Haas gioca d'anticipo: ecco il rendering della VF-20

La squadra americana ha ufficializzato con alcune illustrazioni come sarà la monoposto 2020 che si scoprirà solo il 19 febbraio prima che inizino i test invernali a Barcellona. Risolti i problemi di correlazione dei dati fra la galleria del vento e la pista che ha condizionato il team USA l'anno scorso.

Haas gioca d'anticipo: ecco il rendering della VF-20

La Haas ha giocato d’anticipo. La squadra americana, infatti, ha deciso di mostrare giovedì nel primo pomeriggio un rendering della VF-20, diventando il primo team di F1 a mostrare una monoposto 2020.

Perché se è vero che team diretto da Gunther Steiner aspetterà la mattinata del 19 febbraio per svelare nella pit lane di Barcellona la vera monoposto che inizierà i test invernali collettivi, nel frattempo sono state divulgati delle prefigurazioni al computer della macchina a motore Ferrari.

Intanto si osserva un cambiamento di livrea dopo la fine della sponsorizzazione di Rich Energy con il ritorno al grigio molto chiaro e a una bordatura rossa: la proprietà americana si augura che la sua nuova monoposto possa riprendere un rendimento adeguato alle aspettative, dopo la difficile del 2019.

Il team che ha la base tecnica a Varano de’ Melegari presso la Dallara, l’anno scorso è andato in crisi a partire dal Gran Premio di Spagna quando aveva fatto debuttare uno sviluppo aerodinamico che non ha mai dato i risultati sperati.

La perdita di prestazione ha spinto la Haas nella seconda parte della stagione a tornare alla configurazione aerodinamica dell’Australia, perché qualsiasi modifica introdotta sulla macchina non dava i risultati sperati.

Alla fine si è capito che i problemi derivavano dalla mancata correlazione fra i dati della galleria del vento e la pista che i tecnici Haas contano di aver individuato e superato.

Romain Grosjean, confermato nella line up dei piloti insieme a Kevin Magnussen, ha recentemente dichiarato a Motorsport.com che il team ha fatto ogni sforzo possibile per uscire da un anno difficile e per lanciare una nuova sfida nel 2020…

"Non abbiamo fatto una vera presentazione, ma solo un lancio della livrea - ha detto Grosjean - ci concentreremo sulle cose essenziali con l’intenzione di sfruttare la nuova auto il più rapidamente possibile”.

"La verità la conosceremo solo quando scenderemo in pista a Barcellona. Per ora sappiamo che i numeri che derivano dalla galleria del vento sono positivi. Aspettiamo di guidare la monoposto per avere le conferme…”.

Haas F1 Team VF-20
Haas F1 Team VF-20
1/5

Foto di: Haas F1 Team

Haas F1 Team VF-20
Haas F1 Team VF-20
2/5

Foto di: Haas F1 Team

Haas F1 Team VF-20
Haas F1 Team VF-20
3/5

Foto di: Haas F1 Team

Haas F1 Team VF-20
Haas F1 Team VF-20
4/5

Foto di: Haas F1 Team

Haas F1 Team VF-20
Haas F1 Team VF-20
5/5

Foto di: Haas F1 Team

condivisioni
commenti
Governance F1 2021: addio a Strategy Group e voto unanime
Articolo precedente

Governance F1 2021: addio a Strategy Group e voto unanime

Prossimo Articolo

Haas: "Con la VF-20 dobbiamo tornare sempre in zona punti"

Haas: "Con la VF-20 dobbiamo tornare sempre in zona punti"
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021