Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

F1 | Hamilton: "Colmare il gap da Red Bull? Non impossibile"

Lewis Hamilton, forte del secondo posto di Melbourne, sprona il team e afferma che recuperare quest'anno sulla Red Bull sarà difficile, ma non un'impresa impossibile...

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W14, Max Verstappen, Red Bull Racing RB19

Foto di: Jake Grant / Motorsport Images

Nel momento di difficoltà, Mercedes si aggrappa a una delle certezze su cui ha costruito i propri successi nell'arco dell'ultima decade: Lewis Hamilton.

Al Gran Premio d'Australia il 7 volte iridato ha ottenuto un insperato secondo posto grazie a una gara solida, dal buon ritmo e dall'ottima difesa nei confronti di un arcigno Fernando Alonso.

Lewis, grazie anche a una posizione di partenza buona, è sempre riuscito a evitare contatti e incidenti, potendo così correre pensando solo alle prestazioni della propria W14.

Il duello con Max Verstappen ha avuto luogo solo in apparenza: la RB19 ha un vantaggio prestazionale sul resto della concorrenza molto evidente.

Lewis, però, rinfrancato anche dal risultato di oggi - in attesa della W14 B che arriverà tra qualche settimana, si è lasciato sfuggire una frase che ha il sapore di un augurio: recuperare sulla Red Bull sarà difficile, ma non impossibile.

"Mi sento ancora a disagio in macchina. Non mi sento ancora in sintonia con essa. Sto guidando nel miglior modo possibile con questa disconnessione e sto lavorando il più possibile per cercare di creare quella connessione. Ma credo che il progetto sia lungo".

"Comunque, considerando che abbiamo avuto un calo di prestazioni, che siamo chiaramente inferiori al passo in rettilineo rispetto alle Red Bull, il fatto di essere qui a lottare con le Aston è semplicemente straordinario a questo punto della stagione".

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG, 2° posizione, solleva il trofeo

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG, 2° posizione, solleva il trofeo

Photo by: Zak Mauger / Motorsport Images

"Dobbiamo solo continuare a lottare. Un grande, grande ringraziamento a tutte le persone che lavorano in fabbrica. Continuiamo a spingere. Possiamo colmare il divario. Sarà dura, ma non impossibile".

Dopo diverso tempo Mercedes ha mostrato un lato di umanità nel problema alla power unit che ha costretto al ritiro George Russell. Hamilton, riguardo questo episodio, ha parlato di sfortuna, ma anche della necessità di capire cosa sia successo per fare in modo che non ricapiti più nel corso della stagione.

"Oggi George è stato davvero sfortunato. Da parte nostra, dobbiamo controllare la nostra affidabilità, che in genere è stata molto buona. Quindi, è una vera sfortuna. Per il resto, ottenere questi punti è davvero straordinario. Non mi aspettavo di arrivare secondo, quindi sono molto grato".

L'ultima considerazione, invece, Lewis l'ha fornita riguardo suo team radio, quando ha detto a Bonnington, suo ingegnere di pista, di essere in crisi con le gomme nella prima parte di gara.

"Non stavo assolutamente bluffando. Onestamente, all'inizio ho dovuto spingere molto per tenere dietro Max e poi Fernando ha spinto. Sono molto, molto veloci. Credo che oggi fosse un po' più veloce dietro di me, ma sono riuscito a tenerlo a bada. Per questo gli sono davvero grato. Che leggenda. Abbiamo tre campioni del mondo tra i primi tre, una cosa davvero straordinaria", ha concluso Hamilton.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Haas: protesta ufficiale per il risultato del GP d’Australia
Prossimo Articolo F1 | Alonso: "Ottimo podio. Ho provato a beffare Lewis..."

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia