Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Max e Lando: dove e com'è nata l'amicizia che ora è a rischio

Ripercorriamo le tappe che hanno creato l'amicizia tra Max Verstappen e Lando Norris, ora in bilico dopo l'incidente della scorsa settimana al Red Bull Ring. Tornerà salda o si dissolverà? La palla sembra essere tra i piedi di Lando...

Max Verstappen e Lando Norris

Max Verstappen e Lando Norris

Foto di: FIA

C’è una foto diventata negli anni molto popolare. 23 luglio 2013, il Kartodromo di Ortona ospita un weekend di gare molto intenso, in palio ci sono i titoli europei CIK-FIA per le categorie KF e KF junior. Al termine del fine settimana i due titoli vanno rispettivamente a Max Verstappen e Lando Norris. La foto scattata dopo la premiazione ritrae due ragazzi, in quel momento separati da più di venti centimetri d’altezza, mentre si stringono la mano. Norris ha una grande ammirazione per Verstappen (due anni più grande di lui) una stima che si trasformerà in una sincera amicizia. Quattordici mesi dopo Max inizierà clamorosamente la sua avventura in Formula 1 al volante della Toro Rosso, Lando lo raggiungerà nel 2019, dopo un nomale percorso nelle categorie propedeutiche.

Condividendo lo stesso paddock il rapporto tra Norris e Verstappen si cementa, durante lo stop imposto dal covid i due si ritrovano puntualmente al simulatore per interminabili sfide notturne all’insegna di sfide, scherzi, prese in giro e la battuta sempre pronta. In pista mentre Norris inizia ad ambientarsi in un ambiente per lui nuovo, Max comincia la scalata ai piani alti. I due vedono la Formula 1 da due prospettive differenti, ma grazie ai grandi progressi della McLaren (iniziati a Spielberg nel 2023) le due rette iniziano a convergere.

Il punto di contatto avviene esattamente un anno dopo, sempre nel Gran Premio d’Austria, ed è un incontro che rivela a Norris una realtà diversa rispetto a quella immaginata per undici anni. La sua amarezza nel dopogara di Spielberg è emersa in modo fin troppo chiaro, l’incidente avvenuto in pista nel corso del 64° giro di gara non l’aveva messo in conto, così come la difesa molto borderline dei giri precedenti.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB20, Lando Norris, McLaren MCL38

Max Verstappen, Red Bull Racing RB20, Lando Norris, McLaren MCL38

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

La vigilia del weekend di Silverstone vedrà i riflettori puntati su entrambi, inizialmente per valutare il volume delle scorie lasciate dalla gara austriaca (soprattutto nel caso di Norris) e successivamente per capire la direzione che prenderà il loro rapporto. Saranno ancora amici? Ci saranno ancora foto che li ritraggono insieme sull’aereo di Verstappen mentre ritornano a Monte Carlo dopo i Gran Premi o con l’amico comune Martin Garrix?

“Se non si scuserà perderò la stima nei suo confronti”, ha subito messo in chiaro Lando dopo il Gran Premio d’Austria. “Non vorresti mai avere un contatto con un amico – ha replicato Max – ma alla fine anche questo fa parte delle corse”.

Se a Silverstone i valori tecnici di McLaren e Red Bull saranno confermati è molto probabile che i due possano ritrovarsi nuovamente a distanza ravvicinata. Uno scenario che potrebbe ripresentarsi spesso nella seconda parte di stagione, dando vita ad un dualismo dai contorni, al momento, molto sfumati.

C’è chi sostiene che Max non farà mai sconti, non è nel suo ‘DNA’, non sarà il rischio di rompere un rapporto a fargli cambiare idea. La palla è tra i piedi di Norris, sarà lui a dover decidere come giocare la partita contro un avversario che ha già messo in chiaro di essere disposto a tutto pur di vincerla.

Sarà interessante valutare anche la posizione che prenderà la FIA, accusata da più parti di non aver prevenuto l’escalation di Spielberg. Non sarà semplice mediare le differenti posizioni emerse al termine del Gran Premio d’Austria, ma ci sono molti aspetti da chiarire, possibilmente in tempi brevi.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Anche Red Bull svela la nuova livrea che userà a Silverstone
Prossimo Articolo Video | Ceccarelli: "Verstappen ha creato una sudditanza psicologica"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia