WRC, Mikkelsen: "Voglio tornare. I team sanno quanto valgo"

Il norvegese, ora tester Pirelli per le gomme 2021 del WRC, prova a mettersi in mostra per trovare un impiego a tempo pieno per il prossimo anno dopo essere rimasto a piedi al termine della stagione passata.

WRC, Mikkelsen: "Voglio tornare. I team sanno quanto valgo"

Andreas Mikkelsen ha impiegato poco a trovare un nuovo impiego dopo essere stato scaricato da Hyundai Motorsport al termine della stagione passata. Il norvegese, complici prestazioni al di sotto delle aspettative, non si è visto rinnovare il contratto dalla Casa coreana.

Dopo non essere riuscito a trovare un altro impiego, Mikkelsen è diventato tester ufficiale di Pirelli. In questi giorni ha provato le coperture 2021 che le vetture WRC Plus calzeranno tutte dalla prossima stagione.

Andreas è tornato al volante della Citroen C3 con cui aveva fatto molto bene in un breve tratto della sua carriera, nel 2017. In quella stagione corse qualche gara con Citroen Racing, mostrando di aver trovato da subito grande feeling con la vettura transalpina, specialmente sull'asfalto.

Il suo passaggio in Hyundai sembrava essere il trampolino di lancio definitivo per la sua carriera, invece si è trasformato nell'esperienza più difficile a causa di un feeling mai sbocciato con la i20 Coupé WRC Plus.

"Negli ultimi 2 anni ho faticato su asfalto con la Hyundai, faticavo a trovare grip. Con la Citroen andai molto bene in Germania nel 2017. Ho cercato di ritrovare lo stesso feeling che mi è mancato per tanti anni. L'ho trovato e mi sono sentito molto bene", ha dichiarato Mikkelsen.

"Credo sia abbastanza chiaro che nel 2017 fossi forte sull'asfalto. In Germania con Citroen ero al comando e ho chiuso secondo. 3-4 mesi più tardi in Spagna con Hyundai ero drammaticamente ultimo".

"Questo penso sia la prova che indica come la Hyundai non sia una macchina adatta a me e al mio stile di guida. Non funzionavamo assieme".

L'obiettivo di Andreas per i prossimi mesi è chiaro: trovare un impiego a tempo pieno nel WRC e cercare di mostrare quale sia il suo vero talento. Non sarà facile, perché avrà quasi certmente le porte chiuse in Hyundai e Toyota sembra intenzionata a confermare i tre equipaggi attuali.

"Non voglio lasciar perdere, voglio tornare a tempo pieno nel WRC. Credo che i boss dei team sappiano quanto sono forte quando trovo una macchina in cui mi sento bene. L'ho già dimostrato più volte in passato".

condivisioni
commenti
WRC: Loubet svela il suo programma nel WRC 2020
Articolo precedente

WRC: Loubet svela il suo programma nel WRC 2020

Prossimo Articolo

WRC: Pirelli torna in Sardegna per il secondo test 2021

WRC: Pirelli torna in Sardegna per il secondo test 2021
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021