F1 | Kimi cambia l'ala rotta e parte dalla pit lane a San Paolo

Alfa Romeo ha sostituito l'ala posteriore danneggiata sulla C41 di Kimi Raikkonen. Il finnico sarà costretto a partire dalla pit lane.

F1 | Kimi cambia l'ala rotta e parte dalla pit lane a San Paolo
Carica lettore audio

Kimi Raikkonen si appresta a prendere il via dell'ultimo Gran Premio del Brasile - in questo caso denominato Gran Premio di San Paolo - dalla pit lane.

Il pilota del team Alfa Romeo Racing sarà costretto a partire da lì perché i meccanici della squadra svizzera sono stati costretti a cambiare l'ala posteriore dopo la Sprint Qualifying.

Quella usata ieri è stata danneggiata nel contatto avvenuto alla prima curva con il compagno di squadra Antonio Giovinazzi. Entrambi, uno a destra e l'altro a sinistra, hanno superato di slancio l'Alpine dei Fernando Alonso.

Poi, una volta arrivati alla staccata della prima curva, sono entrati affiancati e si sono urtati involontariamente. Ad avere la peggio è stato proprio Raikkonen, finito in testacoda e costretto a riprendere la Sprint Qualifying dall'ultima posizione.

Kimi è riuscito a rimontare sino alla terzultima posizione, ma con l'ala posteriore danneggiata. Per questo motivo i meccanici dell'Alfa Romeo Racing hanno rotto il regime di Parco Chiuso e hanno sostituito la parte danneggiata.

Al termine della Sprint Qualifying a Interlagos, il team principal di Alfa Romeo Racing, Frédéric Vasseur, ha parlato a Motorsport.com, spiegando il suo punto di vista sull'incidente.

 

"Io credo sia stata proprio un'incomprensione", ha detto Vasseur riguardo il contatto tra i propri piloti. "Entrambi hanno superato Alonso, uno a sinistra e uno a destra. Credo che Kimi non si aspettasse di avere Antonio alla corda della prima curva. E' andata così. Kimi e Antonio hanno parlato, sono molto tranquilli, non hanno nessun problema. Hanno parlato tra loro in una discussione molto sincera e tranquilla".

"E' davvero un peccato comunque, perché il passo di Antonio era buono. Ha avuto qualche danno alla monoposto, ma il passo era competitivo comunque. Se avessimo avuto le monoposto in 12esima e 13esima posizione, avremmo potuto lottare con entrambi per la zona punti. Ma vediamo. Pensiamo di avere comunque una buona opportunità".

Lo stesso Giovinazzi ha raccontato l'accaduto dopo la Sprint Qualifying: "Non ero preoccupato, sapevo che non c'era niente da fare in quel momento. Eravamo in tre affiancati in rettilineo, poi in staccata Kimi non mi ha visto, ero all'interno. Dunque io non ho avuto spazio per evitarlo".

"In gara partirò 13esimo, dunque ho guadagnato una posizione. Il passo non è così male, dunque ora dovremo capire quale sarà la strategia migliore per noi", ha concluso il pugliese.

condivisioni
commenti
Strategie F1: se farà caldo possono servire due soste
Articolo precedente

Strategie F1: se farà caldo possono servire due soste

Prossimo Articolo

Perez boccia la Sprint Qualifying: "Non è divertente"

Perez boccia la Sprint Qualifying: "Non è divertente"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022