Sainz: "Da Maranello mi tenevano d'occhio da tempo!"

Lo spagnolo della McLaren ammette di essere rimasto sorpreso di quanto lo conoscessero a Maranello: Carlos racconta di aver capito quanto possa essere importante lottare per una posizione che può sembrare insignificante.

Sainz: "Da Maranello mi tenevano d'occhio da tempo!"

Forma fisica perfetta e sorriso smagliante. Carlos Sainz è apparso per la prima volta in un paddock di Formula 1 nelle vesti di futuro pilota Ferrari, e nella conferenza stampa di ieri non potevano mancare le domande in merito al contratto firmato da poco con il Cavallino.

Carlos non si è nascosto dietro un ‘no-comment’, ammettendo quel pizzico di pressione in più che comporta sapere che si siederà al volante di una Ferrari, e rivelando anche alcuni aspetti curiosi che hanno preceduto la firma che darà una svolta alla sua carriera.

“Non ho mai smesso di pensare di essere osservato – ha spiegato – perché ciò che fai in Formula 1 è sempre sotto gli occhi di tutti. Ma sono comunque stato sorpreso quando nelle prime conversazioni con la Ferrari ho notato che avevano fatto un’analisi davvero molto dettagliata della mia carriera: anno per anno, in ogni squadra ed in ogni categoria".

"Per quanto credessi di essere osservato, non ho mai pensato che mi guardassero con tanta attenzione! È un aspetto che mi ha fatto aprire gli occhi su quanto sia importante lottare anche per una dodicesima posizione che può sembrare insignificante, anche quando sai che non apparirai in televisione. Ci sono sempre addetti ai lavori che analizzano tutto ciò che fai. Non è un aspetto inedito, ma è stata comunque una piacevole sorpresa”.

Sainz è alla vigilia della sua seconda stagione in McLaren, un campionato che potrà affrontare a mente serena conoscendo già il suo futuro. E sarà anche uno spettatore interessato nell’osservare il Mondiale della Ferrari.
“Sono sicuro che butterò l’occhio – ha confermato – ma cercherò di non perdere la concentrazione su ciò che sto facendo. Dovrò prestare attenzione alle macchine rosa (Racing Point), gialle (Renault) e anche a quella arancione uguale alla mia. Poi ci sta che darò un’occhiata anche alle rosse, ma a dire il vero guardo sempre cosa accade nelle prime file, l’importante però sarà restare concentrato sul lavoro che mi attende quest’anno”.

condivisioni
commenti
F1: Lewis Hamilton col nero anche sul nuovo casco
Articolo precedente

F1: Lewis Hamilton col nero anche sul nuovo casco

Prossimo Articolo

F1, calendario 2020: certezza Portimao, dubbi su America e Asia

F1, calendario 2020: certezza Portimao, dubbi su America e Asia
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021