Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

F1 | Test Pirelli: gomme 2024 senza termocoperte con Sainz e Mick

Il fornitore unico di gomme per la F1 ha raccolto utili dati allo sviluppo delle gomme 2024 che non verranno più preriscaldate dalle termocoperte. In due giorni Ferrari e Mercedes hanno completato 617 giri, l'equivalente di oltre 9 Gran Premi. Soddisfatto Mario Isola per le informazioni che sono emerse dal lavoro in pista. Oggi ha girato Sainz con la Ferrari capace di un 1'16"638, mentre Mick Schumacher è arrivato a 1’18”974 com mescole diverse, per cui le prestazioni non sono confrontabili.

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Si è conclusa a Barcellona la seconda giornata di test Pirelli. Anche oggi erano di scena Ferrari e Mercedes, rispettivamente con Carlos Sainz e Mick Schumacher al debutto sulla W14, mentre ieri avevano girato Charles Leclerc con la SF-23 e George Russell con la freccia nera.

Mick Schumacher, Mercedes-AMG

Mick Schumacher, Mercedes-AMG

Photo by: Pirelli

In totale sono stati percorsi 617 giri, così suddivisi: Leclerc 167, Schumacher 152, Russell 151, Sainz 147. Il programma delle prove era incentrato sullo sviluppo delle mescole in vista della stagione 2024 ed è stato svolto integralmente senza utilizzare le termocoperte per preriscaldare gli pneumatici.

Questi i migliori tempi sul giro per pilota registrati nelle due giornate: Sainz 1’16”638, Leclerc 1’18”197, Russell 1’18”400, Schumacher 1’18”974. Ovviamente i collaudi erano "ciechi" e i piloti non sapevano quale tipo di mescola avevano a disposizione, per cui i tempi non sono confrontabili.

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari, parla con un tecnico della Pirelli

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari, parla con un tecnico della Pirelli

Photo by: Pirelli

 “Sono stati due giorni di prove molto importanti perché abbiamo potuto raccogliere una grande quantità di dati utili per fare le migliori scelte possibili per le gomme della prossima stagione – ha commentato Mario Isola, Direttore di Pirelli Motorsport –. Sul piano della costruzione ci sono solamente dei dettagli da finalizzare mentre in questa sessione abbiamo iniziato a identificare una buona base di sviluppo per le mescole, in particolare per quelle centrali di quella che sarà la gamma 2024, lavorando sempre senza usare le termocoperte”.

Mick Schumacher, Mercedes-AMG, analizza i dati dopo aver guidato la W14

Mick Schumacher, Mercedes-AMG, analizza i dati dopo aver guidato la W14

Photo by: Pirelli

“Abbiamo verificato in pista alcune soluzioni interessanti: ora ci attende un fondamentale lavoro di analisi dei dati in modo da poter arrivare nella maniera migliore al prossimo test, in programma a Silverstone dopo il Gran Premio di Gran Bretagna. In seguito trarremo le somme del lavoro svolto in questi mesi e presenteremo alla FIA, alla F1 e i team il quadro della situazione in modo che potrà essere presa la decisione migliore, sotto ogni profilo”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Vowles: "Williams? Indietro 20 anni, ma recupereremo presto"
Prossimo Articolo F1 | Ferrari: Boccafogli rinforza la comunicazione della Scuderia

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia