Crash Bottas-Russell: nessuna sanzione per i due piloti

Il contatto avvenuto al giro 33 ha costretto al ritiro il britannico della Williams ed il finlandese della Mercedes, ma i commissari hanno liquidato il tutto come un normale incidente di gara.

Crash Bottas-Russell: nessuna sanzione per i due piloti

Nessuna penalità inflitta a Valtteri Bottas ed a George Russell per il violente incidente che ha caratterizzato il Gran Premio dell’Emilia Romagna. E’ questa la decisione presa dalla direzione gara dopo aver ascoltato il finlandese della Mercedes e l’inglese della Williams.

La dinamica dell’incidente è stata analizzata sentiti anche i due piloti. Al giro 33 Bottas e Russell si trovavano in lotta per la nona posizione, quando il britannico, subito dopo aver spalancato il DRS, ha affiancato Valtteri per poi perdere il controllo della propria monoposto dopo aver messo la posteriore destra sull’erba bagnata.

Russell ha colpito la fiancata della W12 di Bottas e si è schiantato contro i muretti a bordo pista. Identica sorte è toccata al finlandese andato ad impattare contro le protezioni pochi metri più avanti.

 

George, solitamente molto calmo ed educato, ha immediatamente aggredito il pilota della Mercedes e nel corso delle interviste post gara ha rincarato la dose accusando il finlandese di aver effettuato un minimo cambio di traiettoria che ha scatenato il caos.

Bottas, in sua difesa, ha invece accusato Russell di aver commesso un errore e di non aver compiuto alcun cambio di traiettoria improvviso.

A mettere pace tra i due sono intervenuti i commissari che hanno liquidato il tutto come un normale incidente di gara, lasciando perplesso più di un addetto ai lavori.

Leggi anche:

"In nessun momento i due piloti hanno compiuto manovre errate. La pista sembrava non essere particolarmente bagnata, ma nel punto di approccio più vicino al lato destro della pista  gli pneumatici del lato destro della vettura numero 63 hanno attraversato una zona bagnata e la macchina ha sbandato di colpo. La vettura, inoltre, poteva contare su una scarsa deportanza posteriore dovuta al DRS aperto”.

"Considerando le condizioni i Commissari Sportivi concludono che si è trattato di un incidente di gara considerando e non prendono ulteriori provvedimenti".

Una decisione che dovrà essere accettata a malincuore da Russell e che sicuramente farà discutere il paddock in occasione della prossimo round di Barcellona.

condivisioni
commenti
Hamilton: "E' la prima volta che sbaglio dopo tanto tempo"

Articolo precedente

Hamilton: "E' la prima volta che sbaglio dopo tanto tempo"

Prossimo Articolo

Norris: "Ora ci giochiamo il podio per merito nostro"

Norris: "Ora ci giochiamo il podio per merito nostro"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Emilia Romagna
Sotto-evento Gara
Location Imola
Piloti Valtteri Bottas , George Russell
Team Mercedes , Williams
Autore Marco Di Marco
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021
Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata" Prime

Podcast, Bobbi: "Verstappen e Red Bull, occasione sprecata"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Spagna di Formula 1 vinto da Lewis Hamilton insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. A deludere le aspettative su una pista che sulla carta si presentava a suo vantaggio è la Red Bull, che lascia Barcellona con il secondo posto di Verstappen

Formula 1
10 mag 2021
Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull" Prime

Minardi: "Verstappen ha dato tutto, manca la Red Bull"

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio di Spagna di F1.

Formula 1
10 mag 2021
GP Spagna: l'animazione grafica della gara Prime

GP Spagna: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP di Spagna di F1 in questa nostra animazione grafica, dove ripercorriamo l'andamento in classifica dei vari piloti

Formula 1
10 mag 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP di Spagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
9 mag 2021