Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Verstappen: "Ho avuto anche una buona scia, ma non è bastata"

Il tre volte campione del mondo ha mancato la pole del GP di Spagna per appena 20 millesimi a favore di Lando Norris, ma è parso onesto quando ha detto di essere soddisfatto, perché fino alle qualifiche aveva vissuto un weekend tutt'altro che semplice. Sui valori ravvicinati odierni ha aggiunto: "E' ottimo per la F1".

Max Verstappen, Red Bull Racing RB20

Max Verstappen, Red Bull Racing RB20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Questo fine settimana lo abbiamo visto tribolare più che in altre occasioni, ma ancora una volta Max Verstappen è arrivato ad un soffio dall'impresa quando era il momento di fare sul serio. Il pilota della Red Bull ha mancato la pole position del Gran Premio di Spagna per appena 20 millesimi, inchinandosi ad un Lando Norris che si è detto convinto di aver fatto un giro perfetto per piazzare la sua McLaren in pole position.

Viste le premesse, anche uno abituato a stare sempre davanti a tutti come lui ha preso di buon grado il risultato del sabato di Barcellona, che lo lascia nella condizione di andare a caccia della vittoria domani, quando si assegneranno i punti.

"In qualifica sono riuscito a mettere tutto insieme in maniera più positiva. Per tutto il weekend abbiamo faticato a trovare un bilanciamento connesso con tutta la vettura, quindi sono stato piuttosto contento delle qualifiche", ha detto Verstappen al parco chiuso al microfono di Marc Gené.

"Sono riuscito anche ad avere una buona scia da Checo (il compagno Perez) per estrarre tutto il potenziale, ma purtroppo non è bastato. Però possiamo essere contenti della nostra prestazione odierna, perché è tutto aperto per domani in gara", ha aggiunto.

Max Verstappen, Red Bull Racing, Lando Norris, McLaren F1 Team

Max Verstappen, Red Bull Racing, Lando Norris, McLaren F1 Team

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Il tre volte campione del mondo ha assicurato però che il gioco di squadra con il suo compagno di box non era stato programmato: "La scia è stata casuale, non sapevo neanche dove fosse Checo, poi mi hanno detto dov'era e ho cercato di approfittarne".

In qualifica sono cambiate anche le condizioni climatiche, con la temperatura che è stata abbassata dall'arrivo delle nuvole: "Penso che sia stato tutto un po' più divertente nelle qualifiche, anche se poi ad un certo punto è cambiato il vento e probabilmente ci ha reso la vita un pochino più difficile nella Q3. Nel complesso però è stata un'altra bella prestazione in qualifica".

Infine, gli è stato domandato se gli dia più gusto dominare come lo scorso anno o doversela sudare con gli avversari come oggi: "Alla fine non è mai facile fare la pole, perché sei sempre in battaglia con te stesso. Però ora ci sono molti più team davanti e questo è ottimo per la Formula 1 in generale. Quando siamo così vicini a lottarci la pole position, credo che sia sempre molto bello da vedere".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Norris: "Pole nata da un giro perfetto. Ora voglio vincere"
Prossimo Articolo F1 | Leclerc: "Non mi piacciono i tre decimi dalla pole"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia