Testacoda di Bottas causato da un esperimento: il via in seconda

Il pilota finlandese della Mercedes ha spiegato al collegio dei commissari sportivi che lo ha punito con una penalizzazione di tre posizioni sulla griglia del GP di Stiria, che è stata la squadra di Brackley a chiedergli di ripartire con le hard in seconda marcia, per verificare se ci fosse in minore pattinamento rispetto alla prima. Valtteri, invece, ha perso il controllo della W12 ed è finito in testacoda proprio per un improvviso slittamento.

Testacoda di Bottas causato da un esperimento: il via in seconda

La penalità di tre posizioni che dovrà scontare Valtteri Bottas sulla griglia di partenza del Gran Premio di Stiria è collegata all’undercut subito da Lewis Hamilton sette giorni fa al Paul Ricard.

La Mercedes ha svolto un’analisi approfondita per capire i motivi che avevano causato la perdita di sei decimi in pit-lane nei confronti di Max Verstappen, un margine molto ridotto ma che nel team campione del Mondo hanno reputato comunque cruciale per la perdita della leadership nel Gran Premio di Francia.

Il motivo principale rilevato dall’analisi svolta è Brackley è l’eccessivo slittamento nelle gomme posteriori nella ripartenza dopo il pit-stop, ed i tecnici Mercedes hanno così pianificato alcuni test da svolgere ieri nelle due sessioni di prove libere.

Nel turno FP2 Bottas, impegnato nei long-run, si è fermato in pit-lane per passare dalle gomme soft alle hard, e la squadra ha chiesto al finlandese di provare la partenza in seconda marcia per verificarne la trazione.

Una prova che ha dato esiti disastrosi per Valtteri che, in seconda marcia, ha perso il controllo della monoposto finendo in testacoda in pit-lane mettendo a rischio l’integrità del personale McLaren.

“Abbiamo provato una soluzione diversa dal solito in fase di ripartenza – ha dichiarato Bottas – e come avete visto nelle ruote posteriori si è verificato di colpo uno slittamento che ha causato il testacoda”.

Il finlandese ha riportato quanto accaduto al collegio dei Commissari Sportivi, i quali hanno fatto scattare la penalità: “Quanto accaduto deve essere considerato come una guida potenzialmente pericolosa – ha riportato il comunicato FIA - soprattutto a causa del personale che in quel momento operava in corsia dei box”.

condivisioni
commenti
LIVE Formula 1, Gran Premio di Stiria: Libere 3

Articolo precedente

LIVE Formula 1, Gran Premio di Stiria: Libere 3

Prossimo Articolo

F1, Stiria, Libere 3: Hamilton sfida Verstappen

F1, Stiria, Libere 3: Hamilton sfida Verstappen
Carica commenti
Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi" Prime

Ceccarelli: "La sosta aiuta: più tecnica, meno tecnicismi"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano i molteplici fatti che hanno caratterizzato il Gran Premio d'Ungheria. Tra questi, anche la "guerra di nervi" innescata da Lewis Hamilton nei confronti di Max Verstappen, suo diretto contendente al titolo. A chi gioverà di più la pausa estiva? Lo scopriremo in Belgio.

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello Prime

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Formula 1
2 ago 2021
Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
2 ago 2021
Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021