Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
101 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
111 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
174 giorni
02 set
Prossimo evento tra
181 giorni
09 set
Prossimo evento tra
188 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
209 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
282 giorni

Ferrari: ecco perché Binotto salterà il GP della Turchia

Il calendario della F1 si dilaterà nel 2021 a 23 appuntamenti e gli impegni rischiano di diventare troppo numerosi per poter seguire l'andamento della factory: ecco perché la Ferrari sta programmando un futuro con un'organizzazione diversa nella quale il team principal salterà qualche GP per seguire più da vicino l'attività a casa. Il primo esempio lo si avrà a Istanbul nella prossima gara, quando la Scuderia in pista sarà affidata a Laurent Mekies.

Ferrari: ecco perché Binotto salterà il GP della Turchia

La Formula 1 spera che il calendario 2021 possa essere costituito da 23 gare, una speranza di tutti perché vorrebbe dire che il prossimo anno lo stato d’emergenza attuale sarà solo un ricordo.

L’aumento del numero dei Gran Premi porterà dei cambiamenti anche all’interno delle squadre, che saranno costrette ad un turn-over del personale, soprattutto nei ruoli fisicamente più usuranti. Ma anche per chi ricopre cariche al vertice dei team, il numero di giorni di trasferta potrebbe essere un problema, e qualche indizio su dei cambi nella gestione delle risorse inizia ad emergere in più squadre.

Il primo a far intendere che in futuro non presenzierà a tutte le gare è stato Toto Wolff, che ha più volta manifestato la sua intenzione di non voler più essere presente in pista in tutti i Gran Premi, ma nel caso dell’attuale team principal della Mercedes si parla di un cambio di ruolo all’interno della squadra, ipotesi avvalorata anche dal protrarsi delle trattative mirate al rinnovo del suo contratto.

Più a sorpresa è stata invece la notizia dell’assenza di Mattia Binotto nel prossimo Gran Premio di Turchia.

Il team principal della Ferrari salterà la trasferta di Istanbul per avere più tempo da dedicare al lavoro in sede e non sarà un’assenza una-tantum, ma la prima di una serie di gare in cui Binotto non sarà presente in pista.

Le sue funzioni in pista saranno esercitate da Laurent Mekies, che nei weekend in cui il team principal resterà a Maranello, diventerà nel paddock la figura di riferimento della Scuderia.

Un atto di fiducia, quello di Binotto, e una maggiore responsabilità per Mekies, che al di là dei compiti specifici che dovrà svolgere in pista, diventerà una figura di maggiore visibilità nell’organigramma del Cavallino.

Un cambio di rotta importante (che probabilmente non vedremo solo nel box della Ferrari) poiché per molti anni sui campi di gara la figura del team principal era data per certa come quella dei piloti.

Nel 2021 la presenza non sarà invece così scontata, soprattutto nel caso dei team principal che sono molto vicini all’area tecnica, come nel caso di Binotto. La necessità di portare avanti il progetto 2022 parallelamente alla vettura che sarà in pista, richiederà un notevole sforzo nonché una gestione delle risorse che sarà cruciale per presentarsi al via del nuovo ciclo tecnico nel migliore dei modi.

condivisioni
commenti
Mercedes: ecco come Bottas ha sorpreso Hamilton a Imola

Articolo precedente

Mercedes: ecco come Bottas ha sorpreso Hamilton a Imola

Prossimo Articolo

Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"

Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Emilia Romagna
Sotto-evento Gara
Location Imola
Piloti Sebastian Vettel , Charles Leclerc
Team Ferrari
Autore Roberto Chinchero
Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

Formula 1
3 mar 2021
I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Formula 1
2 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021
Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021