Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
06 Ore
:
01 Minuti
:
39 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Tom Sykes
United Kingdom
Pilota

Tom Sykes

1985-08-19 (Età 34)
66

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
604 articoli
Cancella tutti i filtri
Tom Sykes
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

BMW pronta a migliorare ancora a Magny-Cours

Tom Sykes affronta il weekend francese con positività, sempre con un occhio al meteo, unica vera incognita di questo undicesimo round. Markus Reiterberger invece proverà ad avvicinarsi al compagno di squadra e ridurre il gap, nell’ultimo fine settimana europeo con BMW.

SBK, Portimao, Superpole Race: ancora Rea, ma Bautista è secondo

Il pilota Kawasaki domina nuovamente a Portimao, conquistando la nona vittoria consecutiva sulla pista portoghese. Sul podio con lui Alvaro Bautista, secondo dopo una rimonta, ed Alex Lowes, terzo. Solo decimo Chaz Davies.

SBK, Portimao: stratosferico Rea, Superpole da record

Jonathan Rea conquista la Superpole beffando nel finale Tom Sykes, autore di un gran tempo. Prima fila inedita con Sandro Cortese in terza posizione. Attardate le Ducati, Bautista è solo sesto mentre Davies è dodicesimo.

SBK, Sykes ufficializza il rinnovo con BMW per il 2020

Tom Sykes e BMW annunciano la rinnovata fiducia per la prossima stagione e si pone obiettivi ambiziosi. La squadra è così al completo ed il britannico verrà affiancato da Laverty, il cui arrivo è stato reso noto prima di arrivare a Portimao.

SBK Laguna Seca, Gara 2: Davies ritrova il successo, Bautista out

Chaz Davies conquista il suo primo successo della stagione, dominando Gara 2 davanti a Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu, secondo e terzo rispettivamente. Weekend nero per Bautista, che si ritira ad inizio gara e perde terreno in classifica.

SBK, Laguna Seca, Superpole Race: Rea domina, Bautista ancora out

Jonathan Rea vince una Superpole Race con bandiera rossa e ripartenza, davanti a Chaz Davies e Tom Sykes, secondo e terzo rispettivamente. Alvaro Bautista cade di nuovo dopo un contatto con Toprak Razgatlioglu, ancora zero punti.

SBK Laguna Seca, Gara 1: Rea vince ancora, Bautista clamoroso out

Il Campione in carica domina Gara 1 a Laguna Seca e vola a +49 su Alvaro Bautista, che cade di nuovo e non prende punti. Chaz Davies ritrova il podio con la seconda posizione, mentre Toprak Razgatlioglu è terzo. A terra anche Leon Haslam.

SBK, Laguna Seca: Superpole per Rea, Ducati in prima fila

Il Campione in carica conquista la Superpole a Laguna Seca davanti alle due Ducati di Chaz Davies ed Alvaro Bautista, secondo e terzo rispettivamente. Una caduta di Loris Baz ha causato la bandiera rossa, ma il pilota è tornato in pista e resta in top 10. Quarto Tom Sykes, segue Leon Haslam.

SBK, Laguna Seca, Libere 2: Davies vola e va in testa

Il pilota Ducati beffa nel finale Jonathan Rea e si porta al comando della classifica dei tempi. Il Campione della Kawasaki insegue a 32 millesimi. Ducati si riprende nel secondo turno e Alvaro Bautista è terzo, davanti a Tom Sykes.

SBK, Laguna Seca, Libere 1: è subito Rea, Ducati fatica

Il Campione in carica firma il miglior crono nella prima sessione di prove libere sulla pista californiana, davanti a Tom Sykes e Toprak Razgatlioglu. Restano più attardate le Ducati, con Chaz Davies ed Alvaro Bautista in sesta e settima posizione rispettivamente. Solo decimo Leon Haslam.

SBK, Donington, Sykes beffato dal regolamento: “È una barzelletta!”

Il pilota BMW viene privato del podio nella Superpole Race a causa della caduta nel giro di rientro, non essendo tornato nei cinque minuti richiesti dal regolamento. Sykes critica la gestione dell’emergenza in pista, Jonathan Rea e Alex Lowes si schierano con lui e chiedono maggiore buonsenso. Leon Haslam è una voce fuori dal coro.

Fotogallery SBK: Jonathan Rea conquista Donington e la testa della classifica

Ecco gli scatti più belli del round di Donington del Mondiale Superbike, dominato da Jonathan Rea che diventa il nuovo leader del campionato. Ducati fatica ed è costretta ad inseguire.

SBK, Donington, Gara 2: Rea mattatore, Bautista torna sul podio

Il pilota Kawasaki vince anche Gara 2 con 3 decimi di vantaggio su Toprak Razgatlioglu, splendido secondo. Alvaro Bautista limita i danni con il terzo posto, davanti a Leon Haslam. Soffre Chaz Davies, solo nono.

SBK, Donington, Gara 1: Rea trionfa sull’acqua e diventa leader, crolla Bautista

Sotto la pioggia inglese, il Campione in carica compie un capolavoro e vince con 11 secondi di vantaggio su Tom Sykes, ottimo secondo con la BMW. Leon Haslam sale sul terzo gradino del podio. Alvaro Bautista cade ancora e perde il comando del mondiale, a favore di Rea.

SBK, Donington: Sykes vola e conquista la prima Superpole per BMW

Quinta Superpole consecutiva per il britannico, che riporta la BMW davanti a tutti su una pista che si è asciugata nel corso della sessione. Sykes rifila 9 decimi a Rea, secondo in griglia, mentre Leon Haslam chiude la prima fila. Solo quinto Alvaro Bautista.

SBK, Donington, Libere 3: sul bagnato domina Rea

Jonathan Rea la spunta nella terza ed ultima sessione di prove libere, che si è svolta sotto la pioggia. Il Campione in carica precede Tom Sykes e Leon Haslam. Restano ancora molto indietro le Ducati, prima delle quali è l’indipendente di Rinaldi. Solo nono Alvaro Bautista.

SBK, Donington, Libere 2: Sykes ancora al comando, migliora la Ducati

BMW domina il venerdì di libere con Sykes, che migliora il crono della mattina. Insegue Alex Lowes, mentre Razgtlioglu è terzo con scivolata. Rea è quarto, mentre Bautista compie qualche passo in avanti e si porta in sesta posizione.

SBK, Donington, Libere 1: Sykes domina, Ducati indietro

Il pilota BMW comanda il primo turno di libere davanti alla Kawasaki di Toprak Razgatlioglu. Terzo con caduta Alex Lowes. Resta attardato Jonathan Rea, ottavo. Brutto avvio di Ducati, fuori dai primi dieci. Alvaro Bautista è solo undicesimo.

SBK, Donington: Bautista arriva da leader, ma sarà il vero favorito?

Il leader del mondiale e Jonathan Rea sono separati da 16 punti e la lotta al titolo continua a Donington. I numeri dicono che la Ducati è favorita, ma Kawasaki non è distante ed il confronto tra i due si preannuncia acceso. Ma potrebbero inserirsi degli outsider interessanti.

SBK, Misano, Sykes riporta la BMW sul podio: “Abbiamo il potenziale per andare ancora più veloci”

Con il secondo posto in Gara 1, il britannico ritrova il podio dopo quasi un anno di distanza e riporta la BMW nelle prime tre posizioni. Spera inoltre di ripetere il buon risultato nelle due gare di domani, nonostante sia prevista pista asciutta.

SBK, Misano: Rea stratosferico conquista la Superpole, attardato Bautista

Il pilota Kawasaki è autore di un gran giro nel finale di sessione e agguanta la Superpole. Ottima qualifica per Sandro Cortese, che conquista la prima fila con il secondo crono, mentre Tom Sykes è terzo. Arranca Alvaro Bautista, solo quinto, mentre Davies è nono.

SBK, conclusi i due giorni di test a Misano. Bautista e la Panigale V4 R a terra

I piloti del Mondiale Superbike sono scesi in pista a Misano per due giorni di test in vista del round di Jerez. Rea cade ma poi va al comando, mentre Bautista è più in difficoltà ed incappa in una caduta. Nel Day 1 invece comanda la BMW di Sykes, con motore nuovo.

SBK, Imola, Libere 2: Rea ancora al comando, Bautista e la Ducati restano indietro

Il Campione del mondo in carica è il più rapido anche nel secondo turno di libere e beffa nel finale Chaz Davies, secondo a pochi millesimi. Terzo crono per Tom Sykes, mentre continua a faticare Bautista, quarto ad oltre mezzo secondo di ritardo.

BMW ad Assen conferma il potenziale: “Stiamo andando nella giusta direzione”

Reiterberger e Sykes sono tra i protagonisti del round olandese e confermano i passi Avanti svolti dal team tedesco. Le posizioni ottenute non rispecchiano il vero potenziale, a detta dei piloti, che puntano a migliorare ancora in vista dei prossimi appuntamenti.