Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
94 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
102 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
112 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
133 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
175 giorni
02 set
Prossimo evento tra
182 giorni
09 set
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
203 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
210 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
231 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
238 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
274 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
283 giorni

Stroll: "E' ridicolo che Leclerc non sia stato penalizzato!"

Il canadese della Racing Poin punta il dito contro la Direzione gara, rea di non aver penalizzato Leclerc sebbene vi fossero - a suo avviso - tutti i requisiti per farlo.

Stroll: "E' ridicolo che Leclerc non sia stato penalizzato!"

Il Gran Premio di Russia di Lance Stroll è durato poche centinaia di metri, perché il canadese della Racing Point è finito contro il muro in seguito a un contatto con la Ferrari di Charles Leclerc.

Leclerc, dopo una buona partenza, ha cerato di attaccare Stroll, a sua volta autore di una partenza eccellente. Giunti in staccata, Leclerc si è infilato all'interno della Racing Point dell'avversario per completare il sorpasso.

Stroll, invece, ha cercato di resistere all'esterno, lasciando lo spazio al monegasco della Ferrari per evitare di entrare in collisione e rovinare le rispettive gare dopo pochi istanti di gara.

La Ferrari di Leclerc, però, una volta fatta la curva si è trovata con la ruota anteriore sinistra tra le due di destra della RP20 di Stroll. Il contatto è avvenuto pochi istanti dopo, con l'anteriore sinistra che ha colpito la posteriore destra della Racing Point.

Questo contatto ha fatto perdere il controllo della propria monoposto a Stroll, che ha così sbattuto contro le barriere esterne, ponendo fine alla sua gara. Poco dopo la Direzione Gara ha messo sotto inchiesta la manovra di Leclerc, giudicandola però come semplice azione di gara.

La mancata penalizzazione a Leclerc da parte dei commissari ha fatto infuriare Stroll, il quale, al termine della gara, ha esposto tutta la sua frustrazione per quanto accaduto al primo giro e per non aver visto sanzioni ai danni del ferrarista.

"Sono piuttosto sorpreso che Leclerc non sia stato penalizzato. Gli ho dato tanto spazio. Ho fatto tutta la curva all'esterno e lui mi ha preso sulla posteriore destra. Gli ho dato tutto lo spazio che ho potuto ed è stato un contatto sfortunato, ma avrebbe potuto evitarlo. Non avrebbe dovuto essere così vicino mentre era all'interno di quella curva. Dunque credo proprio che sia ridicolo che non sia stato penalizzato".

Stroll è ancora più amareggiato per aver compreso di aver gettato un'ottima occasione per portare a casa punti pesanti. La sua partenza è stata perfetta e la RP20, dotata di aggiornamenti, lo avrebbe potuto portare a fare una grande rimonta.

"Oggi avrei potuto avere una buona occasione, avevo tante possibilità di recuperare. Penso fossi settimo prima di finire a muro. Ho fatto una grande partenza, avevamo il set di gomme giusto. Dunque, per tutto questo, è davvero un peccato che la mia corsa sia terminata in quel modo".

condivisioni
commenti
Hamilton complottista: "Stanno cercando di fermarmi?"

Articolo precedente

Hamilton complottista: "Stanno cercando di fermarmi?"

Prossimo Articolo

Retroscena Mercedes: Hamilton indotto all'errore da "Bono"

Retroscena Mercedes: Hamilton indotto all'errore da "Bono"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Russia
Sotto-evento Race
Piloti Lance Stroll , Charles Leclerc
Team Racing Point
Autore Giacomo Rauli
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021
Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021
Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022 Prime

Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022

Già dalla presentazione si è capito che l'Alfa Romeo deciderà di sacrificare il 2021 e portare pochi sviluppi per puntare tutto sul 2022 e cercare di risalire la china sfruttando il cambiamento regolamentare.

Formula 1
27 feb 2021
F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino Prime

F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino

Cos'hanno in comune la Tyrrell e la Mercedes? Molto più di quel che sembra. Infatti, un semplice cambio di residenza della Casa di Stoccarda, ha generato un filo conduttore tra tante squadre diverse tra loro. Un viaggio nella storia della Formula 1 che parte dagli anni Settanta.

Formula 1
27 feb 2021