Sauber, decima tra i costruttori, pensa positivo per il futuro

Nell’ultimo round di Abu Dhabi, la scuderia elvetica si è avvicinata nuovamente alla zona punti, ottenendo un 14esimo posto con Pascal Werhlein. Marcus Ericsson, favorito alla riconferma 2018, ha concluso invece 17esimo.

Sauber, decima tra i costruttori, pensa positivo per il futuro
Marcus Ericsson, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36-Ferrari
Marcus Ericsson, Sauber C36
Marcus Ericsson, Sauber C36
Marcus Ericsson, Sauber
Pascal Wehrlein, Sauber walks the track
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36

Nell’ultimo round di Abu Dhabi del Campionato del Mondo di Formula 1 targato 2017 la Sauber si è avvicinata nuovamente alla zona punti ottenendo un 14esimo posto con Pascal Werhlein. Marcus Ericsson, favorito alla riconferma peri il 2018, ha concluso invece 17esimo. Ma qual è stato il bilancio "emozionale" della trasferta dell'équipe svizzera negli Emirati Arabi Uniti? 

 

“Mi sono divertito”, ha confidato Pascal Werhlein, all’indomani dell’ultimo Gran Premio di Formula 1 targato 2017. 

“Lo start è stato buono e la mia performance si è mantenuta costante, tanto da consentirmi di risalire fino al centro gruppo. Con Magnussen, giusto davanti a me, ho ingaggiato una bella ed intensa battaglia. Purtroppo, però, nei rettilinei mi è stato impossibile stargli vicino. Ad ogni modo mi ha fatto piacere vivere un finale così ricco d’azione”. 

 

“È stata una gara difficile. Sono partito bene, ma alla prima curva sono finito largo e ho perso tempo. Da quel momento, per tutto il primo stint ho faticato. Non riuscivo a tenere il passo”, ha raccontato lo svedese. “Dopo il pit-stop, invece, il bilanciamento è migliorato e ho potuto tornare a spingere. Nella seconda parte ho recuperato lo svantaggio sui diretti avversari, però su questo tracciato sorpassare è complicato”. 

“Abbiamo fatto una corsa discreta”, ha analizzato infine il team principal Frédéric Vasseur. 

 

“Pascal si è reso protagonista di un’ottima progressione ed è riuscito a prendere Kevin, salvo poi perderlo sul dritto. Quello di Marcus è stato invece un GP okay, sebbene abbia sofferto con il balance. Nel complesso gli ultimi appuntamenti ci hanno visto progredire. Ora dobbiamo focalizzarci sul 2018 e costruire partendo proprio dai recenti passi avanti”.

condivisioni
commenti
Lowe: "E' chiaro che Stroll debba fare un bel passo avanti nel 2018"
Articolo precedente

Lowe: "E' chiaro che Stroll debba fare un bel passo avanti nel 2018"

Prossimo Articolo

Horner: "Mercedes può alzare o abbassare i tempi di mezzo secondo!"

Horner: "Mercedes può alzare o abbassare i tempi di mezzo secondo!"
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021