festeggia una grande tripletta con l'Action Express costretto in seconda ed in terza posizione. In GTLM grande successo per la Corvette #3.

Lynn: "Il primo test con la Cadillac è stato decisamente positivo".

Il pilota britannico, abbandonata la GP2, si è seduto al volante della Cadillac in occasione dei test in vista della 12 Ore di Sebring. Il sesto tempo ottenuto ed il buon feeling con la vettura ed il team fanno ben sperare Lynn.

24 Ore di Daytona: partenza Imsa col botto, in tutti i sensi

Non solo incidenti e bandiere gialle: Daytona ha mostrato un campionato più vivo che mai. Le Cadillac ora sono chiamate alla conferma a Sebring, circuito dalle caratteristiche diverse, mentre tra le GT avanza lo spauracchio delle Porsche RSR

Angelelli: "Giusto chiudere la mia carriera a Daytona"

Max Angelelli con la vittoria alla 24 ore abbandona il ruolo di pilota per concentrarsi ancora di più sui suoi impegni con il team. E svela come il trionfo in Florida non sia dovuto soltanto al motore ma alla bontà della Dallara

Presentato il nuovo Prototipo IMSA made-in-Cadillac!

È stata ufficialmente lanciata la DPi-V.R, la filante biposto dotata di motore V8, 6.200 cc di cilindrata e 600 CV di potenza, che riporterà lo storico marchio del gruppo General Motors sulle piste dopo 14 anni.

I fratelli Taylor dettano legge a Detroit

Vittoria sul tracciato di Belle Isle per il duo del Wayne Taylor Racing con Jordan Taylor autore di un gran sorpasso a Barbosa rivelatosi decisivo per il trionfo. In GTD successo per Jeroen Bleekemolen e Ben Keating.

Daytona, 9° Ora: il pedale del freno… frena Kanaan

La Riley-Ford numero 02 del formulista brasiliano, costretta ai box da un'avaria, ha smarrito ben 10 giri