Button: "Serve un compagno di team più tosto per Hamilton"

Il campione del mondo 2009 ha dichiarato come Lewis abbia avuto vita fin troppo facile in Mercedes con Bottas e si è detto certo che in un confronto interno con Ricciardo il pilota inglese soffrirebbe la rivalità.

Button: "Serve un compagno di team più tosto per Hamilton"

Al termine di questo fine settimana Lewis Hamilton potrà già laurearsi per la settima volta campione del mondo mettendo così la ciliegina sulla torta ad una stagione dominata dove, sino ad ora, ha conquistato nove successi in tredici gara.

L’unico pilota che può ancora sperare di interrompere la marcia trionfale dell’inglese è il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas. Il finlandese, però, sembra un avversario poco ostico considerando le due sole vittorie in questa stagione.

Tra i pochi piloti in grado di emergere nel duello interno con Hamilton c’è Jenson Button. Il campione del mondo 2009 ha corso con il connazionale dal 2010 al 2012 quando entrambi vestivano i colori della McLaren, riuscendo a precederlo in classifica al termine della stagione 2011.

Button ha voluto parlare dei record conquistati da Hamilton in questi ultimi anni, ma non ha mancato di lanciare una frecciatina al pilota più vincente della storia della Formula 1…

“Paragonare i record è sempre complicato” ha dichiarato l’inglese a Motorsport.com.

“A tutti piacciono i numeri e non vediamo l’ora di battere i vari record, ma fare un paragone tra le differenti epoche della Formula 1 non è semplice”.

“Tutto quello che si può dire è che Lewis ha svolto un ottimo lavoro, così come il suo team. Da quanto è iniziata l’era ibrida nessuno è stato in grado di batterli, mentre Lewis ha conquistato 5 titoli in 6 anni”.

Button ha voluto sottolineare come l’unico in grado di impedire ad Hamilton di vincere il titolo a parità di auto sia stato Nico Rosberg nel 2016 e come l’attuale compagno di squadra dell’inglese, Valtteri Bottas, non sia allo stesso livello di Lewis.

“Non credo che questa situazione cambierà, a meno che non decida di fermarsi o che non venga ingaggiato un compagno di team in grado di tenergli testa”.

“Ha sicuramente imparato dai suo compagni di squadra ed adesso è un pilota molto più completo rispetto al periodo in cui eravamo insieme alla McLaren. Tuttavia sono certo che se avesse un compagno di team come Verstappen vedremmo un Lewis diverso”.

“Servirebbe qualcuno che potesse mettere alla prova sia lui che la Mercedes. Ovviamente non si può biasimare la scelta del team perché tutto è più semplice da gestire quando hai un pilota più veloce dell’altro”.

“Valtteri riesce ad essere competitivo in qualifica, ed in qualche occasioni gli è stato anche davanti, ma in gara il suo passo non è paragonabile con quello mostrato da Lewis quest’anno”.

Bottasi è stato ingaggiato dalla Mercedes nel 2017 per prendere il posto lasciato libero improvvisamente da Nico Rosberg, ritiratosi dopo la conquista del titolo nel 2016.

Il programma giovani della Mercedes vede la presenza del talento di George Russell, ma l’inglese dovrà attendere ancora alla Williams almeno un altro anno dato che il contratto di Bottas è stato prolungato sino al termine della stagione 2021.

Secondo Button, però, Russell non è ancora pronto per sfidare ad armi pari Hamilton. Per il campione del mondo 2009 gli unici al momento in grado di dare filo da torcere all’inglese a parità di vettura potrebbero essere soltanto Leclerc, Verstappen o Ricciardo.

“Non credo che George sia ancora pronto per lottare con Hamilton. Ci sono molti altri piloti come Max, Charles e Daniel che lo sono. Mi piacerebbe moltissimo vedere Ricciardo nel suo stesso team. Sono certo che mentalmente Lewis lo soffrirebbe”.

“E’ un pilota veloce ma allo stesso tempo sempre sorridente, rilassato e con i piedi per terra. E’ un vero personaggio e sono certo che la maggior parte dei piloti sarebbe in crisi in un duello interno con lui”.

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Daniel Ricciardo, Renault F1, 3°posto, bevono champagne dalle scarpe
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto, e Daniel Ricciardo, Renault F1, 3°posto, bevono champagne dalle scarpe
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione, e Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, 2a posizione, parlano nel Parco Chiuso
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1a posizione, e Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1, 2a posizione, parlano nel Parco Chiuso
2/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, durante l'intervista
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, durante l'intervista
3/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Toto Wolff, Direttore Esecutivo, Mercedes AMG, e Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, festeggiano il settimo titolo consecutivo nel Campionato Costruttori
Toto Wolff, Direttore Esecutivo, Mercedes AMG, e Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, festeggiano il settimo titolo consecutivo nel Campionato Costruttori
4/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, e Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto festeggiano nel parco chiuso
Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, e Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto festeggiano nel parco chiuso
5/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1 e il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 sul podio
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1 e il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 sul podio
6/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
8/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
9/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e il resto del gruppo al giro di apertura
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e il resto del gruppo al giro di apertura
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, and Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, and Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1
15/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, e il team Mercedes festeggiano dopo aver ottenuto un record del 7 ° titolo mondiale Costruttori
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, e il team Mercedes festeggiano dopo aver ottenuto un record del 7 ° titolo mondiale Costruttori
16/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
19/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
20/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
21/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condivisioni
commenti
La W Series correrà in otto weekend di gara di Formula 1 nel 2021
Articolo precedente

La W Series correrà in otto weekend di gara di Formula 1 nel 2021

Prossimo Articolo

Perez: futuro incerto e l'anno sabbatico è più di un'opzione

Perez: futuro incerto e l'anno sabbatico è più di un'opzione
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021