F1, Silverstone, Libere 3: assolo delle Mercedes

Lewis Hamilton è stato il più veloce nella terza sessione di prove libere del GP 70° anniversario a Silverstone davanti a Bottas staccato di appena 163 millesimi. Stupisce al terzo posto Norris con la McLaren staccata di mezzo secondo ma con gomma Media. Seguonbo le due Racing Point con Hulkenberg davanti a Stroll. La Ferrari è sesta con Leclerc davanti a Verstappen che ha dovuto abortire il suo giro buono. Vettel è solo 13esimo col motore fresco.

F1, Silverstone, Libere 3: assolo delle Mercedes

Non hanno stupito come ieri, ma dettano il passo senza che nessuno riesca a mettere in discussione la loro supremazia: le due Mercedes fanno il bello e cattivo tempo nella terza sessione di prove libere del GP 70° anniversario a Silverstone. Lewis Hamilton con la gomma Soft ha girato in 1'26"621, un tempo di un secondo più alto rispetto alle libere del venerdì a causa del forte vento che soffia in modo irregolare a raffiche.

L'esa-campione ha lasciato Valtteri Bottas a 163 millesimi, rivelando che il finlandese sarà l'unico sfidante per la pole di questo pomeriggio. Nello strapotere delle frecce nere ha improssionato la terza posizione di Lando Norris che ha portato la McLaren a mezzo secondo dalle Mercedes disponendo però di una mescola Media, segno che la squadra di Woking cercherà di passare il taglio della Q2 con questo tipo di gomma, per evitare la Rossa che sembra poco durevole e, quindi, poco adatta alla gara.

Nico Hulkenberg è quarto con la Racing Point: il tedesco sembra aver preso in mano la RP20 e si è messo davanti a Lance Stroll di 7 millesimi di secondo, limitando il distacco dalla vetta a soli sei decimi. Il canadese è finito sotton osservazione dei commissari sportivi a causa di un impedimento nei confronti di Max Verstappen che era alle prese del suo giro lanciato. L'olandese si è trovato a metà pista nel tratto più veloce la RP20 per cui è stato costretto a togliere il gas dell'acceleratore. Max furioso ha affiancato per qualche curva Lance a bassa velocità, protestando in modo vivace e colorito non solo via radio ma anche a gesti.

Verstappen si è dovuto accontentare del settimo posto preceduto da Charles Leclerc con la Ferrari dotata di un nuovo motore (oltre a Turbo e MGU-H): il monegasco ha accusato un sovrasterzo nel suo giro buono e si è accontentato del sesto posto in 1'27"326 a sette decimi da Hamilton.

La Rossa è in linea con le prestazioni della scorsa settimana, sono gli altri che sembrano aver migliorato, avendo scaricato le monoposto, seguendo probabilmente l'esempio della Ferrari. Continua il momento difficile di Sebastian Vettel che è solo 13esimo con una SF1000 che non si adatta al tedesco, costretto a continue correzioni di traiettoria. Il cambio di motore non è servito molto: Seb sembra aver perso le sue certezze con una Ferrari che non va.

Alexander Albon è arrivato a un soffio da Verstappen con la seconda Red Bull e si accontenta dell'ottava piazza. La top ten è completata da un ottimo Esteban Ocon con la Renaule e da Carlos Sainz con la McLaren.

Le due AlphaTaur continuano a viaggiare di conserva, ma questa volta è Pierre Gasly che precede Daniil Kvyat, mentre nelle libere del venerdì era il contrario.

Daniel Ricciardo ha trovato traffico nel suo giro e quindi è solo 14esimo, ma la posizione non rispetta il potenziale dell'australiano che è davanti a Romain Grosjean con la migliore Haas e Nicolas Latifi che si toglie il gusto di tenersi alle spalle il gioiellino della Williams, George Russell. Il canadese molto impacciato la settimana scorsa, sembra aver acquisito le insidie di Silverstone.

Male le Alfa Romeo con Antonio Giovinazzi che si lascia dietro Kimi Raikkonen di un niente, mentre chiude la lista la Haas di Kevin Magnussen in piena crisi.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes 15 1'26.621     244.832
2 Finland Valtteri Bottas Mercedes 16 1'26.784 0.163 0.163 244.372
3 United Kingdom Lando Norris McLaren 20 1'27.202 0.581 0.418 243.200
4 Germany Nico Hulkenberg Racing Point 16 1'27.256 0.635 0.054 243.050
5 Canada Lance Stroll Racing Point 15 1'27.263 0.642 0.007 243.030
6 Monaco Charles Leclerc Ferrari 18 1'27.328 0.707 0.065 242.849
7 Netherlands Max Verstappen Red Bull 12 1'27.455 0.834 0.127 242.497
8 Thailand Alexander Albon Red Bull 15 1'27.474 0.853 0.019 242.444
9 France Esteban Ocon Renault 15 1'27.496 0.875 0.022 242.383
10 Spain Carlos Sainz Jr. McLaren 22 1'27.627 1.006 0.131 242.021
11 France Pierre Gasly AlphaTauri 15 1'27.659 1.038 0.032 241.932
12 Russian Federation Daniil Kvyat AlphaTauri 18 1'27.754 1.133 0.095 241.671
13 Germany Sebastian Vettel Ferrari 20 1'27.811 1.190 0.057 241.514
14 Australia Daniel Ricciardo Renault 12 1'27.815 1.194 0.004 241.503
15 France Romain Grosjean Haas 15 1'28.076 1.455 0.261 240.787
16 Canada Nicholas Latifi Williams 14 1'28.125 1.504 0.049 240.653
17 United Kingdom George Russell Williams 17 1'28.349 1.728 0.224 240.043
18 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 13 1'28.468 1.847 0.119 239.720
19 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo 12 1'28.538 1.917 0.070 239.531
20 Denmark Kevin Magnussen Haas 16 1'28.763 2.142 0.225 238.923

 

condivisioni
commenti
F1, caso Racing Point: 5 team hanno fatto appello!
Articolo precedente

F1, caso Racing Point: 5 team hanno fatto appello!

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, GP 70° Anniversario: le Qualifiche

LIVE Formula 1, GP 70° Anniversario: le Qualifiche
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021