Leclerc: "Fare l'attore è stata un'esperienza piacevole"

Il pilota della Ferrari ha raccontato la sua esperienza davanti alle telecamere per "Le Grand Rendez-Vous" di Claude Lelouch. Ma ora non vede l'ora di tornare a correre in F1.

Doveva essere una giornata speciale per Charles Leclerc, quella in cui avrebbe dovuto disputare per la terza volta il Gran Premio di casa al volante di una Formula 1, ma lo stop del Mondiale ha da tempo cancellato la tappa di Monte Carlo dal calendario 2020.

Leclerc avrà comunque modo di ricordare questo 24 maggio, grazie ad una giornata molto particolare iniziata con una sveglia all’alba e con una Ferrari adattenderlo. Non si trattava della SF1000, ma di una SF90 Stradale che Charles ha guidato sulle strade percorse abitualmente durante il Gran Premio come previsto dal copione del cortometraggio “Le grand rendez-vous”, diretto da Claude Lelouch.

“È stata una giornata molto particolare – ha commentato Leclerc - ma non ho dovuto vestire i panni di un vero e proprio attore, perché nella maggior parte del tempo ho fatto ciò che faccio sempre, ovvero guidare. Ci sono state delle riprese in cui ho recitato una parte, ed è stata una sensazione strana perché non lo avevo mai fatto prima, e devo dire che è stata un’esperienza piacevole”.

Leggi anche:

Un’esperienza che ha aiutato il ferrarista a dimenticare il forfait del Gran Premio nel Principato: “Oggi avrei dovuto disputare la mia gara di casa, ed ovviamente c’è una parte di me molto delusa dal non essere in pista come avrei voluto. Abbiamo però organizzato una giornata molto particolare, diciamo un Gran Premio molto particolare, perché ho comunque girare nel Principato con una Ferrarie mi sono divertito davvero molto. La macchina è incredibile, avere così tanta potenza da gestire su queste strade garantisce sempre belle sensazioni”.

Tra i presenti alle riprese nel Principato ci sono stati anche il presidente del Cavallino John Elkann, i principi Andrea e Pierre Casiraghi e la principessa Beatrice Borromeo.

Terminata la sua prima esperienza nel mondo del cinema, Leclerc non ci ha messo molto a tornare sull’argomento che più gli sta a cuore, ovvero il conto alla rovescia in vista del via del Mondiale di Formula 1 2020. “Tra un mese ricomincia la stagione – ha commentato sfoggiando un grande sorriso - e ovviamente non vedo davvero l’ora di essere in pista. È stata un’attesa molto lunga, abbiamo trascorso diversi mesi senza guidare e credo che non sarà semplice la ripresa, ma mi sono allenato davvero tanto. Ci vediamo in Austria!”

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
1/14

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
2/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch, Charles Leclerc, Ferrari, Alberto II, Principe di Monaco

Claude Lelouch, Charles Leclerc, Ferrari, Alberto II, Principe di Monaco
3/14

Foto di: Ferrari

John Elkann, Charles Leclerc, Claude Lelouch

John Elkann, Charles Leclerc, Claude Lelouch
4/14

Foto di: Franco Nugnes

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
5/14

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
6/14

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
7/14

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
8/14

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
9/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari
10/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari
11/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
12/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari SF90 Stradale
13/14

Foto di: Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari

Claude Lelouch e Charles Leclerc, Ferrari
14/14

Foto di: Ferrari

condivisioni
commenti
F1: le 5 vittorie sfumate più celebri al GP di Monaco

Articolo precedente

F1: le 5 vittorie sfumate più celebri al GP di Monaco

Prossimo Articolo

F1: Russell domina il GP Virtuale di Monaco

F1: Russell domina il GP Virtuale di Monaco
Carica commenti
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021
F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Formula 1
24 lug 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021