Formula E: vertebra rotta per Mortara nel botto di Berlino

Edoardo Mortara ha riportato la frattura di una vertebra nell'incidente al via dell'E-Prix di Berlno che lo ha visto colpire la Jaguar di Mitch Evans.

Formula E: vertebra rotta per Mortara nel botto di Berlino

Il pilota della Venturi Racing era ancora in lizza per il titolo con Nyck de Vries, ma si è trovato fuori quando Evans pare avere sofferto di un guasto alla trasmissione che lo ha fatto stallare in griglia, senza che lo svizzero potesse evitarlo.

Ricoverato in ospedale, Mortara ha scoperto di avere avuto la rottura della quarta vertebra, cosa che non lo costringerà ad una operazione, ma ad uno stop di almeno 6 settimane, come ha rivelato parlando con Motorsport.com.

"Non sto benissimo e ho una vertebra rotta, il botto è stato piuttosto serio e ovviamente mi fa male un po' tutto, ma non è stato neanche uno dei peggiori - ha detto - Dovrò stare fermo per almeno 6 settimane, ma era comunque nei miei piani visto che era l'ultima gara. Sono anche fortunato di non dovermi operare, poteva andarmi peggio".

Alcuni hanno sollevato preoccupazioni circa la procedura di uscita dell'auto dopo l'infortunio di Mortara, cui è stato permesso di tornare a piedi in pitlane invece di essere caricato su una barella per limitare il rischio di ulteriori danni.

Le immagini delle due auto mostrano che la struttura d'urto sul retro di Evans ha funzionato secondo gli standard, anche se l'auto di Mortara si è aperta nella parte inferiore.

"Probabilmente ho bisogno di un po' di tempo per digerire la cosa. L'infortunio in realtà non è la cosa peggiore. Ti senti deluso. Da quello che posso ricordare, ho fatto una buona partenza e poi Jake [Dennis] era davanti a me e penso che si sia spostato all'ultimo, probabilmente perché anche lui lo ha visto improvvisamente. Quando queste cose accadono, chi sopraggiunge ha il minimo tempo per reagire, chi arriva da dietro ha più velocità, ma chi si sposta all'ultimo non ha mica colpe".

Mortara ha comunque concluso al secondo posto nella classifica piloti, mentre il suo compagno di squadra Norman Nato ha ottenuto la vittoria garantendo il settimo posto a Venturi Racing nella classifica delle squadre.

condivisioni
commenti
E-Prix Berlino: vince Nato, ma De Vries è Campione del Mondo!
Articolo precedente

E-Prix Berlino: vince Nato, ma De Vries è Campione del Mondo!

Prossimo Articolo

De Vries attacca dopo il titolo: "Alcuni piloti troppo aggressivi"

De Vries attacca dopo il titolo: "Alcuni piloti troppo aggressivi"
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021