Nasser Al-Attiyah
Qatar
Pilota

Nasser Al-Attiyah

1970-12-21 (Età 50)

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
142 articoli
Cancella tutti i filtri
Nasser Al-Attiyah
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Nasser Al-Attiyah

Griglia
Lista
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

Dakar: Al-Attiyah minaccia di non tornare senza nuove regole

Il pilota qatariota ha vinto ben sei tappe nella Dakar 2021, ma ha comunque chiuso a quasi 14' dal vincitore Peterhansel e alla fine della gara ha ribadito i vantaggi tecnici concessi dal regolamento ai buggy rispetto alle 4x4, minacciando di non tornare il prossimo anno se non ci saranno nuove regole. E anche Fortin della Toyota si è allineato al suo pensiero.

Dakar, Peterhansel: "Al-Attiyah ha perso a causa del suo ego"

Peterhansel, che oggi ha vinto la Dakar numero 14 della sua carriera, ha attaccato Al-Attiyah, suo rivale più agguerrito, dopo le parole del qatariota pronunciate qualche giorno fa a proposito dei vantaggi che i buggy avrebbero sulle vetture a 4 ruote motrici.

Al-Attiyah: "Bello vincere alla Dakar aprendo la strada"

Il pilota del Toyota Gazoo Racing è saldalamente secondo nella classifica delle auto dopo il terzo successo di tappa alla Dakar. Il qatariota ammette: “C'è solo una strategia alla Dakar: spingere!”. Anche se è una gara di durata Nasser l'affronta come se fosse una prova sprint andando sempre all'attcco: "E correre senza le tracce delle moto è stato difficile, ma abbiamo vinto lo stesso. C'è ancora più gusto".

Dakar, Al-Attiyah: "Dobbiamo attaccare per colmare il divario"

Al-Attiyah si impone nella seconda tappa, dopo aver attaccato per cercare di colmare il divario dai primi, Carlos Sainz e Stephane Peterhansel, quest'ultimo nuovo leader della classifica generale.

Toyota, Hall: "Piccoli dettagli e regole possono farci vincere"

La Dakar 2021 potrebbe essere una piacevole avventura per le Hilux, che come spiega il Team Principal non sono state stravolte e su cui gli interventi mirati possono dare ad Al-Attiyah e De Villiers modo di combattere contro le Mini, non più avvantaggiate dalle velocità.

Al-Attiyah: "Con questa Toyota ora possiamo vincere la Dakar!"

Il qatariota è molto motivato in vista dell'edizione 2021 del rally-raid, alla quale si presenta tirato a lucido e con un Hilux che grazie a piccoli interventi tecnici potrà combattere contro i temibili buggy Mini. E all'orizzonte c'è anche l'Olimpiade, sarà "doppietta" di ori?

Al-Attiyah attacca la Dakar: "Regole sbilanciate tra buggy e 4x4"

Il pilota della Toyota ha puntato il dito contro il regolamento ritenuto eccessivamente penalizzante per le 4x4 ed attende una risposta dalla FIA.

Dakar, Auto, Tappa 7: Sainz concede il tris, Alonso sesto Dakar
Video all'interno

Dakar, Auto, Tappa 7: Sainz concede il tris, Alonso sesto

Terza vittoria di tappa per il pilota del Buggy MINI, che porta a 10 minuti il suo margine nei confronti della Toyota di Al-Attiyah. Bene anche oggi Alonso, sesto a meno di otto minuti.

Dakar, Al-Attiyah: "Stupito dalla prima settimana di Alonso"

Il campione in carica della Dakar ha affermato di essere rimasto stupito dalla velocità mostrata in gara dallo spagnolo e spera che altri ex piloti di F1 in futuro possano seguire il suo esempio.

Dakar: Al-Attiyah penalizzato per aver ostacolato Sainz Dakar
Video all'interno

Dakar: Al-Attiyah penalizzato per aver ostacolato Sainz

Il tre volte vincitore della Dakar, Nasser Al-Attiyah, è stato punito con un penalità di tre minuti al termine della terza tappa, facendo così salire Fernando Alonso al quarto posto di giornata.

Dakar, Al-Attiyah: "Le 3 forature di oggi sono incomprensibili!"

Il pilota di punta di Toyota punta il dito contro BF Goodrich, fornitore unico di gomme per la categoria Auto della Dakar dopo le 3 forature che lo hanno rallentato nella prima tappa.

ERC: Al-Attiyah vince a Cipro, Ingram allunga in classifica

Nasser Al-Attiyah conquista la sua sesta vittoria nel Cyprus Rally con una grande prova, mentre la leadership del FIA European Rally Championship resta nelle mani di un Chris Ingram capace di salire sul podio e allungare sui rivali.

Lukyanuk tiene sulle spine Al-Attiyah nella Tappa 1 di Cipro

Alexey Lukyanuk resta in corsa per la vittoria al Cyprus Rally, con il leader Nasser Al-Attiyah che chiude in testa la Tappa 1 di questo penultimo round del FIA European Rally Championship.

Merzouga Rally: Al-Attiyah e van Beveren ad un passo dalla vittoria finale

Per la prima volta al Merzouga Rally 2019, il vincitore della Dakar Nasser Al-Attiyah non è riuscito a portarsi a casa la tappa, con gli spagnoli José Antonio Hinojo e Javier Blanco hanno vinto la quarta tappa.

Merzouga Rally: van Beveren apre il buco e Al-Attiyah si conferma nella prima parte della Marathon Merzouga Rally
Video all'interno

Merzouga Rally: van Beveren apre il buco e Al-Attiyah si conferma nella prima parte della Marathon

Michael Metge ha rotto il motore della sua Sherco, permettendo a Van Beveren di aumentare il suo vantaggio. Al-Attiyah ha vinto anche la terza tappa tra le SxS.

Merzouga Rally: Van Beveren e Al-Attiyah vincono la tappa d'apertura

Il pilota ufficiale della Yamaha, Adrien van Beveren, ha ottenuto il miglior tempo nella tappa d'apertura del Merzouga Rally 2019, mentre il vincitore della Dakar, Nasser.

Dakar, ecco come BFGoodrich ha giocato un ruolo fondamentale nella vittoria di Toyota

Negli ultimi test prima della Dakar 2019 la Casa americana ha lavorato a stretto contatto con Toyota per indirizzare lo sviluppo delle sospensioni della Hilux, che poi ha vinto la gara con Al-Attiyah e Baumel.

Dakar, Al-Attiyah vede vicina la terza Dakar della carriera: "Voglio regalare la vittoria alla Toyota"

Al-Attiyah è a un passo dal conquistare la terza Dakar della carriera, la prima con Toyota, e pensa che la cura della sua Hilux sia stata determinante.

Dakar, Auto, Tappa 6: Loeb concede il bis ed ora è secondo, ma a 37' da Al-Attiyah

Seconda vittoria di tappa di fila per il pilota della Peugeot, che però recupera appena un paio di minuti sul rivale della Toyota, che anzi incrementa il suo margine nella generale sfruttando la giornata no di Peterhansel.

Dakar, Auto, Tappa 5: Loeb massacra tutti, ma Al-Attiyah allunga nella generale

Seconda vittoria per il francese della Peugeot, che recupera oltre 10 minuti sul battistrada, che però sfrutta le disavventure di Peterhansel per portare a 24 minuti il suo vantaggio nella classifica generale della corsa.

Dakar, Al-Attiyah: "Alonso ha chiesto di provare la mia Toyota, ci organizzeremo"

Il pilota del Qatar ha rivelato a Motorsport.com che lo spagnolo vorrebbe effettuare un test con la vettura che utilizza in Perù, dunque si sta pensando al periodo migliore per farlo (probabilmente febbraio).

Dakar 2019, la Toyota ha un solo pensiero: "Dobbiamo vincere!"

Il Gazoo Racing Team, con Nasser Al-Attiyah e Giniel de Villiers su tutti, punta a vincere la sua prima Dakar, dopo aver accompagnato Carlos Sainz e la Peugeot sul podio nel 2018.

Clamoroso a Cipro: Galatariotis batte Magalhães per 0"6 e vince nella beffa di Al-Attiyah

Il qatariota fora nel finale e scivola giù dal podio, trionfa l'idolo locale davanti al portoghese che è nuovo leader della serie. Herczig terzo, bene Avcioğlu. Panteli vince l'ERC2, dominio di Pellier in ERC3.

Cipro, PS9-10: Nordgren va fuori, Galatariotis al comando, ma Al-Attiyah è minaccioso

Il finlandese sbaglia due volte e finisce K.O. cedendo il passo al cirpiota, che è seguito da Magalhães e dal qatariota in piena rimonta. Ok Herczig, risale Avcioğlu. Panteli controlla in ERC2, bene Pellier in ERC3.

Cipro, PS7-8: Nordgren si difende, Al-Attiyah ci prova

Il finlandese mantiene la testa della corsa davanti a Galatariotis (che sbaglia) e Magalhães, mentre il pilota del Qatar tenta la rimonta. Bene Herczig e Botka. Polykarpou fora ed è penalizzato in ERC2, passa davanti Panteli. Ok Pellier in ERC3.

Cipro, PS5-6: Al-Attiyah fora ancora, Nordgren balza al comando

Clamoroso pomeriggio nero per il nativo del Qatar che scivola quarto in classifica, mentre il finlandese vince le due PS e torna davanti a Galatariotis prendendosi la vetta. Terzo Magalhães, Ptaszek si capotta, risalgono Herczig e Botka. Polykarpou primo in ERC2, Pellier domina l'ERC3.

Cipro, PS4: Lukyanuk è fuori, Al-Attiyah fora ma va in testa

Il russo sbatte e lascia via libera al rivale del Qatar, che nonostante una foratura vince con un vantaggio enorme su Galatariotis e Nordgren. Tsouloftas e Magalhães in Top5, risale anche Avcioğlu, bene Polykarpou in ERC2.

Cipro, PS2-3: Lukyanuk ha problemi, Al-Attiyah fa doppietta e si avvicina

La Ford del russo ha l'acceleratore singhiozzante e il rivale del Qatar ne approfitta per ridurre il distacco, mentre Nordgren resta terzo staccando Galatariotis e Tsouloftas. Perdono terreno Magalhães e Avcioğlu. Ok Polykarpou in ERC2, bene Pellier in ERC3.

Cipro, PS1: Lukyanuk parte forte, Al-Attiyah con qualche problema

Il russo inizia con un successo mentre il pilota del Qatar è rallentato dalla valvola pop-off malfunzionante ed è secondo davanti a Nordgren e Magalhães. Bene Galatariotis, forano Ptaszek e Tsouloftas, Polykarpou subito davanti in ERC2, ok Pellier in ERC3.

Al-Attiyah comincia forte a Cipro vincendo la Qualifying Stage

Il pilota del Qatar corre praticamente in casa sulle strade sterrate di Larnaca e precede la ŠKODA di Nordgren e Lukyanuk, con Avcioğlu e Galatariotis in Top5 davanti a Magalhães e Štajf.

Toyota: Al-Attiyah potrebbe correre 5 rally WRC con una Yaris

Il pilota saudita, titolare alla Dakar con la Casa giapponese, è in trattativa con il team di Tommi Makinen per avere una Yaris Plus che, però, sarebbe privata e contraddistinta da una livrea differente.

Dakar: Luca Lorenzato, un meccanico tricolore al servizio di Al-Attiyah

Sulla Hi Lux del concorrente del Qatar lavora un ragazzo di casa nostra: scopriamo assieme chi è di cosa si occupa esattamente in questa Dakar.

Dakar, Al-Attiyah: "Se succede qualcosa a Sainz saprò approfittarne!"

Il pilota di punta del team Toyota Gazoo Racing ha ammesso che la sua Hilux continua a non essere all'altezza delle Peugeot, ma nei prossimi giorni farà una sola cosa: "Attaccherò. Sono venuto a questa Dakar per vincere".

Dakar, Al-Attiyah provoca: "Se guidassi un buggy, direi addio a tutti"

Il pilota del Qatar, quarto nella classifica della Dakar 2018 nonostante una prima settimana problematica, si lamenta ancora del regolamento ma crede ancora di poter battere le Peugeot.

Dakar: Toyota protesta contro il divieto ai 4x4 dei sistemi di gonfiaggio

Nasser Al-Attiyah e Giniel De Villiers si sono entrambi lamentati del regolamento che vieta loro di utilizzare un sistema di gonfiaggio e sgonfiaggio degli pneumatici a bordo, che sarebbe stato molto utile nella quarta tappa della Dakar.

Dakar, Auto, Tappa 1: Al-Attiyah guida la doppietta Toyota!

Al-Attiyah-Baumel hanno preceduto Ten Brinke-Perin di 25 secondi con Fuchs-Mussano ottimi terzi con il Borgward BX7. E le Peugeot? Non sono entrate nei primi dieci. Loeb paga 5'37" per un problema ai freni dopo pochi chilometri.

La Toyota alla Dakar 2018 con de Villiers, Al-Attiyah e Ten Brinke

La Casa giapponese ha annunciato la sua formazione ufficiale, alla quale affiderà la versione aggiornata della Hilux, con l'obiettivo di provare a battagliare per la vittoria.

Nasser Al-Attiyah vince in Marocco ed è Campione 2017

Il pilota del Qatar si è imposto con la sua Toyota precedendo la Peugeot di Loeb e la MINI di Przygonski, mentre Quintanilla si aggiudica il titolo fra le moto, dove vince l'evento Walkner.

Al-Attiyah: "Ho vinto senza segreti, solo dando il massimo"

Quinto successo a Cipro per il nativo del Qatar, che entra nella storia di questa gara superando Loeb e si rammarica un po' per le uscite di scena dei suoi avversari.

Nasser Al-Attiyah batte un... cinque vittorioso a Cipro

Con la sua Ford il nativo del Qatar si impone per la quinta volta in carriera a Nicosia mettendosi alle spalle gli idoli locali Galatariotis e Polykarpou. Demosthenous trionfa in ERC2, prima Top5 per il Principe, bene Melegari, gioia Özdemir.

Cipro, PS11-12: Al-Attiyah ad un passo dalla gloria

Il pilota del Qatar è primissimo, lotta aperta solo per il secondo posto fra Galatariotis e Polykarpou. Demosthenous e il Principe Von Thurn und Taxis in Top5. Melegari sul podio in ERC2, Özdemir vicino alla vittoria in ERC3.

Cipro, PS9-10: Al-Attiyah gestisce il vantaggio

Il pilota del Qatar mantiene la sua Ford Fiesta R5 in testa, mentre una doppia foratura fa scivolare indietro Tsouloftas. Galatariotis e Polykarpou a podio, Demosthenous quarto davanti al Principe Von Thurn und Taxis.

Cipro, PS7-8: una foratura non ferma Al-Attiyah

Il pilota del Qatar chiude la tappa al comando con la sua Ford Fiesta R5 nonostante una disavventura nel finale. Tsouloftas e Polykarpou completano il podio, Demosthenous è quarto e in testa all'ERC2, bene Özdemir in ERC3.

Cipro, PS5-6: Al-Attiyah si salva dall'ecatombe di ritiri

Mentre il pilota del Qatar continua il suo dominio, finiscono K.O. Kajetanowicz, Gryazin e Magalhães, con Tsouloftas che fora ma è secondo davanti a Polykarpou. Timotheou, bene Demosthenous in ERC2, Özdemir comanda in ERC3.

Cipro, PS3-4: Al-Attiyah balza al comando

Il pilota del Qatar fa doppietta e allunga su Kajetanowicz, mentre Gryazin scivola terzo. Tsouloftas sempre quarto, Magalhães supera Timotheou, bene Demosthenous in ERC2, Özdemir comanda in ERC3.

Cipro, PS1: Gryazin per un decimo davanti ad Al-Attiyah

Il lettone comincia alla grande mettendosi subito al comando, ma il pilota del Qatar è nella sua scia. Kajetanowicz terzo e molto arrabbiato, bene Tsouloftas e Timotheou, Magalhães perde tempo bloccato da Bostanci.

Nikolay Gryazin si impone nella Qualifying Stage di Cipro

Grande risultato per il pilota della Sports Racing Technologies, che salito sulla ŠKODA Fabia R5 del compagno di squadra Sirmacis ha preceduto Al-Attiyah e Magalhães. Bene Bostanci e i ciprioti, foratura per Kajetanowicz, Melegari 15°.

Acropoli, PS10-11: Kajetanowicz allunga su Magalhães, Al-Attiyah è fuori

Il polacco vince e consolida il primato, mentre il portoghese è alle prese con i problemi elettrici della sua ŠKODA. Errore per il pilota del Qatar, Bostanci sale sul podio. Philippedes e Grzyb in Top5, bene Melegari e Banaz.

Acropoli, PS9: Kajetanowicz finalmente primo, Al-Attiyah vola

Mentre il pilota del Qatar si porta a casa un'altra PS, il polacco balza al comando sfruttando i problemi di Magalhães. Bostanci resta quarto davanti a Philippedes e Grzyb, ok Melegari e Banaz.

Acropoli, PS8: riscatto Al-Attiyah, Magalhães mantiene la vetta

Il pilota del Qatar vince ed è terzo per l'errore di Tsolakidis, il portoghese vede avvicinarsi Kajetanowicz. Bostanci risale quarto, Melegari primo in ERC2 e in Top10, Banaz sbaglia in ERC3, ma è sempre al comando.

Acropoli, PS7: errore per Al-Attiyah, Magalhães al comando coi brividi

Il pilota del Qatar sbatte e perde terreno, ma il portoghese ha problemi al cambio e Kajetanowicz (vincente) in scia. Tsolakidis terzo, bene Bostanci. Melegari tranquillo in ERC2, Banaz allunga in ERC3.

Acropoli: Gryazin va a fuoco, Al-Attiyah chiude la tappa al comando

Clamoroso incendio sulla Fabia R5 della SRT che ha distrutto la vettura. Il pilota del Qatar è leader davanti a Magalhães e Kajetanowicz. Bene Tsolakidis e Bostanci, Melegari primo in ERC2, Banaz in ERC3.

Acropoli, PS5: Magalhães vince e insidia Gryazin e Al-Attiyah

Posizioni invariate in Grecia, dove però il portoghese si porta a casa il primo successo avvicinandosi ai primi due. Kajetanowic fora ancora. Clamorosa uscita per Érdi, Melegari leader in ERC2. ERC3 emozionante con il duello Özdemir-Banaz.

Acropoli, PS4: fa festa anche Al-Attiyah, Gryazin suda freddo

Il pilota del Qatar si riavvicina al leader, che ha problemi al turbo. Magalhães migliora, Kajetanowic punta al podio, rischio per Bostanci. Tutto bene per Érdi e Melegari in ERC2, braccio di ferro tra Özdemir e Banaz in ERC3.

Acropoli, PS3: ancora Kajetanowicz, forature a ripetizione

Mentre il polacco vince ancora avvicinandosi al podio, Gryazin allunga su Al-Attiyah e Magalhães. Gomme bucate per Bostanci e Grzyb, Philippedes si ribalta. Érdi leader solitario in ERC2, Özdemir-Banaz a duello in ERC3.

Acropoli, PS1: Gryazin subito al comando, Kajetanowicz fora

Il lettone si è subito portato a casa la prima prova, mentre il Campione in carica incontra le prime difficoltà. Al-Attiyah secondo davanti all'ottimo Tsolakidis e Magalhães, bene Érdi in ERC2, Özdemir un mostro in ERC3.

Nasser Al-Attiyah all'Acropolis Rally con una Ford Fiesta R5

Il pilota del Qatar correrà sugli sterrati greci di Lamia con la vettura del team Autotek Motorsport affiancato da Matthieu Baumel.

Dakar: una buca non indicata nel road book ha tradito Al-Attiyah

Il pilota della Toyota ha dovuto decidere se provare a superarla o andare contro una roccia, optando per la seconda e distruggendo il posteriore. Stamattina poi c'è stata la resa per un possibile danno al telaio della Hilux.

Dakar: Al-Attiyah è disperato perché è costretto al ritiro!

Dopo l'incidente di ieri il pilota di punta della Toyota ha deciso di ritirarsi. Troppo il gap che lo separa dai primi in classifica generale e considerevoli i danni alla Toyota. "Sarà lunga aspettare un anno per riprovarci", ha commentato.