Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
124 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
138 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
180 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
257 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
278 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
285 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
299 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
313 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
320 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
334 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
348 giorni

Baku, Libere 1: si apre un tombino, Williams distrutta e sessione annullata!

condivisioni
commenti
Baku, Libere 1: si apre un tombino, Williams distrutta e sessione annullata!
Di:
26 apr 2019, 09:54

La prima sessione di prove libere del GP d'Azerbaijan è stata annullata dopo 17 minuti per un tombino che ha strappato lo splitter della FW42 di George Russell. Solo le due Ferrari hanno chiuso un tempo mentre stavano facendo delle prove aerodinamiche. Brutta figura per la F1!

Che brutta figura per la Formula 1: la prima sessione è stata interrotta dopo 17 minuti con la bandiera rossa a causa di un tombino che si è aperto in pieno rettilineo mentre stava arrivando la Williams di George Russell con l'ala mobile aperta in piena velocità.

Lo splitter si è incastrato nell'apertura causando l'esplosione del fondo della FW42 e poi la gru del carro attrezzi che stava riportando la Williams in corsia box ha urtato la spalla di un ponte. Incredibile, ma vero!

La prima sessione di prove libere del GP d'Azerbaijan non è mai stata ripresa perché la direzione gara ha voluto effettuare un controllo di tutti i tombini (ce ne sono circa 300 lungo il tracciato) per evitare che il problema possa ripetersi.

Tombino sul tracciato di Baku

Tombino sul tracciato di Baku

Photo by: Simon Galloway / Sutton Images

Va detto che il tombino incriminato è stato sollevato dalla Ferrari di Charles Leclerc in uno dei cinque giri che il ferrarista aveva completato fino all'interruzione definitiva del turno. La Ferrari, infatti, è stata la sola chiudere dei tempi con le due SF90 che sono scese in pista con una vernice flo viz spruzzata per verificare i flussi aerodinamici sulle molte parti nuove che sono state portate a Baku.

Charles Leclerc, Ferrari SF90 con la vernice flo viz

Charles Leclerc, Ferrari SF90 con la vernice flo viz

Photo by: Simon Galloway / Sutton Images

Il monegasco è stato il più veloce in 1'47"497 con la gomma media, mentre Sebastian Vettel si è fermato a 1'49"598 a 2"1 dal compagno di squadra. Tutti gli altri piloti hanno avuto il tempo solo per effettuare un installation lap, mentre le due Mercedes non si erano ancora presentate in pista.

Alla Williams è allarme perché il tombino che si è aperto oltre ad aver strappato il T-tray della FW42 potrebbe aver danneggiato la scocca, mettendo in crisi la squadra di Grove che è alle prese con problemi di approvvigionamento dei pezzi di ricambio per cui non è affatto scontato che l'inglese possa scendere in pista nella seconda sessione prevista alle ore 15.

 

La squadra sta valutando se fare causa agli organizzatori, ma non si capisce come sia possibile che possano verificarsi incidenti di questo tipo: in tempi recenti è successo a Romain Grosjean in Malesia 2017 (il team era stato risarcito per i danni) e a Jenson Button nel 2016 alla curva Sainte Devote a Monte Carlo.

Situazioni molto pericolose che non si dovrebbero ripetere su un tracciato di F1 dove gli standard di sicurezza dovrebbero essere elevati dappertutto.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Monaco Charles Leclerc 5 1'47.497     201.036
2 Germany Sebastian Vettel 4 1'49.598 2.101 2.101 197.182
3 France Romain Grosjean 1        
4 United Kingdom Lando Norris 1        
5 Netherlands Max Verstappen 1        
6 Denmark Kevin Magnussen 1        
7 Spain Carlos Sainz Jr. 1        
8 Italy Antonio Giovinazzi 1        
9 Russian Federation Daniil Kvyat 1        
10 Poland Robert Kubica 1        
11 United Kingdom George Russell 3        
12 Thailand Alexander Albon 1        
13 Australia Daniel Ricciardo 1        
14 Germany Nico Hulkenberg 1        
15 France Pierre Gasly 1        
16 Finland Kimi Raikkonen 1        
17 Mexico Sergio Perez 1        
18 Canada Lance Stroll 1        
19 United Kingdom Lewis Hamilton          
20 Finland Valtteri Bottas          

 

Prossimo Articolo
Tecnica Haas: nuovi bargeboard e fondo per risalire la china con la VF-19

Articolo precedente

Tecnica Haas: nuovi bargeboard e fondo per risalire la china con la VF-19

Prossimo Articolo

La Williams deve sostituire il telaio di Russell dopo l'incidente con il tombino

La Williams deve sostituire il telaio di Russell dopo l'incidente con il tombino
Carica commenti