James Calado
United Kingdom
Pilota

James Calado

1989-06-13 (Età 32)
62

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
134 articoli
Cancella tutti i filtri
James Calado
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di James Calado

Griglia
Lista

WEC, che doppietta per la Ferrari: "Siamo stati perfetti"

A Portimão le 488 di AF Corse centrano il primo e secondo posto con Calado/Pier Guidi e Serra/Molina beffando le Porsche con una grande strategia, mentre in Am, oltre al successo di Cetilar Racing, si registra la terza piazza della #54 di Fisichella/Castellacci/Flohr.

WEC: ecco la nuova livrea 2021 delle Ferrari 488 GTE

C'è più rosso e come sempre il tricolore centrare sulle vetture di Pier Guidi-Calado e Molina-Serra che saranno in azione nel Mondiale Endurance e alla 24h di Le Mans.

Rabbia Ferrari: "A Daytona sempre un BoP negativo, scoccia!"

La 488 in GTLM ottiene solamente il quarto posto, ma tutti i piloti si sono dannati l'anima pur di cercare di mantenere contatto coi rivali, che erano nettamente più veloci sfruttando il BoP favorevole.

WEC, Ferrari: novità di piloti e numero vettura in GTE-Pro

Immutato l'equipaggio sulla Ferrari 488 GTE Evo numero 51: ci saranno ancora Pier Guidi e Calado. Cambia il numero e un pilota la seconda 488. Correrà con il numero 52 e avrà un equipaggio formato da Miguel Molina e Daniel Serra.

24h Daytona: presente la Ferrari di Risi Competizione in GTLM

A fine gennaio in Florida ci sarà anche la 488 #62 per dare l'assalto al successo tra le GTE con Pier Guidi, Calado, Rigon e Gounon al volante.

Le Mans: doppio podio Ferrari alla 24h in LMGTE

Le Ferrari 488 GTE numero 51 e 83 hanno concluso rispettivamente al secondo posto nella classe LMGTE Pro e al terzo nella categoria LMGTE Am l’ottantottesima edizione della 24 Ore di Le Mans, la maratona endurance più famosa del mondo, disputata oggi per la prima volta nella storia a porte chiuse che vedeva ben sedici Ferrari al via.

Le Mans, che Hyperpole per Ledogar con la Ferrari!

Scatteranno dalla prima fila delle rispettive classi le migliori delle Ferrari in occasione della 24 Ore di Le Mans che prenderà il via sabato alle ore 14:30.

WEC: Ferrari trionfa a Spa con Perrodo, Collard e Nielsen

Si è chiusa con la straordinaria affermazione dei leader della classe LMGTE Am Perrodo, Collard e Nielsen al volante della 488 GTE di AF Corse, la 6 Ore di Spa-Francorchamps sesto appuntamento della Season 8 del FIA WEC.

WEC: cinque Ferrari pronte per la 6h di Spa-Francorchamps

A sette mesi dall’ultima gara disputata al Circuit of the Americas e dopo aver rivoluzionato il calendario a causa della diffusione della pandemia, tornano in pista i protagonisti del mondiale FIA WEC per la 6 Ore di Spa-Francorchamps.

Jaguar: Blomqvist al posto di Calado negli ultimi E-Prix

Calado andrà a correre con AF Corse nel WEC per l'appuntamento di Spa-Francorchamps. Blomqvist torna così in Formula E nelle ultime 2 gare della stagione 2019/2020 che si terranno al Tempelhof Airport di Berlino.

Formula E: Jaguar pronta a sostituire Calado con Blomqvist

L'inglese molto probabilmente avrà la priorità di guidare la Ferrari a Spa con il WEC, per cui per le gare di Berlino il sostituto dovrebbe essere la riserva svedese.

GTWC: podio e rammarico per le Ferrari a Imola

Si è conclusa con una Ferrari sul podio nella classe Pro-Am e molti rimpianti la prova di apertura del GT World Challenge Europe, valida per l’Endurance Cup, disputata all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Virtual 24h Le Mans: Ferrari con Leclerc, Giovinazzi e i GTE Pro

Saranno ben quattro le 488 GTE che il Cavallino virtualmente porterà in pista sul Circuit de la Sarthe nel weekend del 13-14 giugno. Equipaggi svelati anche per Corvette e Dempsey-Proton.

Coletta: "L'appello vinto testimonia la serietà di AF Corse"

Il direttore di Ferrari Competizione GT è contento: "L’irregolarità che aveva portato alla squalifica al termine della 4 Ore di Shanghai è stata frutto di un incidente gara. Collaboriamo con AF Corse da moltissimi anni e la loro correttezza non è mai stata messa in discussione dunque sono felice anche per loro".

Ferrari GT: con l'appello di Parigi vinta la 4 Ore di Shanghai

L'AF Corse si è vista restituire il successo nella terza prova del WEC disputata in Cina, quando la 488 GTE #51di James Calado e Alessandro Pier Guidi è stata riammessa in classifica: l'irregolarità allo splitter emersa in verifica era solo un effetto di un contatto di gara. E la Ferrari torna in lizza per il titolo.

Ferrari: il 28 gennaio si discute l'appello di Shanghai

La FIA ha ufficializzato la data nella quale l'AF Corse cercherà di riottenere la vittoria in GTE Pro di Calado e Pierguidi con la Ferrari 488 GTE #51 dopo l'esclusione dalla classifica nella gara cinese del WEC di novembre a causa del mancato rispetto dell'altezza minima dello splitter. A Maranello c'è fiducia sulla sentenza.

Rigon e Molina regalano il podio alla Ferrari in Bahrain

Si chiude con un podio e molte recriminazioni la 8 Ore del Bahrain, quarto round del FIA World Endurance Championship che si è disputato oggi sul tracciato di Sakhir.

Poker d'assi per la Ferrari di Risi alla 24h di Daytona

La squadra texana ha confermato la propria presenta alla gara di fine gennaio con la sua 488 che verrà condotta da Serra, Calado, Pier Guidi e Rigon.

Ferrari: l'AF Corse fa appello all'esclusione della 488 #51

Ci sono delle immagini tv che testimoniano un contatto fra la Ferrari di Calado e Pier Guidi con la Porsche #92 nella 4 Ore di Shanghai: nell'urto si è piegato una porzione di splitter che in verifica non rispettava l'altezza minima di 50 mm. L'esclusione molto discutibile ha tolta al Cavallino una vittoria cristallina.

Esclusa la 488 #51, la Ferrari perde la vittoria in GTE-Pro

La Ferrari di James Calado ed Alessandro Pier Guidi, che si era imposta in classe GTE-Pro, è stata esclusa dalla classifica della gara di Shanghai del FIA WEC.

Vittoria storica per Ferrari alla 4 ore di Shanghai

Storica vittoria per Ferrari alla 4 ore di Shanghai, terza prova del FIA WEC, grazie alla splendida prestazione di Alessandro Pier Guidi e James Calado.

Ferrari in trionfo alla Petit Le Mans con Calado, Pier Guidi e Serra

Pier Guidi, Calado e Serra sfoderano una grande prestazione e vincono al volante della Ferrari 488 GTE del team Risi Competizione nella classe GTLM.

E' James Calado il nuovo pilota Jaguar in Formula E

Il pilota della Ferrari correrà nella serie full electric nella stagione 2018/2020 affiancando il confermato Mitch Evans.

WEC: Ferrari perde la potenziale vittoria per una penalità errata

Una penalità comminata per errore è costata la vittoria alla Ferrari di James Calado ed Alessandro Pier Guidi in Classe GTE Pro nel primo round del FIA World Endurance Championship che si è svolto a Silverstone.

Calado: "Porsche resta il riferimento, la Ferrari però migliora"

L'inglese - assieme a Molina - vede ancora le nuove RSR-19 favorite per la Super Season 2019-2020, ma si lavora per far crescere le 488 cercando di ricucire lo strappo, come dimostrato a Le Mans.

Ferrari svela gli equipaggi GTE-Pro: Molina al posto di Bird

Alessandro Pier Guidi, James Calado e Davide Rigon confermati. Bird rimarrà in Ferrari, ma il suo ruolo è ancora da confermare.

Ferrari: l'orgoglio di tornare a vincere il GTE-Pro a Le Mans con la 488

Antonello Coletta, Head of Ferrari Attività Sportive GT, celebra il 27esimo successo del Cavallino nella Sarthe con una GT conquistato da Pier Guidi, Calado e Serra dopo una gara molto combattuta nella quale è emersa la perfetta organizzazione e gestione del team AF Corse.

Ferrari: si festeggia la prima vittoria della 488 alla 24 Ore di Le Mans GTE-Pro

La Casa di Maranello sul circuito della Sarthe celebra la 36esima vittoria che arriva 70 anni dopo quella di Luigi Chinetti e Lord Selsdon con la 166 MM Barchetta Pinin Farina. Il successo è andato alla vettura #51 di Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra.

24h di Le Mans: trionfano Toyota e Ferrari, Alonso Campione WEC 2018/2019

Le TS050 hanno dominato, con la #7 di Kobayashi-Conway-López che fora nel finale e regala la vittoria alla #8 dello spagnolo, Buemi e Nakajima, iridati della SuperSeason. Sul podio la SMP Racing, Signatech Alpine regina in LMP2, spettacolare successo in rimonta di Calado-Pier Guidi-Serra con la 488 #51.

24h di Le Mans: in GTE Pro qualifiche complicate per le Ferrari

Qualifica complicata in terra francese per la Ferrari. In GTE Pro la 488 GTE di Bird-Molina-Rigon partirà dalla quarta fila, mentre la #51 di Calado-Pier Guidi-Serra scatterà dalla sesta. In GTE Am seconda fila per Segal-Baptista-Lu.

Vittoria e titolo a Sepang per Calado, Cozzolino, Kimura e la Ferrari 488 GT3 di Car Guy

Dominio assoluto del team giapponese che si assicura, nella sua stagione di esordio, la partecipazione alla prossima 24 Ore di Le Mans. Terzo posto per Pier Guidi/Negri jr/Piovanetti con la vettura numero 51 di Spirit of Race.

Finali Mondiali Ferrari, Calado: "Sogno la vittoria a Le Mans con una hypercar Ferrari!"

L'inglese ha trovato più pioggia a Monza che a casa sua, rimanendo colpito dalla quantità di fan del Cavallino Rampante accorsi ugualmente. In questa esclusiva intervista con Motorsport.com il pilota della AF Corse nel WEC fa il punto della situazione a metà della Super Season. Pensando anche al futuro...

Finali Mondiali Ferrari: la carica dei... 101 in pista a Monza

Oltre 100 sono le 488 del Ferrari Challenge che sul tracciato brianzolo si daranno battaglia per Coppa Shell e Trofeo Pirelli, con tutti i piloti GT del FIA WEC presenti all'evento ai quali domenica si aggiungeranno Arrivabene e Camilleri.

La Ferrari lascia il Fuji con l’amaro in bocca

La Ferrari lascia il Giappone dopo la 6 Ore del Fuji con l’amaro in bocca. Una foratura ha rovinato la corsa della vettura 51 dopo meno di un’ora di gara, mentre un contatto con la vettura di classe LMP2 numero 31 ha privato Bird e Rigon della vittoria.

Ferrari: strepitosa vittoria firmata da Pier Guidi e Calado a Silverstone nella classe GTE-Pro

In classe GTE-Pro i campioni del mondo sfruttano la strategia perfetta messa a punto da AF Corse. Un incidente compromette la gara della 488 GTE #71. In GTE-Am la 488 GTE di Clearwater Racing quinta con Mok-Griffin-Sawa. Settimo posto per MR Racing, nono per Spirit of Race dopo un avvio difficile.

Silverstone, prove libere 2: lampo di Jose Maria Lopez che abbatte il muro del 1'39"

L'argentino della Toyota con 1'38"536 ha fatto meglio del compagno di guida Mike Conway. Seconda l'altra Toyota di Kazuki Nakajima mentre in GTE-PRO dietro la Ford si trova la sorprendente Aston Martin di Maxime Martin.

Silverstone, prove libere 1: Mike Conway svetta tra le bandiere rosse

Miglior tempo per il britannico della Toyota davanti al compagno Buemi nella prima sessione caratterizzata da due interruzioni per un'uscita di pista della Rebellion di Bruno Senna e di un guasto alla Enso CLM di Rene Binder.

Il WEC riparte da Silverstone con nuovi EoT e BoP e molte incertezze sul futuro

La 6 Ore britannica inserita all'ultimo momento in calendario dovrebbe porre su un piano di maggior equilibrio le LMP1 endotermiche e la Toyota ibrida. Intanto le Case litigano sul progetto hypercar

Ecco il nuovo BoP per le qualifiche di Le Mans: Ford perde 13kg, Aston Martin e BMW guadagnano litri

Alla Ferrari è stato concesso soltanto un leggero aumento di pressione del turbo ai regimi intermedi. Ma la vettura italiana resta la più pesante e la meno capiente. Invariato invece il BoP delle favoritissime Porsche RSR.

In GTE non si cambia mai: vecchi veleni e molte polemiche

Il divario di prestazioni che ha diviso Ford GT e Porsche RSR da tutte le altre contendenti ha scatenato la solita ridda di sospetti e contestazioni. Nel mirino come sempre ci sono il BoP e la delibera delle gomme specifiche per le vetture

Spa, 4° Ora: si preannuncia una doppietta Toyota

Le due TS050 guidate attualmente da Nakajima e Lopez sono al comando con facilità. La Rebellion di punta rallentata all'ultimo pit stop per sostituire il sistema dati. Prosegue il dominio della Porsche RSR in GTE PRO.

Ferrari, Pier Guidi: "Vincere? Ci vorrebbe un miracolo"

Il campione del mondo non si spiega come gli avversari della Ferrari siano riusciti ad abbassare i propri tempi di oltre due secondi. Eppure l'evoluzione della 488 ha guadagnato sei decimi sulla prestazione del 2017. E non dipende dal BoP

Spa, Libere 3: Neel Jani e la Rebellion si prendono il primo posto!

Miglior tempo per la LMP1 del team svizzero, superiore però a quello fatto registrare da Mike Conway giovedi pomeriggio. Le Toyota invece si sono nascoste. Buona la quarta prestazione della BR1 di Sarrazin. Ford davanti in GTE PRO

Preview WEC: il vero mondiale costruttori è quello delle GTE

Le Porsche RSR partono con i favori del pronostico al contrario delle Ferrari 488 che nei test hanno sofferto di un eccessivo degrado degli pneumatici. Tutte da scoprire le potenzialità delle nuove Aston Martin e della debuttante BMW M8.

Ferrari, Coletta: "Con questo BoP siamo arrivati alla soglia limite"

Il direttore di Ferrari Competizioni GT e Corse Clienti non si lamenta ma ha già visto delle criticità che potrebbero compromettere l'equilibrio tra le GTE. E spiega i motivi per cui il campionato sarà più difficile dei precedenti

Prologo: Toyota stakanovista tra le LMP1 nelle prime ore

Le vetture giapponesi hanno percorso più giri di tutti. L'esemplare di Mike Conway-José Maria Lopez dopo tre ore aveva sfiorato le 60 tornate. Poche, però, le squadre che simuleranno le 30 Ore messe a disposizione dagli organizzatori

Tante rivali sulla strada della Ferrari in classe GTE

La GTE è la categoria più in salute del WEC. Al Paul Ricard saranno ben 19 le vetture, tra PRO e AM, presenti. Nella classe maggiore debuttano la BMW M8 e l'Aston Martin Vantage. Ma la 488 Evo resta il punto di riferimento, BoP permettendo.

Ferrari: ecco lo shakedown della 488 GTE che ora è rossa metallizzata!

Le due vetture dell'AF Corse che saranno protagoniste della 24 Ore di Le Mans 2018 e nel WEC hanno girato a Fiorano nella nuova livrea che è caratterizzata dal nuovo colore rosso metallizzato che rende la carrozzeria quasi cangiante.

Dalle ceneri del ritiro Porsche sta nascendo il WEC del futuro

Il domani della serie potrebbe rivelarsi meno critico di quanto previsto mesi fa. l'ACO ha saputo reagire coinvolgendo i costruttori. La stagione 2018-19 sarà interessante ma il vero nodo sono le regole del 2020

In Bahrain vince Toyota. Pier Guidi e Calado campioni del mondo

Dominio di Buemi-Nakajima-Davidson mentre la coppia italobritannica della Ferrari conquista il titolo iridato piloti della GTE PRO.A Senna-Canal il Trofeo LMP2. Porsche poco fortunata nel giorno dell'addio al WEC

Bahrain, 2° Ora: Toyota in fuga, Porsche in difesa

Gara ancora aperta con le due vetture giapponesi che hanno un piccolo margine su quella tedesca. Un birillo tradisce Bernhard. Classifica aperta in GTE PRO con il degrado delle gomme autentico protagonista della corsa

Ha funzionato il gioco di squadra della Ferrari

Con Rigon-Bird e Calado-Pier Guidi primi e quarti le due 488 partono con i favori del pronostico. Differenti le strategie dei due equipaggi in qualifica. Il primo successo è stato togliere il punto della pole position ai rivali

Bahrain, Libere 2: Kazuki Nakajima lascia i rivali a sei decimi

Inavvicinabile il tempo del giapponese che ha preceduto Lopez, Hartley e Tandy uno attaccato all'altro. In GTE PRO dominano le Aston Martin ma le Ferrari di Rigon-Bird e Pier Guidi-Calado sono subito dietro. Senna primo in LMP2

Fotogallery: Ferrari campione del mondo GTE nel WEC 2017

La Ferrari è tornata a vincere il titolo mondiale Costruttori del WEC grazie alle 2 488 GTE affidate agli equipaggi formati da Pier Guidi-Calado e Rigon-Bird.

Porsche e Ferrari: le vittorie del gruppo

Alla base dei trionfi iridati delle due Case ci sono state la compattezza e la capacità di tenere duro nei momenti difficili. In Bahrain attenzione centrata su GTE e LMP2 dove l'equilibrio della classifica rende impossibile i pronostici

WEC: la Ferrari è campione del mondo Costruttori con la 488 GTE

Grazie al terzo posto fra GT di Pier Guidi/Calado e al sesto di Rigon/Bird nella 6 Ore di Shanghai, la Casa di Maranello coglie il quinto titolo marche nel WEC che è il 24esimo fra i campionati disputati sotto l'egida FIA.

Shanghai, 6°Ora: Toyota vince con il giallo. A Porsche e Ferrari il Mondiale

Un incidente tra Lietz e Lopez elimina la seconda TS050 e consente alla Casa di Weissach di conquistare sia il titolo costruttori sia quello piloti con Hartley-Bernhard-Bamber. La Ferrari 488 iridata dopo una corsa molto sofferta.

Shanghai, Qualifiche: Kobayashi e la Toyota conquistano la pole

Grande prestazione personale del giapponese che ottiene il miglior tempo assoluto davanti alla Porsche 919 di Tandy e Lotterer. Hartley e Bamber, invece, scatteranno dal quarto posto dopo problemi incontrati con il traffico

Shanghai, libere 3: uno-due Toyota. La frizione blocca Hartley-Bamber-Bernhard

L'ultima sessione prima delle qualifiche è stata interrotta dopo 41 minuti a causa di un cordolo danneggiato. Sulla 919 Hybrid dei leader del campionato verrà sostituita parte del cambio. In GTE PRO miglior tempo per l'Aston Martin

Shanghai, Libere 2: le Toyota fanno il tempo, le Porsche il long run

Doppietta delle TS050 nella seconda sessione davanti alle 919 Hybrid che hanno simulato gli stint. I tempi sono molto vicini ai migliori dell'anno passato. Grande equilibrio in LMP2. James Calado e Matteo Cairoli primi in GTE PRO e AM