Hamilton: "E' la prima volta che sbaglio dopo tanto tempo"

Lewis Hamilton chiude al secondo posto il GP dell’Emilia Romagna. Ci riesce, rimediando a un errore che sembrava fatale per la sua conquista del podio. Ora, la sfida mondiale, è davvero aperta.

Hamilton: "E' la prima volta che sbaglio dopo tanto tempo"

Voleva la sfida, e l’ha avuta. A colpi di imprevisti, sorpassi, errori e rimonte. Questo è quello che ha regalato il circuito di Imola nella domenica del secondo appuntamento di un mondiale che sembra, finalmente e per davvero, combattuto gara dopo gara. 

Lewis Hamilton occupa il gradino argentato del podio dopo una gara bagnata e sudata. Al via, la sua 99esima pole in carriera viene disintegrata dallo scatto di un Max Verstappen infuocato. Un Verstappen che, con la vittoria di oggi, si dimostra il suo vero rivale a tutti gli effetti 

Innanzitutto congratulazioni a Max, è stato fantastico quest’oggi - commenta il Sir della Mercedes - ha fatto una gara molto solida da parte sua. Però anche Lando è stato fantastico, ed è stato bello rivedere una McLaren davanti. 

 

McLaren, team con cui l’avventura di Lewis in Formula 1 ebbe inizio e che lo rese per la prima volta Campione, che lentamente risale la china con lo straordinario terzo posto di Lando Norris. 

Ma Hamilton, sa bene che quella di oggi non è stata per lui una delle sfide più semplici: al 32esimo giro, alla Tosa, è autore di un errore che avrebbe potuto compromettere irrimediabilmente la sua corsa.  

“E’ la prima volta che commetto un errore dopo tanto tempo, ma sono grato di aver portato comunque la macchina al traguardo. Alla Tosa c’è soltanto una traiettoria buona, e probabilmente ho avuto troppa fretta per sorpassare. Sono andato all’interno, ho capito che stavo sbagliando, ho cercato di fermami, ma proprio nel tentativo di fermarmi sono scivolato ancora più avanti e sono andato fuori. Sono molto grato che siamo potuti ripartire. Alla fine, ho portato dei buoni punti al team. Punti che dall’altra parte del box, infatti, non sono arrivati, a causa dell’incidente che ha messo Bottas fuori dai giochi subito dopo il fuori pista di Hamilton. 

Leggi anche:

Un botto, quello tra il finlandese e la Williams di Russell che obbliga una bandiera rossa, con la Mercedes ancora in corsa che deve ripartire in nona posizione 

Durante la pausa dovuta dalla bandiera rossa, non stavo pensando alla leadership del campionato. Stavo cercando di superare l’amarezza che si prova quando si commette un errore, voltando pagina, cercando di farlo rapidamente anche perché non hai molto tempo per pensare. Ed è ciò che ho fatto. Sono tornato nello spirito della gara. Non sapevo se avrei avuto la possibilità di superare, perché ancora una volta c’era la traiettoria esterna sul bagnato. Ma, comunque, ho fatto delle belle battaglie con questi ragazzi per andare davanti”. 

Quello di oggi è stato il Gran Premio che, almeno per ora, si può dire possa aver sancito la grande sfida. Una domenica all’insegna dell’imprevisto, del talento e dello show dell’old style. E lo abbiamo visto “qui, nel Made in Italy”. 

Lewis Hamilton, Mercedes festeggia sul podio con lo champagne
Lewis Hamilton, Mercedes festeggia sul podio con lo champagne
1/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, 2a posizione, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1a posizione, rappresentante della Red Bull Racing, e Lando Norris, McLaren, 3a posizione, sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes, 2a posizione, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1a posizione, rappresentante della Red Bull Racing, e Lando Norris, McLaren, 3a posizione, sul podio
2/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes festeggia sul podio con lo champagne
Lewis Hamilton, Mercedes festeggia sul podio con lo champagne
3/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
Sergio Perez, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
4/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, con l'ala anteriore danneggiata
Lewis Hamilton, Mercedes W12, con l'ala anteriore danneggiata
5/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C41, Lewis Hamilton, Mercedes W12, in pit lane
Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C41, Lewis Hamilton, Mercedes W12, in pit lane
6/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
7/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, con l'ala anteriore danneggiata
Lewis Hamilton, Mercedes W12, con l'ala anteriore danneggiata
8/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Charles Leclerc, Ferrari SF21
Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Charles Leclerc, Ferrari SF21
9/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
10/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
11/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo il pit stop
Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo il pit stop
12/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
Lewis Hamilton, Mercedes W12, torna in pista dopo l'uscita
13/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
14/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pit stop di Lewis Hamilton, Mercedes W12, che cambia l'ala anteriore danneggiata
Pit stop di Lewis Hamilton, Mercedes W12, che cambia l'ala anteriore danneggiata
15/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Aston Martin AMR21, Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lance Stroll, Aston Martin AMR21, Lewis Hamilton, Mercedes W12
16/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21
17/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, al primo giro
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, al primo giro
18/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, alla partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, alla partenza
19/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, in battaglia con Lance Stroll, Aston Martin AMR21
Lewis Hamilton, Mercedes W12, in battaglia con Lance Stroll, Aston Martin AMR21
20/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B
21/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12 taglia la linea del traguardo
Lewis Hamilton, Mercedes W12 taglia la linea del traguardo
22/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lewis Hamilton, Mercedes W12
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lewis Hamilton, Mercedes W12
23/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M
24/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, cambia l'ala anteriore
Lewis Hamilton, Mercedes W12, cambia l'ala anteriore
25/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pit stop di Lewis Hamilton, Mercedes W12, che cambia l'ala anteriore danneggiata
Pit stop di Lewis Hamilton, Mercedes W12, che cambia l'ala anteriore danneggiata
26/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, perde il controllo alla Tosa e finisce contro le barriere
Lewis Hamilton, Mercedes W12, perde il controllo alla Tosa e finisce contro le barriere
27/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Verstappen-Hamilton: confronto duro a puntate, degno del passato
Articolo precedente

Verstappen-Hamilton: confronto duro a puntate, degno del passato

Prossimo Articolo

Crash Bottas-Russell: nessuna sanzione per i due piloti

Crash Bottas-Russell: nessuna sanzione per i due piloti
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021