F1: ecco la prima foto della McLaren MCL35 di Sainz e Norris

Svelata questo pomeriggio a Paragon, Woking, la nuova monoposto McLaren che sarà affidata a Carlos Sainz Jr. e a Lando Norris. Molto interessante l'anteriore della monoposto.

F1: ecco la prima foto della McLaren MCL35 di Sainz e Norris

Un altro passo avanti. Questo è il motto del team McLaren di Formula 1, che oggi ha presentato nella propria sede di Paragon, a Woking, la nuova monoposto con cui prenderà parte al Mondiale 2020 del Circus iridato.

La MCL35 è stata svelata alle 14:30 italiane nel medesimo auditorium in cui erano state svelate le monoposto degli ultimi anni. A togliere i veli dalla neonata britannica sono stati i piloti titolari, Carlos Sainz Jr. e Lando Norris.

A prima vista la nuova monoposto della McLaren è una lettera aperta d'intenti. Dopo aver fatto un enorme miglioramento ne 2019 chiudendo il Mondiale al quarto posto nel Costruttori con 145 punti contro i 91 della Renault.

Ora però la squadra diretta da Andreas Seidl ha un obiettivo ancora più importante e difficile: continuare a scalare la classifica e avvicinarsi in maniera consistente ai tre top team per poi puntare a tornare nella elite vera e propria della Formula 1 dal 2021, quando avverrà il tanto atteso cambio di regolamento tecnico che ridisegnerà le monoposto e costringerà i team nel corso di questa stagione a ingenti sforzi economici e di personale per sviluppare le monoposto 2020 e preparare le monoposto del prossimo anno.

Leggi anche:

La MCL35 appare subito molto interessante nella parte anteriore, nella zona del muso e delle sospensioni. La livrea continua a mantenere la classica colorazione papaya che da sempre rappresenta il colore della squadra fondata da Bruce McLaren. Aumenta però la presenza del colore blu, che trova posto sulle pance e sull'airscope.

Per Carlos Sainz Jr. il 2020 sarà un'altra stagione importante, perché dopo aver chiuso al sesto posto nel Mondiale Piloti 2020, cercherà di replicare la posizione e, se possibile, collezionare ancora più punti. Lando Norris, invece, sarà alla sua seconda stagione in Formula 1 dopo la prima che si è rivelata molto promettente.

"La macchina mi piace tanto, sembra molto bella, è più snella e sembra un passo avanti deciso rispetto a quella dello scorso anno. Abbiamo un pacchetto migliore, una macchina migliore. Le mie sensazioni sono sempre più buone, possiamo fare bene quest'anno", ha dichiarato Sainz. Della stessa opinione Lando Norris: "Assomiglia molto di più alla 'mia baby'. Sono molto contento di essere con McLaren nel mio secondo anno in F1, mi sono preparato meglio e sono molto più rilassato rispetto all'anno scorso".

Anche le tute dei piloti sono differenti dall'anno scorso. Il colore blu occupa quasi per intero la superficie del vestiario dei piloti, con alcune piccole ma significative strisce di arancio papaya presenti sulla gamba sinistra.

Zak Brown, amministratore delegato di McLaren, ha dichiarato: "E' bellissimo essere qui per presentare la nuova vettura con voi, i nostri sponsor e tutte le persone della McLaren. Andreas Seidl ha fatto un grande lavoro, perché siamo riusciti a migliorare molto nel 2019. Grazie anche ai nostri partner e ai nostri sponsor, che continuano a credere in noi. Stiamo lavorando sodo per migliorare e continua a essere il nostro obiettivo".

Il team principal Andreas Seidl ha aggiunto: "Sono orgoglioso di far parte della McLaren. E' la mia prima presentazione e per me è molto importante perché ho visto quanto lavoro abbiamo fatto negli ultimi mesi per preparare questa monoposto. Vorrei ringraziare tutto il personale del team che ha lavorato alla MCL35 perché stiamo spingendo forte per migliorare ulteriormente dopo quanto fatto nel 2019. Per noi l'anno scorso è stato ottimo, ma sappiamo bene che tutti miglioreranno e il nostro obiettivo è lo stesso".

McLaren MCL35

McLaren MCL35

Photo by: McLaren

condivisioni
commenti
Red Bull RB16: bocca chiusa, muso estremo e niente multilink
Articolo precedente

Red Bull RB16: bocca chiusa, muso estremo e niente multilink

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: la nuova arma McLaren, la MCL35

Fotogallery F1: la nuova arma McLaren, la MCL35
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021