Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
23 Ore
:
08 Minuti
:
36 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
Münnich Motorsport
Germany
Team

Münnich Motorsport

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
156 articoli
Cancella tutti i filtri
Münnich Motorsport
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

A Kristoffersson Gara 3, Guerrieri è 2° e balza in vetta al WTCR

Lo svedese domina, l'argentino grazie alla piazza d'onore riscavalca Michelisz nella lotta per il titolo. Un errore finale di Monteiro regala il podio allo spettacolare Ceccon con l'Alfa Romeo. Male Muller, punti per Tarquini.

Un estintore manda in... fumo i sogni cinesi di Guerrieri

Il pilota della Honda ora è secondo in classifica perché a Ningbo le collisioni di Gara 2 e 3 lo hanno mandato K.O., mentre in Gara 1 una piccola disattenzione gli è stata fatale.

Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri

A Vila Real i commissari hanno tolto dalle classifiche Audi e Cupra del francese e dell'olandese per non aver rispettato il BoP, mentre l'argentino è stato ritenuto colpevole della collisione con Catsburg e pagherà in Cina.

Prima gioia per Azcona e la Cupra in Gara 2, Ma sul podio con l'Alfa Romeo

Lo spagnolo è perfetto nella tattica del "Joker Lap" e beffa Ma, a podio con l'Alfa Romeo, e Guerrieri. Bene Vernay e Catsburg in Top5, fuori Michelisz, Tarquini, Ceccon e Farfus, punti per Muller, Huff e Girolami.

Vila Real, Libere 1: Honda al comando con Girolami

L'argentino svetta nella prima sessione rovinata da due bandiere rosse, Bennani risale nel finale ed è secondo davanti a Guerrieri. Muller e Farfus in Top5 davanti a Michelisz, Huff e Tarquini, Ma Qing Hua porta l'Alfa Romeo 14a, Audi nelle retrovie.

Altra vittoria Volkswagen al Nordschleife, Leuchter si impone in Gara 3

Il tedesco è profeta in patria battendo Vervisch e Guerrieri, mentre Vernay e Tarquini completano la Top5 davanti alle Cupra di Coronel e Panis. Bellissima rimonta delle Alfa Romeo e Langeveld, fuori tre Lynk & Co, Michelisz e Farfus.

Reprimenda per Girolami, Huff e Vervisch per i contatti sul Döttinger Höhe: ora non si può più dare spettacolo!

I commissari hanno sventolato il "cartellino giallo" ai tre al termine di Gara 1, dove più volte si sono sfiorati nel combattere sul rettilineo di 2km regalando emozioni a pubblico e addetti ai lavori: una scelta stonata e fuori luogo per una serie che vive di queste emozioni.

Norbert Michelisz trionfa di forza in Gara 1 al Nordschleife

Il pilota della BRC si prende la prima piazza bruciando al via Guerrieri, mentre Girolami regala spettacolo conquistando il terzo posto battendo Huff e Vervisch. Fuori Tarquini e Muller, bene Ehrlacher, Leuchter, Farfus e Catsburg, Alfa Romeo fuori dai punti.

Meteo pazzo al Nordschleife, Esteban Guerrieri pesca il jolly della Pole Position per Gara 1

Il pilota della Honda è un missile e precede Michelisz e Girolami, ma la pioggia scombina più volte le carte, con Vervisch che è quarto davanti alle Lynk & Co di Björk e Muller. Deludono le Volkswagen, Tarquini 11°, bene Buri e Vernay, Alfa Romeo beffate e nelle retrovie.

Teatrino Lynk & Co in Gara 3, la Cyan Racing fa vincere Björk rallentando Ehrlacher

Brutto gioco di squadra che vede premiato lo svedese e derubato il francese di un successo meritato, con Michelisz a completare il podio con la Hyundai davanti a Farfus e Muller. Bene Azcona, bella rimonta di Tarquini, punti per le Honda di Guerrieri e Girolami.

Vittoria preziosa per Guerrieri in Gara 2 a Zandvoort fra gli sbadigli

Il pilota della Honda beneficia della pole della griglia invertita per tenersi dietro le Volkswagen di Leuchter e Kristoffersson, mentre Catsburg ed Azcona sono in Top5 nella noia mortale. Muller sbaglia e crolla nono, punti per Tarquini, Alfa Romeo indietro.

Lynk & Co ancora davanti, un favoloso Muller si prende di forza la Pole Position per Gara 3

Le 03 TCR continuano a volare a Zandvoort, ma il francese fa la differenza con un giro velocissimo in Q3 battendo Ehrlacher e Björk, mentre Michelisz e Farfus salvano le Hyundai. Ottimo Azcona, Honda soffre ma è in pole per Gara 2 con Guerrieri, Tarquini e le Alfa Romeo fuori in Q1, male le Audi e Priaulx.

Thed Björk centra la pole position per Gara 1 a Zandvoort nel dominio assoluto Lynk & Co

Poker di 03 della Cyan Racing in Olanda, con lo svedese che precede Muller, Priaulx ed Ehrlacher (che viene penalizzato). Azcona in Top5 sulla Cupra, ma molto più lontano, bene le Volkswagen di Leuchter e Kristoffersson, Catsburg migliore Hyundai. Soffrono le Honda, Tarquini arranca, Alfa Romeo nelle retrovie.

Tripudio Alfa Romeo in Gara 3, vince Ma Qing Hua e Ceccon è terzo!

Grande gara del cinese che resiste con la Giulietta a Michelisz, a sua volta insidiato dal bergamasco. Langeveld è quarto davanti all'ottimo Azcona, punti preziosi per Guerrieri e Tarquini, Catsburg mastica amarissimo.

Girolami e Guerrieri firmano la doppietta Honda in Gara 2 davanti all'Alfa Romeo di Ceccon

Gli argentini sono stati impeccabili e nel finale hanno anche dovuto tenersi dietro la Giulietta del bergamasco, mentre Catsburg e Huff completano la Top5. Belle rimonte di Azcona e Coronel, Tarquini penalizzato, fuori Vervisch, punti per Ma.

Catsburg e Hyundai firmano la pole anche per Gara 3, l'ottimo Ma conferma terza l'Alfa Romeo

L'olandese precede ancora una volta Michelisz e la Giulietta del bravo cinese, mentre Haglöf e Guerrieri sono in Top5 davanti a Ceccon. Huff in pole per Gara 2, Tarquini sbaglia la strategia, Lynk & Co pessime.

Catsburg in pole per Gara 1 in Slovacchia nella doppietta Hyundai, grande 3° posto di Ma con l'Alfa Romeo

La i30 N dell'olandese svetta davanti a quella di Michelisz, il cinese è fantastico sulla Giulietta, con Ceccon sesto dietro alle Cupra di Haglöf e Coronel. Honda in sofferenza per la zavorra, distastrose le Lynk & Co.

Un favoloso Tarquini guida la doppietta Hyundai in Gara 3 all'Hungaroring

Il "Cinghiale" spernacchia il BoP e piazza la sua i30 N davanti a Michelisz ed Ehrlacher. Guerrieri rompe e perde podio e primato, Azcona e Björk in Top5 seguiti da Girolami e Huff. Fuori Ceccon, Muller sbaglia e colpisce Priaulx.

Néstor Girolami è il fulmine sotto la pioggia, che vittoria in Gara 2 per la Honda

Clamorosa rimonta dell'argentino che precede Vernay e le Cupra di Haglöf ed Azcona, mentre Guerrieri è in Top5 seguito da Muller ed Huff autori di un bel recupero. Contatti e sportellate a non finire, ci rimettono Tarquini e le Lynk & Co, grande Ma con l'Alfa Romeo.

Fiato alle trombe a Budapest, Norbert Michelisz in pole position per Gara 3

Acclamato dai suoi rumorosi fan, l'ungherese centra la partenza al palo con una prestazione da applausi in Q3 battendo Guerrieri ed Ehrlacher, mentre masticano amarissimo Tarquini (guai ai freni) e Girolami (track limits). Bene Azcona sesto, pole di Gara 2 a Vernay, eliminato in Q1 Muller. Alfa Romeo nelle retrovie.

Néstor Girolami e la Honda sono perfetti nel trionfo di Gara 1 all'Hungaroring

L'argentino sfrutta al meglio la pole e si tiene dietro Muller, con Guerrieri che completa il podio. Vernay quarto approfitta delle scintille fra Panis (quinto) ed Ehrlacher (K.O.), mentre Farfus e Michelisz sono in Top10. 13° Tarquini, Azcona scivola indietro nel finale, lontane le Alfa Romeo.

Zampata di Néstor Girolami, Honda in pole position per Gara 1

Con una prestazione fantastica nel finale, l'argentino batte Muller, mentre Guerrieri è terzo dopo una marea di sofferenze. Bene Panis, in seconda fila con la Cupra davanti alle Lynk & Co di Ehrlacher e Bjork, Kristoffersson settimo su VW, Hyundai nona con Farfus. Indietro Tarquini e le Alfa Romeo.

Hungaroring, Libere 2: Guerrieri mantiene in vetta la Honda

Pista umida e temperature più basse non fermano la Civic dell'argentino, che si tiene dietro Panis e Muller, con Michelisz quarto e Kristoffersson che riporta in Top5 la Volkswagen. Bene Girolami e Tassi, Vernay migliore Audi, Tarquini decimo, indietro le Alfa Romeo in una classifica corta. Ancora problemi coi track limits.

Thed Björk regala la prima vittoria alla Lynk & Co in Gara 3 a Marrakech

Lo svedese porta per la prima volta la 03 al successo, ma Muller mastica amaro ritirandosi mentre era primo. Vervisch è secondo, grande terzo posto per Azcona, punti preziosi per Guerrieri e Tarquini. Fuori Vernay, nona l'Alfa Romeo di Ma.