Poncharal: "Espargaró è sicuro di poter sfidare Marquez”

Herve Poncharal, che ha già lavorato con Pol Espargaró in MotoGP nel team Yamaha Tech 3, pensa che il catalano possa essere all’altezza di Marc Márquez in Honda.

Poncharal: "Espargaró è sicuro di poter sfidare Marquez”

In attesa che venga ufficializzato l’accordo di Pol Espargaró e Repsol Honda farà diventare il pilota compagno di squadra di Marc Márquez a partire dal 2021 ed i due saranno nuovamente nello stesso team, come quando erano adolescenti.

I due spagnoli avevano già lottato per i titoli di 125cc nel 2010 e di Moto2 nel 2012. Dopo aver vinto il titolo nella classe di mezzo nel 2013, Espargaró è passato in MotoGP l’anno seguente con il team  Yamaha Tech 3, dove ha corso per tre stagioni in cui non ha conquistato podi ed un sesto posto è stato il suo miglior risultato.

Nel 2017, il pilota di Granollers è passato il KTM. Allora, le RC16 si trovavano costantemente in fondo alla griglia, ma nei tre anni insieme, il progetto con la Casa austriaca non ha smesso di crescere e lo scorso anno è stato regolarmente in top 10 e ha chiuso il campionato in 11esima posizione.

Polyccio ora affronterà l’impresa di competere contro Marquez nello stesso team e con la stessa moto a partire dal 2021. Herve Poncharal, che ha lavorato con Espargaró, pensa che il passaggio da KTM a Honda sia giusto. A Crash.net ha spiegato: “Con Yamaha non è andato molto bene perché è un pilota aggressivo e la M1 bisogna guidarla con dolcezza. Ma sinceramente siamo stati molto bene con lui. Ha imparato molto e sono stato tanto contento di vederlo diventare pilota ufficiale in KTM. Non sapevo cosa pensare quando è arrivato la prima volta, ma era già molto contento di quel ruolo. Penso che KTM debba molto a Pol”.

Pol Espargaro

Nach vier Jahren wird Pol Espargaro KTM verlassen

Foto: KTM

Lo stile di guida aggressivo di Pol Espargaró, simile a quello di Marquez, non è passato inosservato ad Alberto Puig e sulla carta il nuovo pilota HRC si adatterebbe meglio alle caratteristiche della RC213V. Poncharal afferma: “Sarà interessante vederlo in Honda. Non voglio dire che sia una moto simile alla KTM, ma è molto vicina in quanto a specifiche tecniche e stile di guida. Se Pol va lì non è per ritirarsi. Marc è il numero uno, ma Pol è sicuro di poter sfidare Marc. Bisognerà aspettare il 2021, ma sarà interessante”.

“È una bella storia, hanno un passato in comune. Ha cominciato a correre con Marc quando erano piccoli, quindi lo conosce bene. Si sono sfidati durante tutta la carriera fino alla MotoGP. Ora li vedremo sulla stessa moto, nello stesso team e con uno stile simile”.

condivisioni
commenti
Binder: “Petrucci in KTM sarà molto importante”
Articolo precedente

Binder: “Petrucci in KTM sarà molto importante”

Prossimo Articolo

Ezpeleta: “L’accordo fra Espargaró e HRC non mi sorprende”

Ezpeleta: “L’accordo fra Espargaró e HRC non mi sorprende”
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021