Perez incredulo: "Spero che non sia un sogno..."

Il messicano ha conquistato la sua prima vittoria in Formula 1 con una clamorosa rimonta dal fondo gruppo dopo un contatto con Leclerc al primo giro, favorita anche dagli errori ai box della Mercedes. Questo però non gli toglie meriti ad un pilota che nel 2021 rischia di essere ingiustamente senza un volante.

Perez incredulo: "Spero che non sia un sogno..."

Molto probabilmente Sergio Perez non sarà sulla griglia della Formula 1 il prossimo anno, ma il pilota della Racing Point ha trovato un modo veramente strepitoso per congedarsi, conquistando la sua prima vittoria nel Circus in occasione del suo 190esimo Gran Premio, quello di Sakhir.

Una pagina di storia, visto che era dal 1970 che un pilota messicano non saliva sul gradino più alto del podio in Formula 1. Ma anche per la grande rimonta di cui si è reso protagonista, visto che al primo giro è stato mandato in testacoda da Charles Leclerc ed ha ripreso la sua corsa dal fondo del gruppo.

E' vero che sicuramente la vittoria è arrivata grazie ai disastri combinati dal box Mercedes, che ha spazzato via una potenziale doppietta per le Frecce Nere e la prima affermazione di Russell, ma "Checo" aveva comunque rimontato dall'ultimo posto fino alla zona podio. La sua quindi rimane una gara epica.

"Sono senza parole e spero che non sia un sogno. Per tanti anni ho sognato di vivere questo momento, dieci anni di carriera, ed è incredibile" ha detto Perez appena uscito dall'abitacolo della sua Racing Point, giusto prima di salire sul podio di Sakhir.

Leggi anche:

"Dopo il primo giro, la gara era di nuovo persa come lo scorso weekend, ma non ho voluto mollare. Ho rimontato, ho cercato di fare il meglio che potevo. Quest'anno non sono mai stato particolarmente fortunato, ma finalmente oggi la ruota è girata. La Mercedes ha avuto qualche problema alla fine, ma io credo di aver fatto una gara fantastica" ha aggiunto.

Tra le altre cose, ha anche ammesso di aver spiattellato una gomma durante la safety car, ma questa cosa non fa che dare ulteriore valore al grande ritmo che è riuscito a tenere per tutti gli 87 giri dell'outer track del Bahrain.

"Ho commesso un errore durante la safety car ed ho avuto un bloccaggio che mi ha generato delle vibrazioni durante i primi giri. Però poi sono riuscito a recuperare nel secondo stint. Ho detto al team che la macchina oggi sembrava una limousine, davvero facile da guidare senza le vibrazioni".

"Credo che abbiamo letto abbastanza bene la gara, pensavamo che fosse una gara a due soste, ma dopo il grande long run che avevo fatto venerdì sapevo che oggi avremmo potuto fare qualcosa di speciale".

Inevitabilmente gli è stato domandato anche del suo futuro, che al momento sembra senza un sedile per il 2021. "Checo" comunque ha messo in chiaro che se sarà così, farà di tutto per tornare in griglia nel 2022.

"Io sono in pace con me stesso e quello che succederà non dipende troppo da me in questo momento. So solo che io voglio continuare a correre, quindi se non ci sarò l'anno prossimo, ci sarò nel 2022".

Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
1/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, festeggia la sua prima vittoria in Formula1
Sergio Perez, Racing Point, festeggia la sua prima vittoria in Formula1
2/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
3/30

Foto di: LAT Images

Race Winner Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria
Race Winner Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria
4/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
Sergio Perez, Racing Point RP20, taglia la linea del traguardo e vince la sua prima gara in Formula1
5/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Race Winner Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria
Race Winner Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria
6/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, davanti a Esteban Ocon, Renault R.S.20
Sergio Perez, Racing Point RP20, davanti a Esteban Ocon, Renault R.S.20
7/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
8/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Kevin Magnussen, Haas VF-20, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
Sergio Perez, Racing Point RP20, Kevin Magnussen, Haas VF-20, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
9/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
10/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
11/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
Sergio Perez, Racing Point RP20, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
12/30

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
13/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Lance Stroll, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20, Lance Stroll, Racing Point RP20
14/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, viene intervistato dopo le qualifiche
Sergio Perez, Racing Point, viene intervistato dopo le qualifiche
15/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
16/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point
Sergio Perez, Racing Point
17/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
18/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point
Sergio Perez, Racing Point
19/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria sul podio
 Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria sul podio
20/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

L'auto di Sergio Perez, Racing Point RP20, nel parco chiuso
L'auto di Sergio Perez, Racing Point RP20, nel parco chiuso
21/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Race winner Sergio Perez, Racing Point festeggia sul podio con Andy Stevenson, Direttore Sportivo della Racing Point
Race winner Sergio Perez, Racing Point festeggia sul podio con Andy Stevenson, Direttore Sportivo della Racing Point
22/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Race Winner Sergio Perez, Racing Point taglia il traguardo e festeggia la vittoria con il team
Race Winner Sergio Perez, Racing Point taglia il traguardo e festeggia la vittoria con il team
23/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
24/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
25/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
Sergio Perez, Racing Point festeggia la vittoria con il suo team
26/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, 1°posto
Sergio Perez, Racing Point, 1°posto
27/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, 1°posto e Lance Stroll, Racing Point, 3°posto, festeggiano nel Parco Chuiso
Sergio Perez, Racing Point, 1°posto e Lance Stroll, Racing Point, 3°posto, festeggiano nel Parco Chuiso
28/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, festeggia la vittoria con il suo team
Sergio Perez, Racing Point, festeggia la vittoria con il suo team
29/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point, festeggia la vittoria con il suo team
Sergio Perez, Racing Point, festeggia la vittoria con il suo team
30/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Impresa Perez: il licenziato vince il GP di Sakhir regalato da Mercedes
Articolo precedente

Impresa Perez: il licenziato vince il GP di Sakhir regalato da Mercedes

Prossimo Articolo

Russell tradito al pit stop: “Orgoglioso, ma molto deluso”

Russell tradito al pit stop: “Orgoglioso, ma molto deluso”
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021