Stroll: "E' ridicolo che Leclerc non sia stato penalizzato!"

Il canadese della Racing Poin punta il dito contro la Direzione gara, rea di non aver penalizzato Leclerc sebbene vi fossero - a suo avviso - tutti i requisiti per farlo.

Stroll: "E' ridicolo che Leclerc non sia stato penalizzato!"

Il Gran Premio di Russia di Lance Stroll è durato poche centinaia di metri, perché il canadese della Racing Point è finito contro il muro in seguito a un contatto con la Ferrari di Charles Leclerc.

Leclerc, dopo una buona partenza, ha cerato di attaccare Stroll, a sua volta autore di una partenza eccellente. Giunti in staccata, Leclerc si è infilato all'interno della Racing Point dell'avversario per completare il sorpasso.

Stroll, invece, ha cercato di resistere all'esterno, lasciando lo spazio al monegasco della Ferrari per evitare di entrare in collisione e rovinare le rispettive gare dopo pochi istanti di gara.

La Ferrari di Leclerc, però, una volta fatta la curva si è trovata con la ruota anteriore sinistra tra le due di destra della RP20 di Stroll. Il contatto è avvenuto pochi istanti dopo, con l'anteriore sinistra che ha colpito la posteriore destra della Racing Point.

Questo contatto ha fatto perdere il controllo della propria monoposto a Stroll, che ha così sbattuto contro le barriere esterne, ponendo fine alla sua gara. Poco dopo la Direzione Gara ha messo sotto inchiesta la manovra di Leclerc, giudicandola però come semplice azione di gara.

La mancata penalizzazione a Leclerc da parte dei commissari ha fatto infuriare Stroll, il quale, al termine della gara, ha esposto tutta la sua frustrazione per quanto accaduto al primo giro e per non aver visto sanzioni ai danni del ferrarista.

"Sono piuttosto sorpreso che Leclerc non sia stato penalizzato. Gli ho dato tanto spazio. Ho fatto tutta la curva all'esterno e lui mi ha preso sulla posteriore destra. Gli ho dato tutto lo spazio che ho potuto ed è stato un contatto sfortunato, ma avrebbe potuto evitarlo. Non avrebbe dovuto essere così vicino mentre era all'interno di quella curva. Dunque credo proprio che sia ridicolo che non sia stato penalizzato".

Stroll è ancora più amareggiato per aver compreso di aver gettato un'ottima occasione per portare a casa punti pesanti. La sua partenza è stata perfetta e la RP20, dotata di aggiornamenti, lo avrebbe potuto portare a fare una grande rimonta.

"Oggi avrei potuto avere una buona occasione, avevo tante possibilità di recuperare. Penso fossi settimo prima di finire a muro. Ho fatto una grande partenza, avevamo il set di gomme giusto. Dunque, per tutto questo, è davvero un peccato che la mia corsa sia terminata in quel modo".

condivisioni
commenti
Hamilton complottista: "Stanno cercando di fermarmi?"
Articolo precedente

Hamilton complottista: "Stanno cercando di fermarmi?"

Prossimo Articolo

Retroscena Mercedes: Hamilton indotto all'errore da "Bono"

Retroscena Mercedes: Hamilton indotto all'errore da "Bono"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021