Frédéric Makowiecki
France
Pilota

Frédéric Makowiecki

1980-11-22 (Età 40)

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
44 articoli
Cancella tutti i filtri
Frédéric Makowiecki
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Frédéric Makowiecki

Griglia
Lista

Le Mans: la Porsche aggiunge Makowiecki e Christensen sulle 911

La Casa di Weissach avrà il tridente sulle sue vetture, con il francese che andrà a fare squadra con Bruni-Lietz sulla #91, mentre al danese toccherà il volante della #92 con Jani-Estre. I terzetti saranno in scena anche a Portimão.

Porsche salta anche le gare IMSA a Mid-Ohio

Dopo la scelta di tenere a casa i piloti di Le Mans causa Covid, l'unico disponibile per andare negli USA era Bamber, che però è stato spedito al Nordschleife per gareggiare con la KCMG.

IMSA: Corvette e BMW-Turner trionfano al VIR fra i brividi

Grande successo per Taylor-Garcia con la C8.R #3 davanti alla BMW di De Philippi-Spengler e alla Porsche #911 di Tandy-Makoviecki in una gara sfortunata per le 911. In GTD svetta la M6 con Auberlein-Foley, spettacolare duello Acura-Lamborghini-Mercedes per il podio.

Le Mans, 21° ora: Alonso incrementa il vantaggio e Lopez si gira. Duello d'altri tempi fra Porsche e Ford

Nonostante un stillicidio di safety car e slow-zones, l'asturiano non si è lasciato innervosire ed ha incrementato il suo vantaggio su Lopez che si è anche girato. Duello meraviglioso fra la Porsche #91 e la Ford #68 ..e non è ancora finita

Bruni: "Ho voluto dimostrare il valore della Porsche 911 RSR in un solo giro"

Il pilota italiano ha rifilato 1"6 alle altre due 911 RSR ufficiali nella prima sessione da qualifica della 24 Ore di Le Mans delle GTE/Pro. Gimmi ha fatto un giro monstre ma poi è rimasto bloccato nella sabbia per un'uscita a causa di un pneumatiico a terra.

Ecco il nuovo BoP per le qualifiche di Le Mans: Ford perde 13kg, Aston Martin e BMW guadagnano litri

Alla Ferrari è stato concesso soltanto un leggero aumento di pressione del turbo ai regimi intermedi. Ma la vettura italiana resta la più pesante e la meno capiente. Invariato invece il BoP delle favoritissime Porsche RSR.

Le Mans: Alonso davanti a tutti nel prologo ma le Rebellion sono vicine

Il pilota spagnolo della Toyota ha ottenuto il miglior tempo con 3'19"066 davanti alla R13 di Mathias Beche e di Gustavo Menezes. Bene anche le BR01 modificate nell'aerodinamica. Porsche e Ford senza rivali in GTE PRO.Ferrari in sofferenza

JEV: “Fondamentale il recente rookie test in Marocco...”

Il vincitore di Santiago ha ringraziato i “colleghi” Frédéric Makowiecki e James Rossiter per il lavoro svolto sulla Techeetah-Renault nell’unica giornata di prove a disposizione delle équipe private...

La Techeetah con Makowiecki e Rossiter nel rookie test di Marrakech

Il pilota francese della Porsche e collaudatore della Michelin per la Formula E guiderà la Renault Z.E. 17 numero 5 di Jean-Eric Vergne, mentre l’inglese, già in azione con la Venturi, sostituirà una tantum André Lotterer sulla #18.

Bruni al posto di Makowiecki con la Porsche RSR nel 2018/2019

Farà coppia con il confermato Lietz. Invariata la line up della seconda vettura con Christensen e Estre. Per Le Mans Weissach schiererà una mega formazione con quattro vetture: tra i piloti anche Bernhard, Tandy e Bamber

Dalle ceneri del ritiro Porsche sta nascendo il WEC del futuro

Il domani della serie potrebbe rivelarsi meno critico di quanto previsto mesi fa. l'ACO ha saputo reagire coinvolgendo i costruttori. La stagione 2018-19 sarà interessante ma il vero nodo sono le regole del 2020

Toyota conferma la sua presenza nella superstagione 2018-19

L'annuncio ufficiale durante la premiazione dei protagonisti del WEC in Bahrain. Si va verso un campionato con una decina di LMP1. Grandi cambiamenti nelle line up della GTE PRO: Porsche conferma Estre e richiama Bruni.

In Bahrain vince Toyota. Pier Guidi e Calado campioni del mondo

Dominio di Buemi-Nakajima-Davidson mentre la coppia italobritannica della Ferrari conquista il titolo iridato piloti della GTE PRO.A Senna-Canal il Trofeo LMP2. Porsche poco fortunata nel giorno dell'addio al WEC

Bahrain, Libere 2: Kazuki Nakajima lascia i rivali a sei decimi

Inavvicinabile il tempo del giapponese che ha preceduto Lopez, Hartley e Tandy uno attaccato all'altro. In GTE PRO dominano le Aston Martin ma le Ferrari di Rigon-Bird e Pier Guidi-Calado sono subito dietro. Senna primo in LMP2

Porsche e Ferrari: le vittorie del gruppo

Alla base dei trionfi iridati delle due Case ci sono state la compattezza e la capacità di tenere duro nei momenti difficili. In Bahrain attenzione centrata su GTE e LMP2 dove l'equilibrio della classifica rende impossibile i pronostici

Shanghai, 6°Ora: Toyota vince con il giallo. A Porsche e Ferrari il Mondiale

Un incidente tra Lietz e Lopez elimina la seconda TS050 e consente alla Casa di Weissach di conquistare sia il titolo costruttori sia quello piloti con Hartley-Bernhard-Bamber. La Ferrari 488 iridata dopo una corsa molto sofferta.

Porsche in Cina per chiudere il doppio discorso iridato

Alle 919 Hybrid basta conservare un vantaggio di 44 punti sulla Toyota per conquistare il terzo mondiale di seguito mentre Brendon Hartley, Timo Bernhard e Earl Bamber con un terzo posto sarebbero campioni tra i piloti LMP1

Toyota ha rischiato ma Porsche ha fatto un errore di valutazione

Il team giapponese ha battuto quello tedesco proprio per aver compreso in anticipo la china che avrebbe preso la corsa. Restano i dubbi sulla quantità di carburante presenti sulla TS050 vincitrice. Mondiale apertissimo in GTE PRO

Fuji, Qualifiche: Hartley, una pole per festeggiare l'ingresso in F.1

Strepitoso tempo del neozelandese che assieme a Earl Bamber partirà davanti ai compagni Nick Tandy e Andé Lotterer con la seconda Porsche 919 Hybrid. Buona anche la prova della Toyota di Sébastien Buemi, terzo

Fuji, Libere 2: Vitaly Petrov e la pioggia bloccano le prove

Un'uscita di pista dell'Oreca del pilota russo ha costretto i commissari a un lungo intervento per riparare le barriere. Poi il maltempo ha consigliato di non far ripartire la sessione. Della Toyota di Lopez il miglior rilievo

Christensen: "Ad Austin abbiamo imparato tantissimo su come usare la RSR"

Michael Christensen secondo con Kevin Estre è soddisfatto di come si sta evolvendo la nuova Porsche che per la prima volta nella stagione ha mostrato un potenziale costante e sfiorato la vittoria in GTE PRO

Austin, Libere 3: Kazuki Nakajima riporta la Toyota in vetta

La TS050 del pilota giapponese ha simulato la qualifica, battendo il tempo ottenuto da Neel Jani ieri. Le Porsche invece hanno simulato il passo gara. Ford torna in testa tra le GTE PRO davanti alle Ferrari di James Calado e Sam Bird

Austin, Libere 2: Neel Jani sfiora il record e la Porsche si conferma

Neel Jani ha abbassato di 2"3 il tempo ottenuto da Earl Bamber in mattinata. Più indietro le due Toyota TS050. In GTE PRO l'Aston Martin Vantage di Nicki Thiim e Marco Sorensen è davanti di pochi centesimi alla prima delle Ford GT

Una Ferrari in formato iridato in GTE-Pro

La vittoria di Pier Guidi-Calado proietta l'AF Corse al comando della serie iridata costruttori GT. Il BoP automatico ha rallentato la Ford ma l'Aston Martin non è riuscita a sfruttare l'occasione. Parziale delusione per le RSR

Al Ring cura dimagrante per le Aston Martin. Venti chili in più per le Ford GT

Entrano in funzione alla 6 Ore di domenica le modifiche del BoP automatico. Le vetture inglesi sono state alleggerite di 20kg rispetto a Silverstone e Spa. Saranno più pesanti le Ford. Immutati i valori di Ferrari e Porsche

Solo 36 millesimi separano la Porsche dalla Toyota

Miglior tempo per Mike Conway davanti a Brendon Hartley in una prima sessione vissuta su un sostanziale equilibrio di prestazioni tra le due vetture. Terza è la seconda 919 Hybrid di Neel Jani davanti alle altre Toyota. Bene la Ford in GTE PRO

Per la Ford una partenza lanciata

La vittoria tra le GTE PRO conferma il ruolo di favorita della vettura statunitense. La Ferrari ha limitato i danni trovando in Pier Guidi un valido sostituto di Bruni. La Porsche invece è alla ricerca della costanza delle prestazioni

Lietz: "Non è un disastro ma dobbiamo perfezionare il set up della RSR"

Richard Lietz ammette che la nuova Porsche non riesce ancora a esprimere il proprio potenziale. In gara, però, la situazione potrebbe volgersi a favore della Casa tedesca che ha impostato una tattica di risparmio delle gomme

Silverstone, Libere 1: il primo acuto è di Buemi e della Toyota

Sebastien Buemi sulla Toyota TS050 ha ottenuto il miglior tempo davanti alla Porsche 919 di Hartley-Bamber-Bernhard. Oltre 7 i decimi di vantaggio dello svizzero sulla vettura tedesca che gareggerà con basso carico aerodinamico.

Il via alla guerra dei mondi

Parte da Silverstone una stagione infuocata per le GTE. Le GT estreme di Ford e Porsche saranno chiamate a confrontarsi contro Ferrari e Aston Martin. L'incognita per tutti è il nuovo BoP automatico che potrebbe cambiare le carte in tavola

Lietz: "Nessuno tra i piloti delle GT ha cercato il tempo ad effetto"

Richard Lietz e i suoi compagni in Porsche hanno lavorato per definire gli ultimi particolari della RSR che debutterà a Silverstone. L'austriaco però sottolinea che i valori reali della categoria si vedrano soltanto in terra britannica

12 Ore di Sebring, Libere 1: la Oreca della JDC-Miller al top

Stephen Simpson ha staccato il miglior tempo nelle prime prove libere della 12 Ore di Sebring per i colori della JDC-Miller, completando le 3,74 miglia con un tempo inferiore di appena 41 millesimi rispetto alla Cadillac.

Richard Lietz: "La Porsche RSR cresce bene. Saremo al top a Sebring"

Richard Lietz non giudica negativamente le qualifiche della nuova arma di Weissach. Il lavoro dei tecnici della Casa tedesca è stato incentrato sullo sfruttamento delle gomme e sul miglioramento del loro utilizzo da metà stint in avanti.

Porsche: confermati gli equipaggi LMP1 e i nuovi arrivi in GT

La Casa di Weissach ha ufficializzato il duo Lotterer-Tandy sulla 919 Hybrid #1 e Bamber al posto di Webber sulla #2, mentre Vanthoor e Werner sono le novità nel GT, dove rientra Makowiecki.

Daytona: Negri davanti sul bagnato nelle Libere 1

In questo primo turno si sono messe in evidenza soprattutto le GT: buono il debutto delle Ferrari 488

Ecco gli equipaggi delle Porsche del Team Manthey

Sulla prima 911 si alterneranno Christensen e Lietz, sulla seconda invece Makowiecki e Pilet

Oltre 4.000 km ad Abu Dhabi per la Porsche 919

Il primo test intensivo della nuova LMP1 è stato piuttosto positivo. Il prossimo sarà a febbraio in Bahrein

Porsche invoca un nuovo BoP per la classe GTE-Pro

Makowiecki ed Holzer ritengono di essere stati penalizzati in occasione della 24 Ore di Le Mans

Colpo della Porsche in GT: arriva Frederic Makowiecki!

La Casa tedesca è riuscita a soffiare il veloce ed esperto pilota francese all'Aston Martin

L'Aston sposta Makowiecki con Turner e Mucke

Bruno Senna invece andrà in GTE-Am con Nygaard e Poulsen

A Suzuka vince la Honda di Makowiecki/Yamamoto

Col secondo posto, Ronnie Quintarelli passa in testa al campionato

Cosa si è rotto sull'Aston Martin di Makowiecki?

Questa immagine mostra una fiammata sotto alla vettura prima dell'improvviso scarto della Vantage

In casa a Silverstone domina l'Aston Martin

La Nissan ha comandato per i primi 13 giri, poi solo V12 Vantage al comando

Pole position per la McLaren della Hexis

Miglior tempo per la MP4-12C di Fred Makowiecki davanti alla Lamborghini della Reiter