AlphaTauri a Imola con due monoposto per Gasly e Kvyat

Il team di Faenza ha portato all'Enzo e Dino Ferrari una AT01 con le modifiche aerodinamiche: sarà protagonista di un filming day, mentre la Toro Rosso STR13 verrà usata da Gasly e Kvyat senza vinvoli di chilometraggio.

AlphaTauri a Imola con due monoposto per Gasly e Kvyat

L'Enzo e Dino Ferrari riapre le porte alla Formula 1: questa mattina gli abitanti di Imola hanno sentito risuonare una musica che non erano più abituati a sentire. Il rombo di una power unit della massima serie serie.

L'Alpha Tauri ha scelto la pista emiliana, che ha appena rinnovato la licenza di Grado 1, per effettuare il filming day con AT01 che sarà guidata dai due piloti ufficuali, Daniil Kvyat e Pierre Gasly.

Il regolamento della FIA limita a soli 100 km la percorrenza concessa per le riprese promozionali, per cui la squadra faentina ha pensato bene di abbinare all'uso della macchina di quest'anno anche una Toro Rosso STR13 che potrà girare senza alcun limite.

Il team diretto da Franz Tost, quindi, cercherà di trarre il massimo sfruttamento dalla giornata imolese cogliendo ben quattro obiettivi: primo, i piloti avranno la possibilità di saggiare le novità tecniche che il direttore tecnico, Jody Eggington, ha introdotto sulla AT01, visto che sono trascorsi tre mesi dagli ultimi test invernali a Barcellona.

La vettura introdurrà nel debutto della prossima settimana al Red Bull Ring un pacchetto di novità aerodinamiche che Gasly e Kvyat avranno modo di saggiare oggi in riva al Santerno.

Secondo, essendo un filming day non verrà trascurata l'opportunità di effettuare delle riprese a fini commerciali, visto che il primo giorno promozionale era stato sfruttato a Misano prima del lancio della monoposto nei collaudi collettivi invernali.

Terzo, i piloti potranno prendere confidenza con la F1 condicendo la STR13 a motore Honda che è stata riesumata per l'occasione: l'operazione è stata a lungo in dubbio perché i giapponesi hanno dovuto preparare una power unit nella specifica di due anni fa per ragioni di packaging del retrotreno.

Il ritorno in pista di una Toro Rosso aveva fatto pensare qualcuno, in torto, che sulla STR13 avrebbero potuto alternarsi anche i due piloti della Red Bull Racing, Max Verstappen e Alexander Albon, ma i due saranno protagonisti domani a Silverstone con la RB16 di un filming day con il team di Milton Keynes.

Ultimo argomento, il quarto, di questa "scampagnata fuori porta" per l'AlphaTauri è la possibilità di praticare nei box il protocollo di sicurezza anti-COVID-19 che sarà applicato in Austria, con l'obbligo di indossare mescherine e guanti e rispettare il distanziamento sociale.

 

condivisioni
commenti
Leclerc: "Mi mancava guidare una Formula 1 sul serio"
Articolo precedente

Leclerc: "Mi mancava guidare una Formula 1 sul serio"

Prossimo Articolo

F1: dopo il Mugello sperano Portimao e Hockenheim

F1: dopo il Mugello sperano Portimao e Hockenheim
Carica commenti
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021