F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull RB16: bocca chiusa, muso estremo e niente multilink

Adrian Newey ha imboccato la filosofia costruttiva della Mercedes per la RB16 scegliendo un muso strettissimo con il cape. Colpisce la rinuncia alla sospensione multilink anteriore e stupiscono le bocche dei radiatori molto piccole: arriverà abbastanza aria per raffreddare il motore Honda?

Red Bull RB16: bocca chiusa, muso estremo e niente multilink

La Red Bull è stata la prima F1 2020 a scendere in pista con la RB16. E il sorriso sardonico di Max Verstappen nel commentare lo shakedown di Silverstone la dice lunga sulle sensazioni dell’olandese al volante della nuova arma di Milton Keynes.

Adrian Newey ha messo in pista una macchina con alcune soluzioni coraggiose, ma senza voli pindarici che a volte hanno condizionato l’affidabilità delle sue realizzazioni.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nello shakedown di Silverstone

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nello shakedown di Silverstone

Photo by: Red Bull Content Pool

Ciò che ha colpito è che la RB16 dovrebbe essere l’evoluzione della macchina 2019 che ha vinto tre GP con Verstappen, mentre le immagini diffuse da Milton Keynes mostrano un cambio di filosofia costruttiva che fa un po’ specie se si considera che si è all’ultimo anno di un ciclo regolamentare.

La Red Bull ha imboccato la filosofia della Mercedes iridata. È cresciuto il passo e il muso della RB16 è sicuramente un capolavoro: il “genio” britannico ha drasticamente puntato sulla riduzione della resistenza all’avanzamento con un naso terribilmente stretto.

Red Bull Racing RB16, dettaglio del muso con l'inedito nasino

Red Bull Racing RB16, dettaglio del muso con l'inedito nasino

Photo by: Red Bull Content Pool

La punta è inedita ed evidenzia uno studio di micro-aerodinamica esasperato che si associa ad un’analisi strutturale che ha permesso di superare la prova frontale di crash con una sezione davvero minima, andando oltre a quanto ci avevano fatto vedere gli ingegneri Mercedes sulla W10.

Ma l’aspetto della RB16 che indica anche una grande concretezza del progetto si scopre nelle sospensioni anteriori. A Milton Keynes hanno deciso di abiurare la sospensione anteriore multilink (sotto), preferendo tornare al triangolo superiore, piuttosto che insistere sui due bracci separati infulcrati al porta mozzo che due attacchi disassati.

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'attacco della sospensione multilink bocciata quest'anno

Red Bull Racing RB15, dettaglio dell'attacco della sospensione multilink bocciata quest'anno

Photo by: Giorgio Piola

Una volta tanto avrebbe prevalso un concetto meccanico su quello, di solito preponderante, aerodinamico. Newey ha puntato sulla rigidezza della sospensione, avendo constatato che con le gomme Pirelli 2019 è meglio garantirsi queste caratteristiche perché gli pneumatici anteriori possano lavorare nella giusta finestra di temperature.

Leggi anche:

Se c’è stato un passo indietro sulla sospensione, impressiona il coraggio con il quale è stata ridimensionata la bocca dei radiatori per il raffreddamento della power unit Honda RA620 H.

La presa d’aria è piccolissima: qui sotto potete vedere il confronto diretto con la Ferrari SF1000. La Rossa, che già si è ristretta, non è nemmeno comparabile con la Red Bull: il dubbio è se il motore giapponese riceverà abbastanza aria per non avere problemi di affidabilità, visto che l’unità nipponica l’anno scorso è finita in penalità con l’uso di cinque propulsori termici mentre se ne potevano montare al massimo tre.

Red Bull Racing RB16: impressiona la bocca del radiatore stretta che non supera l'attacco dello specchietto

Red Bull Racing RB16: impressiona la bocca del radiatore stretta che non supera l'attacco dello specchietto

Photo by: Red Bull Content Pool

Ferrari SF1000: la bocca dei radiatori è più grande di quella Red Bull

Ferrari SF1000: la bocca dei radiatori è più grande di quella Red Bull

Photo by: Ferrari

condivisioni
commenti
Ferrari SF1000: promossa o bocciata, perché il 2021 incombe
Articolo precedente

Ferrari SF1000: promossa o bocciata, perché il 2021 incombe

Prossimo Articolo

F1: ecco la prima foto della McLaren MCL35 di Sainz e Norris

F1: ecco la prima foto della McLaren MCL35 di Sainz e Norris
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021