Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP d'Olanda

F1 | Shwartzman: "Ecco perché sarò utile a Ferrari nelle Libere 1"

Robert Shwartzman girerà nelle Libere 1 del GP d'Olanda di F1 al volante della Ferrari SF-23, prendendo il posto di Sainz. Ecco come potrà essere utile alla Scuderia del Cavallino Rampante.

Robert Shwartzman, Ferrari F1-75

La Ferrari smarcherà uno dei due fine settimana obbligatori in cui schierare nel primo turno di prove libere di un gran premio di Formula 1 un pilota che non ha corso più di 2 gare nel Circus iridato.

Robert Shwartzman, pilota di riserva della Scuderia del Cavallino Rampante, prenderà parte alle Prove Libere 1 del Gran Premio d'Olanda, previsto per questo venerdì sul tracciato di Zandvoort.

Il russo di origini israeliane prenderà il posto di Carlos Sainz Jr. e sarà compagno di squadra di Charles Leclerc nella sessione che sancisce l'avvio della seconda parte di stagione 2023 di Formula 1 dopo il termine della pausa estiva.

"Sono entusiasta di salire sulla SF-23 dopo aver lavorato al suo sviluppo nel simulatore, ha dichiarato Shwartzman a pochi giorni dal suo debutto al volante della Rossa 2023. "Guidare una vettura di Formula 1 durante il weekend di una gara del Campionato del Mondo è qualcosa di davvero speciale e di cui andare molto fieri, in particolare se rappresenti la Scuderia Ferrari, il team che mi ha supportato durante tutta la mia carriera".

"Prima della pausa estiva ho fatto mezza giornata di test a Fiorano e ho ripreso confidenza con l’abitacolo, dal momento che era parecchio tempo che non guidavo una monoposto. Anche se la macchina era una SF21, molto diversa dalla SF-23 e con le gomme da 13 pollici, è comunque stata una sessione molto utile per prepararsi a queste prove libere a Zandvoort. Per me sarà interessante avere la possibilità di calarmi nella vettura di quest’anno e confrontarla con la F1-75 dello scorso anno".

Robert Shwartzman, Ferrari F1-75

Robert Shwartzman, Ferrari F1-75

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

L'utilizzo di Shwartzman potrebbe essere inteso come una perdita di tempo, con Sainz che sarà costretto a saltare uno dei tre turni che si utilizzano per preparare al meglio le monoposto per le qualifiche e la gara della domenica. Ma a scegliere il posto in cui cedere il volante è stato proprio il madrileno e, soprattutto, Shwartzman sarà utile al team per il tipo di lavoro che andrà a svolgere.

"Da parte mia, farò il massimo per aiutare la squadra quanto più possibile completando il piano di lavoro, che è pensato per estrarre il massimo dalla vettura sia dal punto di vista della messa a punto che sotto il profilo della raccolta dati, che torneranno utili alla squadra per la seconda parte della stagione. C’è infatti un programma di sviluppo che andrà avanti dietro le quinte, al simulatore di Maranello, che ha bisogno di quanti più dati possibile per poter proseguire in maniera ancora più spinta".

Intanto Shwartzman ha già avuto modo di prendere confidenza con la pista olandese grazie a diverse sessioni fatte al simulatore che si trova a Maranello. Ecco quali sono le impressioni del russo legate al tracciato dove, da due anni a questa parte, è la Red Bull a farla da padrone.

"Zandvoort è una delle piste più toste del calendario di Formula 1 e ci ho guidato fisicamente solo una volta, prima che il circuito venisse modificato, quindi mi sembrerà tutto molto nuovo. Girandoci al simulatore posso dire che è estremamente impegnativa, con curve caratterizzate da molta inclinazione, alcune delle quali possono essere affrontate con traiettorie diverse, ed è anche esigente con la vettura dal momento che la porta al limite sotto diversi aspetti. Nonostante sia piuttosto complessa, è anche una pista molto interessante dal punto di vista della guida pura per cui conto di potermi divertire un bel po’ venerdì prossimo".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Williams punta a crescere senza il riciclo di ingegneri
Prossimo Articolo Video F1 | Aston Martin: azzoppata dalla FIA senza l'ala flessibile

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia