Thed Björk
Sweden
Pilota

Thed Björk

1980-12-14 (Età 39)

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
174 articoli
Cancella tutti i filtri
Thed Björk
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Ultime notizie di Thed Björk

Griglia
Lista

WTCR: Girolami vince Gara 1 in un round agrodolce per Honda

L'argentino è perfetto fin dal via e batte Björk e Tassi, ma le Civic di Monteiro e Guerrieri rompono il turbo. Quarto Coronel che vince il WTCR Trophy, Top5 per Vernay con l'Alfa Romeo, sofferenza immane per le Hyundai, comunque a punti. Bene O'Keeffe con la Renault.

WTCR: Lynk & Co conferma Bjork e saluta Priaulx per il 2020

Al volante della 03 TCR di Cyan Performance ci sarà lo svedese ancora una volta, mentre il britannico ha preferito dedicarsi allo sviluppo della carriera del figlio Sebastian.

WTCR: primo shakedown per la Lynk & Co in Svezia

La Cyan Racing si è messa al lavoro con Björk e la 03 TCR in vista della stagione 2020 nella quale la squadra della Casa cinese vuole provare a vincere il titolo piloti.

Muller: "Catsburg mi butta fuori apposta, non merita il WTCR"

L'olandese è arrivato lunghissimo in frenata in Gara 2 a Sepang centrando la Lynk & Co del francese, il quale non risparmia bordate e polemiche nei suoi confronti.

WTCR: Lynk & Co team Campione, Cina per la prima volta Mondiale

I punti conquistati da Björk e Muller con le nuove 03 TCR hanno consentito alla Cyan Racing di vincere il titolo riservato alle squadre battendo la BRC.

Michelisz domina anche sul bagnato a Sepang, trionfo in Gara 1

L'ungherese non sbaglia nulla e vince davanti a Panis e Tarquini facendo un altro passo verso il titolo, seppur Guerrieri e Muller (4° e 6°) non mollino. Ottimo De Oliveira in Top5, Björk sbaglia le gomme (come tanti altri) e viene tagliato fuori.

WTCR: disastro Lynk & Co, Muller e Björk: "Non ci arrendiamo"

A Sepang le 03 TCR stanno accusando malamente la zavorra e sono finite lontanissime da Michelisz, ma il francese e lo svedese sperano ancora nella rimonta domenicale, confidando anche nella pioggia.

Björk: "Mi aspettavo di lottare per il titolo, non ho paura"

Lo svedese è fra i quattro che si contendono il Mondiale a Sepang, ma dovrà anche aiutare il suo compagno Muller se ce ne fosse bisogno.

Michelisz-Guerrieri-Muller-Björk: i Fantastici 4 per un Mondiale

A Sepang si decide la rincorsa alla corona del WTCR con l'ungherese che ha un lieve vantaggio sui rivali, che però non partiranno certamente battuti e vogliosi di compiere l'impresa. Ecco la situazione.

Macau: con Muller-Björk è doppietta Lynk & Co in Gara 2 del WTCR

Il francese e lo svedese trionfano davanti ad un grandissimo Ceccon, Guerrieri è quarto e prende punti preziosi, così come Michelisz, che beneficia dei sacrifici di Catsburg e Tarquini.

Ceccon penalizzato, Alfa Romeo giù dal podio del WTCR a Suzuka

Il pilota dell'Alfa Romeo riceve una assurda sanzione per una toccatina ad Huff, così Bjork sale terzo e Michelisz quinto, con punti importanti nella lotta per il titolo dato che anche Monteiro viene punito.

Figuraccia Lynk & Co, i team radio della discordia. Ehrlacher: "Mi penalizzate senza un perché, non ringraziatemi!"

A Zandvoort il box della Cyan Racing ha fatto una confusione incredibile con i ripetuti scambi di posizione fra Björk e il francese, che si è sentito derubato della vittoria e ha urlato tutta la sua rabbia via radio prima di lasciare il successo al compagno di squadra.

Teatrino Lynk & Co in Gara 3, la Cyan Racing fa vincere Björk rallentando Ehrlacher

Brutto gioco di squadra che vede premiato lo svedese e derubato il francese di un successo meritato, con Michelisz a completare il podio con la Hyundai davanti a Farfus e Muller. Bene Azcona, bella rimonta di Tarquini, punti per le Honda di Guerrieri e Girolami.

Lynk & Co ancora davanti, un favoloso Muller si prende di forza la Pole Position per Gara 3

Le 03 TCR continuano a volare a Zandvoort, ma il francese fa la differenza con un giro velocissimo in Q3 battendo Ehrlacher e Björk, mentre Michelisz e Farfus salvano le Hyundai. Ottimo Azcona, Honda soffre ma è in pole per Gara 2 con Guerrieri, Tarquini e le Alfa Romeo fuori in Q1, male le Audi e Priaulx.

Doppietta Lynk & Co con Björk e Muller che festeggiano in Gara 1 a Zandvoort

I piloti Cyan Racing sono perfetti e precedono un aggressivissimo Azcona in una gara priva di emozioni. Kristoffersson in Top5 assieme a Priaulx, buon recupero di Bennani, Catsburg unica Hyundai a punti. Guerrieri e Girolami in Top15, Tarquini a bocca asciutta così come le Alfa Romeo.

Le Lynk & Co volano troppo, rivisto il BoP: "Auto ancora nuove, abbiamo sbagliato"

Dopo il dominio delle qualifiche olandesi da parte delle 03 TCR della Cyan Racing, il dipartimento tecnico di FIA e WSC ha rivisto zavorra e potenza delle macchine cinesi per evitare una discrepanza assurda con gli altri.

Thed Björk centra la pole position per Gara 1 a Zandvoort nel dominio assoluto Lynk & Co

Poker di 03 della Cyan Racing in Olanda, con lo svedese che precede Muller, Priaulx ed Ehrlacher (che viene penalizzato). Azcona in Top5 sulla Cupra, ma molto più lontano, bene le Volkswagen di Leuchter e Kristoffersson, Catsburg migliore Hyundai. Soffrono le Honda, Tarquini arranca, Alfa Romeo nelle retrovie.

Thed Björk regala la prima vittoria alla Lynk & Co in Gara 3 a Marrakech

Lo svedese porta per la prima volta la 03 al successo, ma Muller mastica amaro ritirandosi mentre era primo. Vervisch è secondo, grande terzo posto per Azcona, punti preziosi per Guerrieri e Tarquini. Fuori Vernay, nona l'Alfa Romeo di Ma.

Vervisch sorprende tutti a Marrakech e porta l'Audi in pole position per Gara 3

Grande prestazione del belga che precede le Lynk & Co di Muller e Björk, mentre il ritrovato Monteiro e l'ottimo Azcona sono in Top5. Settimo Guerrieri, Catsburg-Tarquini davanti a tutti per il via di Gara 2, ma le Hyundai soffrono. Indietro e sfortunate le Alfa Romeo, malissimo le Volkswagen.

Esteban Guerrieri e la Honda brillano in Gara 1 a Marrakech

L'argentino si tiene dietro al via la Lynk & Co di Björk e festeggia il successo, con il suo compagno Girolami terzo. Vernay rovina la gara di Priaulx e viene penalizzato, sorridono Tarquini quarto e Monteiro sesto. Nono il grintoso Ceccon con l'Alfa Romeo, malissimo le Volkswagen.

Guerrieri vola a Marrakech e regala alla Honda la pole position per Gara 1

L'argentino non sbaglia nulla è si mette dietro le Lynk & Co di Muller (che rompe e va in fondo) e Björk. Benissimo anche Girolami, Tarquini suda ed è sesto seguito da Vernay e Monteiro. Classifica cortissima, Ceccon 11° con l'Alfa Romeo, indietro le Volkswagen.

Marrakech, Libere 2: Thed Björk porta in vetta la Lynk & Co

Ottima prestazione dello svedese con la nuova macchina della Cyan Racing, Guerrieri è secondo davanti a Muller, Michelisz, Monteiro e Tarquini. Ancora competitive le Cupra grazie a Panis ed Azcona, migliorano le Alfa Romeo.

Björk: "Con Lynk & Co voglio vincere già più di una gara. E magari il titolo WTCR..."

Al debutto con la nuova macchina cinese, il pilota svedese ha ricominciato il lavoro con Cyan Racing riportando l'esperienza fatta nel 2018, dove ha capito cosa serve per arrivare al titolo della massima serie turismo dopo i rinnovamenti.

Björk e Muller hanno iniziato l'intenso sviluppo della Lynk & Co 03 TCR

Terminato l'impegno nel WTCR, lo svedese e il francese stanno portando avanti le prove con la macchina di Geely Group Motorsport che assieme a Cyan Racing sta crescendo; c'è soddisfazione dopo i primi km a Mantorp Park ed Estoril, ma l'inverno sarà lungo e impegnativo.

Björk, Ehrlacher, Guerrieri, Michelisz, Scheider e Tarquini penalizzati di tre posizioni sulla griglia di Gara 1

I sei concorrenti sono stati puniti dai commissari di Suzuka per aver rallentato troppo nelle fasi finali della prima qualifica mentre cercavano di prendere spazio per lanciarsi nella caccia alla pole position. Salgono in seconda fila Muller e Bennani davanti a Vernay.

Lynk & Co 03 TCR: ecco la nuova sfida di Cyan Racing e Geely Group Motorsport

Dopo le anticipazione che Motorsport.com aveva dato nei mesi scorsi, oggi è stata ufficialmente presentato il nuovo progetto per le corse turismo al quale prende parte la squadra scandinava con il marchio cinese.

Lynk & Co 03 TCR, Cyan Racing annuncia la presentazione per venerdì 19 ottobre

La nuova macchina della squadra svedese che collabora con Geely Group Motorsport verrà ufficialmente svelata fra quattro giorni, come indicato sull'account Twitter del team.

Il dominio Hyundai-YMR porta al successo Thed Björk in Gara 3, Tarquini è secondo e in vetta al campionato

Gara perfetta dello svedese davanti al "Cinghiale", che beneficia del ritiro di Muller per tornare leader. Primo podio per un ottimo Dupont, Vervisch combatte e rimonta fino al quarto posto seguito da Michelisz e Huff. Punti per Oriola, Ehrlacher in fondo, Ceccon ancora migliore Alfa Romeo.

Thed Björk continua a volare e centra la Pole Position anche per Gara 3 a Ningbo

Imprendibile la Hyundai dello svedese, che in Q3 ha la meglio di Michelisz, Guerrieri, Tarquini ed Huff. Ottimo sesto Dupont, Bennani in pole per Gara 2 affiancato da Muller, fuori in Q1 Vernay, Scheider, Le Peugeot e le Alfa Romeo.

Un perfetto Thed Björk domina Gara 1 a Ningbo con la Hyundai

Lo svedese tiene la prima posizione al via e precede un grintoso Guerrieri e Vervisch, mentre Tarquini risale quarto davanti alle Volkswagen di Bennani e Huff. Punti anche per Muller ed Ehrlacher, Ceccon lotta, fuori Michelisz, Berthon e Vernay.

Thed Björk centra per un soffio la pole position di Gara 1 a Ningbo

Ancora la Hyundai dello svedese davanti a tutti, ma l'Audi di Vervisch è a pochissimi centesimi, mentre le i30 della BRC sono terza e quarta con Michelisz e Tarquini (che però retrocede nono). Guerrieri in Top5, bene Berthon e Szabó, crescono le Volkswagen, Peugeot in fondo. Alfa Romeo 18a con Ceccon e 23a con Giovanardi.

Ningbo, Libere 2: ancora le Hyundai davanti, Björk precede Tarquini e Michelisz

Le i30 N continuano a dettare il passo con lo svedese che si tiene dietro il piloti BRC e le Audi di Vervisch e Berthon. Bene Guerrieri, Ma in Top10, migliorano le Alfa Romeo di Ceccon e Giovanardi, contatto fra Vernay e Oriola sotto la lente d'ingrandimento. Male le Peugeot e le Volkswagen.

Ningbo, Libere 1: le Hyundai di Björk e Michelisz al comando

I piloti di YMR e BRC concludono in vetta una sessione interrotta per due volte dalla bandiera rossa per problemi a Guerrieri (uscita) e Vernay (guai tecnici); questi due sono in Top5 assieme a Vervisch, Ma debutta con il sesto crono, Scheider con il nono dietro a Tarquini e Bennani. Szabó migliore Cupra, indietro le Alfa Romeo di Giovanardi e Ceccon, Muller incappa in noie tecniche.

Cyan Racing e Geely Group Motorsport svelano le prime forme del nuovo progetto Lynk & Co 03 TCR

Dopo l'accordo raggiunto a marzo della collaborazione fra la squadra corse scandinava e il gruppo cinese di cui fa parte Volvo Cars, ecco il video dove appare la nuova macchina su cui il reparto corse sta lavorando per scendere in pista il prossimo anno.

Björk dall'inferno al paradiso: "Ho vinto volando perché la mia Hyundai è stata ricostruita"

Dopo il tremendo botto di sabato nel quale la sua i30 era praticamente andata distrutta, lo svedese è stato rimesso in pista con un lavoro incredibile della YMR potendo scegliere il set-up ideale. Anche Muller vince in Portogallo.

L'imbattibile Thed Björk domina la tripletta Hyundai di Gara 3 a Vila Real

Lo svedese della YMR guida dal primo all'ultimo giro davanti a Tarquini e Michelisz, con Oriola e Homola bravi in Top5. Safety Car protagonista più volte a rimescolare le carte dei "Joker Lap", ci guadagnano Vervisch e Lessennes, mentre Muller è fuori dai punti.

Thed Björk troppo forte per tutti, Pole Position per Gara 3 a Vila Real

Lo svedese è un fulmine in Q3 e batte Michelisz e Tarquini, mentre Oriola chiude quarto davanti ad Ehrlacher. Panis sesto sull'Audi, bene Homola. Muller fora ma è in prima fila per Gara 2 al fianco del poleman Shedden, Guerrieri e Vervisch out in Q1.

Vila Real, Libere 2: Björk resta al top, ma Huff si porta a 0"042

Lo svedese resta davanti con la Hyundai seguito in scia dalla Volkswagen dell'inglese e da Michelisz. Bene Oriola e Vernay in Top5, risale Guerrieri. Ehrlacher e Tarquini in Top10, si conferma in forma anche Morbidelli sull'Alfa Romeo.

Vila Real, Libere 1: Björk svetta con la Hyundai

In Portogallo lo svedese è subito un fulmine precedendo Tarquini e Muller, con Bennani ed Huff che portano le Volkswagen in Top5. Indietro le Audi, bene Filippi e Morbidelli.

Björk vince al Nordschleife, Muller nuovo leader: "Un grande weekend per noi"

Le Hyundai i30 N TCR della Yvan Muller Racing sono state grandissime protagoniste in Germania, dove lo svedese ritrova la vittoria e l'alsaziano il primato in classifica.

Thed Björk trionfa in Gara 3 al Nordschleife

Lo svedese è perfetto e si tiene dietro un Vervisch bravissimo, con Muller a completare il podio. Incidenti per Huff e Michelisz, Guerrieri penalizzato, Berthon in Top5, non corrono Rast e Tarquini.

Al Nordschleife è ancora Björk il poleman delle Qualifiche

Altra grande prova per lo svedese che si tiene dietro un sorprendente Vervisch con l'Audi e le Hyundai di Michelisz e Muller. Le Honda di Ehrlacher e Lessennes quinta e sesta, Oriola in pole per Gara 2, Tarquini rallentato dal traffico.

Muller: "Ho vinto sulla pista che volevo, ma è presto per parlare di titolo"

Grande successo in Gara 1 per l'alsaziano, che al via ha "bruciato" Björk trionfando sull'Inferno Verde per la prima volta con la Hyundai. Lo svedese è comunque soddisfatto della bella prova.

Björk beffa Muller per 0"079 ed è in pole position al Nordschleife

Lungo i 25km del Nürburgring solo un soffio separa le Hyundai della YMR, con Michelisz terzo davanti a Guerrieri ed Huff. Rast sesto come miglior Audi, Tarquini settimo, bene anche Shedden e Lessennes, Alfa Romeo indietro.

Björk: "C'è tempo per recuperare, non sono preoccupato"

Il difficile weekend ungherese del Campione WTCC non lo abbatte moralmente, seppur con la sua Hyundai sia riuscito solamente a raggranellare qualche punticino. Il suo capo squadra Muller è invece salito sul podio e si è detto felice.

Fiato alle trombe, Norbert Michelisz in pole position per Gara 1

L'idolo locale regala la prima gioia agli ungheresi centrando il primato in qualifica davanti alla Honda di Guerrieri e alle Hyundai di Björk e Tarquini. Ottimo Lessennes, Ehrlacher si tiene dietro Muller, Audi 11a con Vernay, indietro Cupra e Alfa.

Hungaroring, Libere 2: ancora le Hyundai al top, stavolta con Muller

Le i30 continuano a volare in Ungheria e l'alsaziano precede Björk e Michelisz, con Ehrlacher e Huff in Top5. Sempre bene Nagy e Comte, risale Morbidelli, Tarquini nono davanti a Tassi. Audi e Cupra in difficoltà.

Hungaroring, Libere 1: primo squillo di trombe per Michelisz

Sostenuto dai suoi rumorosi fan, il pilota BRC piazza la Hyundai in testa davanti a quella di Björk e alle Honda di Guerrieri e Thompson. In forma le i30 con Nagy, Muller e Tarquini dietro all'inglese, attardate Audi, Alfa e Cupra, ok Comte-Peugeot.

Un Cinghiale ferocissimo: Tarquini vince anche Gara 3 a Marrakech

Altra prova da incorniciare per il veterano della BRC, che piazza la sua Hyundai davanti a quelle di Muller e Björk. Molto bene Ehrlacher, Michelisz in Top5, fuori le Alfa Romeo, ancora a punti Vernay.

Tarquini apre la nuova era del WTCR trionfando in Gara 1 a Marrakech

Grandissimo trionfo del "Cinghiale" al volante della Hyundai-BRC, tenendosi dietro un arrembante Björk e con Huff terzo. Vernay e Bennani in Top5, Guerrieri miglior Honda, a punti anche Comte con la Peugeot, lontane le Alfa Romeo. Caos al via e SC.

A Marrakech splende un raggio di... Björk: pole per Gara 1

Torna il bel tempo in Marocco e lo svedese piazza la sua Hyundai davanti a quelle di Michelisz (che rompe) e Tarquini. Vernay e Huff in Top5, ottimo Filippi con la Cupra, Guerrieri miglior Honda, sudano le Alfa Romeo.

Marrakech, Libere 2: doppietta Honda con Guerrieri ed Ehrlacher

Sempre su pista umida, le Civic della Münnich Motorsport hanno dettato il passo precedendo Björk, Tarquini ed Oriola. Bene Vernay, Comte porta la Peugeot in Top10, Alfa Romeo indietro, problemi per Michelisz.

Marrakech, Libere 1: le Hyundai di Björk e Muller volano sull'acqua

Sorpresa bagnata in Marocco, dove le i30 hanno staccato la Volkswagen di Huff e la Cupra di Oriola. Vernay quinto con l'Audi, Giovanardi nono e migliore Alfa Romeo, bene Tarquini e Michelisz, indietro le Peugeot.

Björk ricomincia da capo: "Con il WTCR la gente si divertirà"

Il Campione del WTCC volta pagina e affronta la nuova sfida con la Hyundai della Yvan Muller Racing, con la quale darà sicuramente spettacolo senza avere particolari pressioni addosso.

Polestar e Cyan con Geely Motorsport, in arrivo una nuova TCR 2019?

Chiusa in gloria l'avventura nel WTCC, gli uomini della Volvo stanno ora lavorando per una nuova squadra dell'azienda cinese e in cantiere potrebbe esserci la macchina per la FIA World Cup del prossimo anno.

Clamoroso: Muller torna a correre scegliendo Björk e Hyundai per il suo team

L'alsaziano ha iscritto due i30 N TCR al WTCR 2018 che verranno gestite dalla propria squadra, con una di esse che sarà affidata al Campione WTCC in carica.

Tripudio Björk e Volvo Polestar: "Siamo degni Campioni del Mondo"

In Svezia arrivano per la prima volta due titoli Mondiali grazie al grande lavoro che Thed e il team hanno svolto fin dal 2016 su una Volvo S60 TC1 resa costante, affidabile e vincente anche per mano di Muller, Catsburg e Girolami.

Guerrieri vince la Main Race, Björk e Volvo Polestar Campioni del Mondo

Grande prova per l'argentino della Honda, mentre è festa grande al team svedese per la conquista dei Mondiali Piloti e Costruttori. Huff sul podio, Chilton Campione nel WTCC Trophy per i privati, Michelisz si arrende all'ultimo.

Chilton sconfigge Bennani nella Opening Race in Qatar

Grande duello fra i piloti della Sébastien Loeb Racing che vede l'inglese avere la meglio sul marocchino. Primo podio per Gleason, bene Filippi, Björk si accontenta del quinto posto protetto da Muller e Catsburg. Michelisz è nono, indietro le Chevy.

Volvo vince il MAC3 in Qatar contro una Honda malmessa

Björk, Muller e Catsburg hanno regalato il successo alla Polestar Cyan Racing nella prova a cronometro di Losail precedendo le Civic WTCC di Guerrieri, Michigami e Michelisz, con quest'ultimo rallentato da problemi ai freni.