F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: sulla SF1000 c'è già il fondo tagliato per il 2021

La squadra di Maranello a Portimao non ha portato solo le novità previste al diffusore posteriore, ma sulla SF1000 introduce un fondo inedito che è già in linea con le regole del prossimo anno che imporranno un taglio del marciapiede e la scomparsa degli slot. A Maranello sperimentano soluzioni in pista per trovare la correlazione con la galleria del vento e validare tutto quello che sarà il lavoro invernale.

Ferrari: sulla SF1000 c'è già il fondo tagliato per il 2021

Enrico Cardile nel presentare il GP del Portogallo aveva detto molto chiaramente che le modifiche che vengono introdotte sulla SF1000 saranno utili nel 2021: “La cosa più importante è avere la conferma che la direzione di sviluppo che abbiamo preso sia quella giusta. Le indicazioni raccolte negli ultimi Gran Premi sono positive e speriamo che accada altrettanto in questo fine settimana”.

“Dobbiamo tener presente che mai come quest’anno il lavoro di sviluppo della vettura è funzionale alla stagione successiva. Detto questo, contiamo anche di vedere un miglioramento nella prestazione della SF1000: sarebbe molto utile per poterci rimettere perlomeno alla guida di quel gruppo di vetture e piloti che attualmente si gioca in pochissimi decimi le posizioni sulla griglia dalla quarta in giù”.

Ferrari SF1000, dettaglio del fondo sperimentale in linea con le regole aerodinamiche 2021

Ferrari SF1000, dettaglio del fondo sperimentale in linea con le regole aerodinamiche 2021

Photo by: Giorgio Piola

La Ferrari, quindi, ha deciso di non perdere tempo e a Portimao ha portato un fondo privo di slot che è stato tagliato in linea con le regole aerodinamiche che entreranno in vigore per ridurre del 10% circa il carico aerodinamico, in modo da preservare la durata delle gomme che saranno sempre quelle di questa stagione e che già erano state introdotte nel 2019.

Nell’immagine che vi proponiamo si può osservare come il marciapiede della rossa sia cambiato davanti alle ruote posteriori: sono scomparsi gli slot in diagonale che caratterizzano il bordo d’uscita (sotto), in perfetto stile con quanto è stato mostrato da Mercedes e Red Bull.

Il fondo della Ferrari SF1000 che è in uso dal GP di Stiria con gli slot in diagonale

Il fondo della Ferrari SF1000 che è in uso dal GP di Stiria con gli slot in diagonale

Photo by: Giorgio Piola

Ora si osserva una superficie piana che si curva verso l’alto nella zona angolare, creando un convogliatore di flusso per la gestione dello tyre squirt con la solita bavetta verticale che è rimasta più all’interno.

Sono cambiate anche le alette della brake duct che nella regolamentazione 2021 subiranno un sensibile ridimensionamento in una zona nevralgica della vettura.

La Scuderia, dunque, ha tutta l’intenzione di estrarre il massimo che è consentito dal potenziale della SF1000 anticipando nelle prove libere di domani soluzioni che potranno essere valutate in pista a confronto con i dati che sono emersi dal lavoro in galleria del vento.

Rivediamo una Ferrari propositiva che non va a rimorchio degli avversari, ma cerca di dettare delle linee di sviluppo proprie. Finora solo la McLaren ha fatto un test a Spa con un fondo tagliato secondo le regole del prossimo anno.

condivisioni
commenti
Mercedes: la W11è già senza il DAS in vista del divieto 2021
Articolo precedente

Mercedes: la W11è già senza il DAS in vista del divieto 2021

Prossimo Articolo

Vettel: "Anno difficile, ma non dipende da come va Leclerc"

Vettel: "Anno difficile, ma non dipende da come va Leclerc"
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021