Ferrari: giocato il jolly di un pit
Max: "Dovevo provarci per forza!"
Retroscena Mercedes: chiamata errata
Binotto: Seb si è rovinato da solo
Vettel: La strategia era sbagliata!

Leclerc riesce a estrarre il massimo dalla Ferrari SF1000 sfruttando una strategia di gara che gli ha permesso di concludere il GP 70° anniversario al quarto posto. Vettel, invece, continua a deludere restando fuori dalla zona punti, immerso in una crisi che va oltre le semplici ragioni tecniche. La Ferrari ottimizza al massimo il potenziale a disposizione e azzecca una strategia azzardata con una sola sosta per il cambio gomme.

Nona vittoria in carriera in F1 per l'olandese, che ha condotto una gara magistrale sfruttando anche le difficoltà di gomme delle Mercedes dovute a un degrado molto alto.

Valtteri Bottas ha sbottato dopo il terzo posto nel GP 70° anniversario sostenendo che la Mercedes ha dormito nelle strategie. In effetti la squadra di Brackley, per mantenere l'integrità nei rapporti fra i due piloti, non ha richiamato ai box per primo Hamilton al secondo pit, perché altrimenti la Red Bull avrebbe marcato Valtteri e Max sarebbe rimasto in pista portando magari le sue gomme medie a cottura. Un errore che è costato la vittoria alle frecce nere.

Il team principal della Ferrari replica all'accusa di Vettel arrivata nel post gara, ma anche al caso Racing Point e sottolinea le buone prestazioni della SF1000 con Leclerc dopo una buona rimonta.

Vettel chiude 12esimo e fuori dai punti dopo un avvio pessimo a causa di un testacoda alla Curva 1. A fine gara il tedesco ha puntato il dito contro la strategia che la Ferrari ha pensato per lui: "Era l'opposto di ciò che volevamo".

Ferrari: Leclerc ha saputo giocare il jolly di un pit stop

Leclerc riesce a estrarre il massimo dalla Ferrari SF1000 sfruttando una strategia di gara che gli ha permesso di concludere il GP 70° anniversario al quarto posto. Vettel, invece, continua a deludere restando fuori dalla zona punti, immerso in una crisi che va oltre le semplici ragioni tecniche. La Ferrari ottimizza al massimo il potenziale a disposizione e azzecca una strategia azzardata con una sola sosta per il cambio gomme.

Verstappen: "W11 in crisi di gomme, dovevo provarci per forza"

Nona vittoria in carriera in F1 per l'olandese, che ha condotto una gara magistrale sfruttando anche le difficoltà di gomme delle Mercedes dovute a un degrado molto alto.

Mercedes: la chiamata sbagliata nel rispetto degli accordi

Valtteri Bottas ha sbottato dopo il terzo posto nel GP 70° anniversario sostenendo che la Mercedes ha dormito nelle strategie. In effetti la squadra di Brackley, per mantenere l'integrità nei rapporti fra i due piloti, non ha richiamato ai box per primo Hamilton al secondo pit, perché altrimenti la Red Bull avrebbe marcato Valtteri e Max sarebbe rimasto in pista portando magari le sue gomme medie a cottura. Un errore che è costato la vittoria alle frecce nere.

Binotto replica a Vettel: "Si è rovinato la gara girandosi"

Il team principal della Ferrari replica all'accusa di Vettel arrivata nel post gara, ma anche al caso Racing Point e sottolinea le buone prestazioni della SF1000 con Leclerc dopo una buona rimonta.

Vettel: "Beffato dal cordolo e da una strategia sbagliata!"

Vettel chiude 12esimo e fuori dai punti dopo un avvio pessimo a causa di un testacoda alla Curva 1. A fine gara il tedesco ha puntato il dito contro la strategia che la Ferrari ha pensato per lui: "Era l'opposto di ciò che volevamo".

Racing Point convocata dai commissari sportivi

I rappresentanti della squadra di Silverstone sono stati chiamati dal collegio dei commissari sportivi del GP 70° anniversario: la Racing Point dovrà spiegare come mai sono state ancora usate le prese dei freni posteriori che sono state giudicate illegali dalla sentenza di venerdì, sebbene fosse stato concesso di continuare a montare i pezzi contestati. Il caso delle brake duct sta incendiando il paddock.

Leclerc: "4°? Come una vittoria. Da dove arriva la performance?"

Il quarto posto finale a Silverstone ha sorpreso Leclerc, che non si aspettava di avere una SF1000 così prestazionale come invece è stata questo pomeriggio rispetto alle precedenti uscite del 2020.

70° F1: Verstappen beffa le Mercedes a Silverstone

La Red Bull nel GP 70° anniversario ha interrotto il dominio delle Mercedes: Max Verstappen a Silverstone ha colto la sua nona vittoria costringendo le frecce d'argento a ridurre il passo in grave crisi nel consumo delle gomme. Hamilton secondo incrementa il suo vantaggio nel mondiale piloti, con il poleman Bottas solo terzo. Eccellente il quarto posto di Leclerc con una Ferrari migliore che in qualifica: eccellente la strategia su una sosta.

LIVE Formula 1, GP 70° Anniversario: la Gara

Seguite il Gran Premio 70° Anniversario di F1 previsto sul tracciato di Silverstone con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Strategie: Pirelli per due pit, ma c'è chi studia per uno solo

La scelta del fornitore unico di pneumatici di portare al GP 70° anniversario gomme più morbide di una mescola spinge le squadre a studiare strategie di gara con due soste ai box, anche se c'è chi sta valutando l'opportunità di abbassare il ritmo di gara in testa alla corsa per aprire la finestra di un solo pit. Una volta tanto lo scenario non è deciso a priori.

Racing Point: prese Mercedes usate a gennaio come ricambi!

Zsafnauer, team principal della Racing Point, ha spiegato che le RP20 nei test invernali hanno usato prese dei freni della Mercedes perché le proprie non erano pronte. Per Otmar niente di illegale perché a suo dire le regole sportive sono entrate in vigore 24 ore prima della prima gara. La FIA lo ha smentito perché sono valide dal 1 gennaio. E allora ci sono squadre rivali che vogliono coinvolgere nella vicenda anche la Mercedes e Toto Wolff.

Mercedes: ecco i nodi del contratto di Hamilton

Ola Kallenius vuole chiudere il nuovo contratto con Hamilton, ma Leiwis non è intenzionato ad accettare un anno di accordo più delle opzioni. Non sono i soldi a ritardare la firma, ma la durata del matrimonio. La Mercedes minaccia di non firmare il Patto della Concordia per uscire dalla F1 se non gli verrà riconosciuto il ruolo che merita nel Circus e nell'incertezza del futuro pare non voglia legarsi all'esa-campione a lungo senza garanzie.

Fotogallery F1: Bottas in pole al GP 70° Anniversario

Ecco le foto più belle delle Qualifiche del Gran Premio 70° Anniversario di Formula 1 in cui a centrare la pole è stato Valtteri Bottas su Mercedes.

F1: Ocon penalizzato con 3 posizioni in griglia. Vettel 11°

Il francese della Renault è stato penalizzato per aver bloccato Russell nella Q1 di questo pomeriggio. Partirà 14esimo. Guadagnano una posizione in griglia Vettel, Sainz e Grosjean.

Hulkenberg: "Terzo, che sorpresa! Domani sarà dura fisicamente"

Il pilota tedesco, sostituto di Perez, regala alla Racing Point un terzo posto clamoroso. frutto di un ottimo giro in Q3. Domani, però, Nico teme di soffrire dal punto di vista fisico.

Ferrari, Mekies preoccupato: "Una qualifica negativa"

Il direttore sportivo Ferrari ha avuto parole dure nel commentare la prestazione delle due SF1000 nelle qualifiche del GP 70° Anniversario a Silverstone. Il francese sottolinea l'evidente passo indietro che è stato fatto rispetto a una settimana fa. Laurent sostiene: “Non siamo riusciti a utilizzare nella maniera migliore le mescole più morbide. Dobbiamo analizzarne attentamente le ragioni, non tanto in vista di domani quanto per il prosieguo della stagione”.

Bottas: "Cambiata la W11, ora va meglio. Domani voglio vincere"

Valtteri beffa Hamilton all'ultimo tentativo e si porta a casa la 12esima pole della carriera. L'unico obiettivo che avrà per domani è vincere la gara.

Vettel: "Miglioro e non si vede. E' come andare contro a un muro"

12esima posizione per il ferrarista nelle qualifiche del GP 70° Anniversario. Il feeling con la SF1000 sembra essere migliorato, ma il cronometro è impietoso e non dà ragione al tedesco.

Ferrari: Vettel troppo lento diventa un caso

Il tedesco anche nella seconda gara a Silverstone non è riuscito a superare la barriera della Q2: Sebastian non riesce a interpretare la SF1000 come fa Charle Leclerc, rivelando una grande difficoltà nello sfruttare una Rossa molto scarica (ma meno della scorsa settimana). Vettel è arrivato ai titoli di coda oppure ha bisogno di cambiare aria per ritrovare le motivazioni?

Leclerc: "Peggiorati? No, questo è il nostro vero valore"

Il monegasco della Ferrari ha ottenuto l'ottavo tempo nelle Qualifiche a Silverstone, affermando che la prestazione della scorsa settimana non rispecchiava il vero valore delle SF1000. "Domani sarà una gara difficile", ha aggiunto.