Ezpeleta: “L’accordo fra Espargaró e HRC non mi sorprende”

Carmelo Ezpeleta, autorità massima della MotoGP, ammette a Motorsport.com che l’ingaggio di Pol Espargaró in Honda nel 2021 non lo sorprende, perché conosce tutti i dettagli dell’operazione.

Ezpeleta: “L’accordo fra Espargaró e HRC non mi sorprende”

Fra due settimane, a Jerez dovrebbe ripartire il campionato, con quattro mesi di ritardo rispetto all’inizio a causa della pandemia del Coronavirus. Oltre alle misure restrittive che verranno applicate nella prima fase di una stagione che al momento vede 13 appuntamenti, ci si concentra anche sul mercato piloti del 2021. In particolare l’attenzione è focalizzata sull’accordo fra Pol Espargaró ed il team Repsol Honda, che Motorsport.com aveva anticipato proprio un mese fa.

In attesa che HRC annunci l’arrivo del minore dei fratelli Espargaró al box Honda insieme a Marc Márquez, Ezpeleta non si mostra sorpreso da questa manovra che porterà conseguenze sia per Álex Márquez sia per Cal Crutchlow. Il primo andrà nel team LCR dopo aver debuttato in MotoGP nel 2020 proprio con la Honda ufficiale. Il secondo dovrà trovare un’alternativa, visto che tutte le Honda disponibili sono ora occupate.

Leggi anche:

“A me l’accordo fra Pol e Honda non sorprende – afferma Ezpeleta a Motorsport.com – capisco che possa lasciare sospreso qualcuno fuori dal paddock. Ma io so com’è andata e da dove viene, quindi non mi sorprendo. In generale, nessuna delle cose fatte dalle squadre mi lasciano sorpreso, perché sono più informato di quanto non lo sia la gente”.

“So per quale motivo Honda prende questa decisione, quindi lo sapranno anche loro. Ma non mi intrometto. Se mi chiedessi cosa ne penso, non risponderei. Ma mi chiedi se mi sorprende e ti rispondo di no”. Ezpeleta aggiunge che in qualche modo si impegna ad aiutare Crutchlow a trovare una moto con qui possa restare nel mondiale: “Mi piacerebbe se Cal restasse con noi per molto tempo ancora e, come abbiamo già fatto molte volte, lo aiuteremo a trovare un posto”.

Tutte le moto ed i piloti Repsol Honda in 500 e MotoGP

1995. Mick Doohan

1995. Mick Doohan
1/70

Foto di: Repsol Media

1995. Àlex Crivillé

1995. Àlex Crivillé
2/70

Foto di: Repsol Media

1995. Shinichi Ito

1995. Shinichi Ito
3/70

Foto di: Repsol Media

1996. Mick Doohan

1996. Mick Doohan
4/70

Foto di: Repsol Media

1996. Àlex Criville

1996. Àlex Criville
5/70

Foto di: Repsol Media

1996. Tadayuki Okada

1996. Tadayuki Okada
6/70

Foto di: Repsol Media

1996. Shinichi Ito

1996. Shinichi Ito
7/70

Foto di: Repsol Media

1997. Mick Doohan

1997. Mick Doohan
8/70

Foto di: Repsol Media

1997. Àlex Criville

1997. Àlex Criville
9/70

Foto di: Repsol Media

1997. Tadayuki Okada

1997. Tadayuki Okada
10/70

Foto di: Repsol Media

1997. Takuma Aoki

1997. Takuma Aoki
11/70

Foto di: Repsol Media

1998. Mick Doohan

1998. Mick Doohan
12/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

1998. Àlex Crivillé

1998. Àlex Crivillé
13/70

Foto di: Repsol Media

1998. Tadayuki Okada

1998. Tadayuki Okada
14/70

Foto di: Repsol Media

1998. Sete Gibernau

1998. Sete Gibernau
15/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

1999. Àlex Crivillé

1999. Àlex Crivillé
16/70

Foto di: Repsol Media

1999. Mick Doohan

1999. Mick Doohan
17/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

1999. Tadayuki Okada

1999. Tadayuki Okada
18/70

Foto di: Repsol Media

1999. Sete Gibernau

1999. Sete Gibernau
19/70

Foto di: Repsol Media

2000. Àlex Crivillé

2000. Àlex Crivillé
20/70

Foto di: Repsol Media

2000. Sete Gibernau

2000. Sete Gibernau
21/70

Foto di: Repsol Media

2000. Tadayuki Okada

2000. Tadayuki Okada
22/70

Foto di: Repsol Media

2001. Àlex Crivillé

2001. Àlex Crivillé
23/70

Foto di: Repsol Media

2001. Tohru Ukawa

2001. Tohru Ukawa
24/70

Foto di: Repsol Media

2002. Valentino Rossi

2002. Valentino Rossi
25/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2002. Tohru Ukawa

2002. Tohru Ukawa
26/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2003. Valentino Rossi

2003. Valentino Rossi
27/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2003. Nicky Hayden

2003. Nicky Hayden
28/70

Foto di: Richard Sloop

2004. Nicky Hayden

2004. Nicky Hayden
29/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2004. Álex Barros

2004. Álex Barros
30/70

Foto di: Fabrice Crosnier

2005. Nicky Hayden

2005. Nicky Hayden
31/70

Foto di: Repsol Media

2005. Max Biaggi

2005. Max Biaggi
32/70

Foto di: Repsol Media

2006. Nicky Hayden

2006. Nicky Hayden
33/70

Foto di: Repsol Media

2006. Dani Pedrosa

2006. Dani Pedrosa
34/70

Foto di: Repsol Media

2007. Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

2007. Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
35/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2007. Nicky Hayden

2007. Nicky Hayden
36/70

Foto di: Bob Heathcote

2008. Dani Pedrosa

2008. Dani Pedrosa
37/70

Foto di: Bridgestone Corporation

2008. Nicky Hayden

2008. Nicky Hayden
38/70

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2008. Tadayuki Okada*

2008. Tadayuki Okada*
39/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Piloto sustituto

2009. Dani Pedrosa

2009. Dani Pedrosa
40/70

Foto di: Red Bull GmbH e GEPA pictures GmbH

2009. Andrea Dovizioso

2009. Andrea Dovizioso
41/70

Foto di: Repsol Media

2010. Dani Pedrosa

2010. Dani Pedrosa
42/70

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2010. Andrea Dovizioso

2010. Andrea Dovizioso
43/70

Foto di: Bridgestone Corporation

2011. Casey Stoner

2011. Casey Stoner
44/70

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2011. Dani Pedrosa

2011. Dani Pedrosa
45/70

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2011. Andrea Dovizioso

2011. Andrea Dovizioso
46/70

Foto di: Repsol Media

2011. Hiroshi Aoyama*

2011. Hiroshi Aoyama*
47/70

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2012. Casey Stoner

2012. Casey Stoner
48/70

Foto di: Hazrin Yeob Men Shah

2012. Dani Pedrosa

2012. Dani Pedrosa
49/70

Foto di: Repsol Media

2012. Jonathan Rea*

2012. Jonathan Rea*
50/70

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2013. Marc Márquez

2013. Marc Márquez
51/70

Foto di: Repsol Media

2013. Dani Pedrosa

2013. Dani Pedrosa
52/70

Foto di: Repsol Media

2014. Marc Márquez

2014. Marc Márquez
53/70

Foto di: Repsol Media

2014. Dani Pedrosa

2014. Dani Pedrosa
54/70

Foto di: Repsol Media

2015. Marc Márquez

2015. Marc Márquez
55/70

Foto di: Repsol Media

2015. Dani Pedrosa

2015. Dani Pedrosa
56/70

Foto di: Repsol Media

2015. Hiroshi Aoyama*

2015. Hiroshi Aoyama*
57/70

Foto di: Repsol Media

*Piloto sustituto

2016. Marc Márquez

2016. Marc Márquez
58/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2016. Dani Pedrosa

2016. Dani Pedrosa
59/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2016. Hiroshi Aoyama*

2016. Hiroshi Aoyama*
60/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

*Piloto sustituto

2016. Nicky Hayden*

2016. Nicky Hayden*
61/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

*Piloto sustituto

2017. Marc Márquez

2017. Marc Márquez
62/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2017. Dani Pedrosa

2017. Dani Pedrosa
63/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2018. Marc Márquez

2018. Marc Márquez
64/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2018. Dani Pedrosa

2018. Dani Pedrosa
65/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2019. Marc Márquez

2019. Marc Márquez
66/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2019. Jorge Lorenzo

2019. Jorge Lorenzo
67/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

2019. Stefan Bradl*

2019. Stefan Bradl*
68/70

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

*Piloto sustituto

2020. Marc Márquez

2020. Marc Márquez
69/70

Foto di: Honda Racing

2020. Alex Márquez

2020. Alex Márquez
70/70

Foto di: Honda Racing

condivisioni
commenti
Poncharal: "Espargaró è sicuro di poter sfidare Marquez”

Articolo precedente

Poncharal: "Espargaró è sicuro di poter sfidare Marquez”

Prossimo Articolo

Dorna aiuterà Crutchlow a trovare un posto in MotoGP

Dorna aiuterà Crutchlow a trovare un posto in MotoGP
Carica commenti
Ducati: scommessa vinta... per ora Prime

Ducati: scommessa vinta... per ora

La Ducati è una piacevole conferma per questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP. Seconda in campionato con Zarco e terza con Bagnaia, la casa di Borgo Panigale conferma la bontà della strategia di puntare sul legno verde, dando fiducia alla linea giovane dei suoi piloti che, al momento, sta performando ottimamente.

Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle Prime

Pagelle MotoGP, KTM: dalle stalle alle... stelle

La prima metà della stagione per KMT è a due facce: sino all'introduzione del nuovo telaio, le moto austriache hanno faticato apertamente dopo aver chiuso alla grande il mondiale 2020. Da quando è stata introdotta questa novità, però, Oliveira in primis è tornato ad essere una spina nel fianco per chi punta alle posizioni del podio. Bene anche Binder, mentre Petrucci e Lecuona...

MotoGP
16 lug 2021
Aprilia, manca il podio per eccellere Prime

Aprilia, manca il podio per eccellere

Andiamo a dare i voti alla prima parte della stagione 2021 di Aprilia. La casa di Noale sta cogliendo risultati ottimi nei primi GP sin qui disputati: veloce e costante, è una spina nel fianco per i "grandi", ma al momento le manca il podio per eccellere e consacrarsi

MotoGP
13 lug 2021
Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre Prime

Pagelle MotoGP: Suzuki rimandata a settembre

Diamo i voti a Suzuki: il costruttore nipponico sembra aver perso i suoi punti forti che hanno consentito di chiudere un 2020 in maniera trionfale. In questa prima parte del 2021, le GSXRR di Rins e Mir non hanno brillato in maniera monumentale. Solo il campione del mondo si salva, ma per essere all'altezza di quanto si è raggiunto lo scorso anno, occorre una seconda metà di stagione da incorniciare

MotoGP
11 lug 2021
L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas Prime

L'addio di Vinales a Yamaha tiene in scacco Petronas

La squadra malese è quella che probabilmente rischia di subire il maggior impatto dalla scelta di Maverick Vinales alla Yamaha. Se Franco Morbidelli sarà promosso nel team ufficiale dovrà cercare due piloti e al momento non ci sono troppe candidature realmente interessanti.

MotoGP
10 lug 2021
Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V Prime

Pagelle MotoGP: Marquez oltre i limiti della Honda RC213V

Andiamo ad inaugurare le pagelle di metà stagione dei costruttori presenti in MotoGP. Inziiamo con Honda, grande delusa di questa prima parte del 2021: il costruttore nipponico deve erigere una statua a Marc Marquez, unico pilota capace di portare a vincere - e sul podio - una RC213V che, al momento, sembra la moto peggiore del lotto

MotoGP
9 lug 2021
Come Quartararo è diventato il leader di cui aveva bisogno Yamaha Prime

Come Quartararo è diventato il leader di cui aveva bisogno Yamaha

Sono passati sei anni da quando Jorge Lorenzo ha dato alla Yamaha il suo ultimo titolo MotoGP nel 2015. Dalla sua partenza alla fine del 2016, lo stato di forma della Yamaha non è stato costante, ma ora ha finalmente trovato un nuovo talismano per tornare in vetta sotto la forma di un giovane francese talentuoso.

MotoGP
8 lug 2021
Rossi-Ducati: un sequel inatteso che offre la redenzione Prime

Rossi-Ducati: un sequel inatteso che offre la redenzione

Un decennio dopo il primo legame con Ducati, in quello che si è rivelato essere un periodo sfortunato della sua carriera in MotoGP, Valentino Rossi ha unito nuovamente le forze con il marchio Borgo Panigale, questa volta come proprietario di un team. E il legame VR46/Ducati che inizierà il prossimo anno ha il potenziale per raddrizzare la parentesi negativa del 2011/2012.

MotoGP
4 lug 2021