Hamilton: "Macché DAS2! Avevo un problema allo sterzo"

Il pilota Mercedes ha chiarito il giallo del Brasile: un video delle prove libere aveva mostrato che Lewis tirava il volante indietro alimentando il sospetto che sulla W12 ci fosse una sorta di DAS2. Hamilton ha smentito, ammettendo di aver avuto un gioco sullo sterzo che non gli piaceva e che ha fatto eliminare.

Hamilton: "Macché DAS2! Avevo un problema allo sterzo"

Ci ha pensato Lewis Hamilton in persona a smontare il caso: l’epta-campione ha chiarito che non esiste alcun “DAS 2”, un sistema segreto che permetterebbe ai piloti Mercedes di regolare l’altezza da terra della W12, pensando che potesse essere il comando dell’abbassatore contestato dalla Red Bull.

La squadra di Milton Keynes sostiene che la Mercedes abbia potuto incrementare la velocità massima in rettilineo grazie a una soluzione che sul dritto permette di “accucciare” il retrotreno, migliorando l’efficienza aerodinamica e, quindi, incrementando le velocità massime.

A far nascere il caso è stato un video che è stato postato sui social che mostrava uno strano movimento dello sterzo da una ripresa della camera car che inquadrava l’abitacolo. Le immagini che si riferivano a un turno di libere, davano la sensazione che Hamilton tirasse indietro il volante mentre si stava avvicinando alla prima curva.

E, subito, erano nate le speculazioni secondo cui la Mercedes avrebbe trasformato il comando che l’anno scorso serviva ad attivare il DAS, il sistema utile a cambiare la convergenza anteriore e che veniva usato solo nei giri di lancio o di ripartenza dalla safety car.

La FIA aveva deciso di bandire questa soluzione per il 2021, in modo da evitare un’escalation dei costi per i team che, eventualmente, avessero voluto copiarlo. Hamilton ci ha tenuto a cancellare ogni dubbio sulla legalità della sua freccia nera...

"Lo sterzo sulla mia W12 non si muove avanti e indietro, ma solo a sinistra e destra. Lo avevamo l’anno scorso, ma non ora. Sabato c’era un po’ di gioco, forse meno di un millimetro, ma era qualcosa che mi dava fastidio per cui l’ho fatto controllare e poi è stato eliminato. Non so cosa si sia visto, quindi…”.

condivisioni
commenti
F1 | I track limits potrebbero essere un incubo per la FIA in Qatar
Articolo precedente

F1 | I track limits potrebbero essere un incubo per la FIA in Qatar

Prossimo Articolo

Dalla F310 alla F248: tutte le Ferrari di Schumacher

Dalla F310 alla F248: tutte le Ferrari di Schumacher
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022