Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
34 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
Gara in
13 Ore
:
34 Minuti
:
03 Secondi

Thed Björk trionfa in Gara 3 al Nordschleife

condivisioni
commenti
Thed Björk trionfa in Gara 3 al Nordschleife
Di:
12 mag 2018, 11:23

Lo svedese è perfetto e si tiene dietro un Vervisch bravissimo, con Muller a completare il podio. Incidenti per Huff e Michelisz, Guerrieri penalizzato, Berthon in Top5, non corrono Rast e Tarquini.

Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR
Podio: Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR
Yvan Muller, YMR Hyundai i30 N TCR
Rob Huff, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
René Rast, Audi Sport Leopard Lukoil Team Audi RS 3 LMS
Benjamin Lessennes, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Tom Coronel, Boutsen Ginion Racing Honda Civic Type R TCR
Rob Huff, Sébastien Loeb Racing Volkswagen Golf GTI TCR
Aurélien Panis, Comtoyou Racing Audi RS 3 LMS

Thed Björk ha mostrato i muscoli in Gara 3 del WTCR al Nürburgring Nordschleife, sfruttando al meglio la partenza dalla pole position e tenendo a bada per tutti i tre giri lungo i 25,378km dell'Inferno Verde un agguerrito Frédéric Vervisch.

Lo svedese della Yvan Muller Racing ha solamente sudato all'inizio dell'ultimo passaggio, quando il pilota della Comtoyou Racing ha provato a saltare davanti alla Hyundai i30 N TCR bianca #11 toccandola leggermente alla curva 1. Björk si è difeso alla grandissima e poi ha riallungato sull'Audi RS 3 LMS TCR del belga, che comunque sale ancora sul podio dopo il bel risultato di Gara 2.

Il terzo posto va ad Yvan Muller, che al via è riuscito a tenersi dietro Norbert Michelisz. Le due Hyundai si sono toccate e ad aver la peggio è stato l'ungherese del BRC Racing Team, il quale ha prima perso posizioni, poi è stato colpito anche da Esteban Guerrieri piombando fuori dalla Top10, e infine venendo coinvolto in un incidente con la Volkswagen Golf GTI TCR di Rob Huff.

Il britannico della Sébastien Loeb Racing era in battaglia per la Top5, poi ha cominciato a perdere terreno all'inizio dell'ultimo giro per problemi tecnici. Il guaio è che Huff non ha minimamente pensato di rallentare, cercando di tenersi dietro tutti, con il risultato che quando Michelisz lo ha raggiunto i due sono venuti alla collisione attorno al secondo settore del Norschleife.

Per quanto riguarda Guerrieri, l'argentino della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport è stato penalizzato di 10" per la toccata a "Norbi" e si ritrova nono con la propria Honda Civic Type R TCR FK7, mentre quella di un ottimo Benjamin Lessennes (Boutsen Ginion Racing) si guadagna la quarta piazza.

Miglior risultato stagionale per Nathanaël Berthon, quinto sulla Audi RS 3 LMS TCR della Comtoyou Racing davanti alla Cupra TCR di Pepe Oriola (Team OSCARO by Campos Racing) e all'Audi RS 3 LMS TCR di Jean-Karl Vernay (Leopard Lukoil Team).

Va a punti anche Mehdi Bennani con la seconda Golf della Sébastien Loeb Racing, ottavo davanti a Guerrieri e alla Honda di Tom Coronel (Boutsen Ginion Racing), ancora decimo come in Gara 2, subito davanti alla Peugeot 308 TCR di Aurélien Comte (DG Sport Compétition).

Per quanto riguarda le Alfa Romeo Giulietta TCR del Team Mulsanne/Romeo Ferraris, bella rimonta per Fabrizio Giovanardi, quindicesimo dopo essere partito ventiquattresimo, mentre ha alzato bandiera bianca Gianni Morbidelli.

Grande delusione per Yann Ehrlacher, fermatosi con la sua Honda Civic Type R TCR mentre era quarto a causa di un problema tecnico, mentre non hanno preso parte alla gara René Rast (Audi - Team WRT) e Gabriele Tarquini (Hyundai - BRC) dopo gli incidenti di Gara 2.

 

Prossimo Articolo
Guerrieri fulmineo al via, trionfo Honda in Gara 2 al Nordschleife

Articolo precedente

Guerrieri fulmineo al via, trionfo Honda in Gara 2 al Nordschleife

Prossimo Articolo

Michelisz -5 posizioni in griglia a Zandvoort, Shedden perde i punti di Gara 2 al Nordschleife

Michelisz -5 posizioni in griglia a Zandvoort, Shedden perde i punti di Gara 2 al Nordschleife
Carica commenti