Wolff: "Ecco perché adesso la W12 è migliorata così tanto"

Toto Wolff svela il motivo per cui ora le Mercedes W12 siano diventate molto più competitive rispetto a poche settimane fa, poi sprona Bottas a vincere: "Dovrà pensare a quello. Lewis farà fatica a rimontare".

Wolff: "Ecco perché adesso la W12 è migliorata così tanto"

Come un bozzolo che si tramuta in farfalla, la Mercedes W12 nelle ultime uscite è parsa trasformata, lontana parente di quella in difficoltà vista in primavera e competitiva, ma ancora dietro la Red Bull, nel corso dell'estate.

Una metamorfosi non improvvisa, ma frutto di un processo lento - andato di passo in passo - che però ha portato la Freccia Nera a migliorare in maniera costante sino a tornare almeno al livello della Red Bull RB16B. Anzi, a diventare la monoposto di riferimento al Gran Premio di Turchia.

Toto Wolff, dopo le qualifiche di ieri, non ha usato mezzi termini per spiegare i miglioramenti fatti dalle monoposto affidate a Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

"I regolamenti di inizio stagione hanno creato una situazione in cui corriamo in posti dove la scorsa stagione non lo abbiamo fatto", ha affermato il boss del team Mercedes. "Abbiamo capito meglio la macchina in modo graduale. Più la facciamo correre, più guidiamo, più abbiamo potuto simulare situazioni. Questo ci ha portato a migliorare costantemente".

"Oggi saremmo dovuti partire primo e secondo e con un certo margine, dopo le qualifiche di ieri. Ma purtroppo Lewis partirà indietro a causa della penalità. La cosa bella di questo weekend è che abbiamo dimostrato di avere ritmo e ci sono altre 6 gare da fare. La W12 è sicuramente una monoposto migliore di quanto non fosse in primavera e in estate".

Bottas libero di inseguire il successo

 

Bottas scatterà dalla pole, ereditata ieri per via della penalità inflitta dai commissari di gara a Lewis Hamilton dopo l'utilizzo del quarto motore termico nel corso di questo fine settimana. Wolff spinge il finlandese a fare la propria gara e a fare di tutto per provare a vincere.

"Valtteri oggi farà la sua gara. Si tratta di vincere la gara, della vittoria di Valtteri e della vittoria di squadra. Non faremo alcun gruppone (per favorire la rimonta di Lewis su Max Verstappen, ndr)".

Hamilton, invece, sarà chiamato a una rimonta che sulla carta appare complicata. La W12 numero 44, nel corso delle libere, ha mostrato di avere un passo eccezionale, ma nel traffico potrebbe riscontrare diversi problemi a seguire le monoposto che lo precedono a causa di turbolenze aerodinamiche.

Leggi anche:

"La situazione per Lewis è quella che è. Potrà solo cercare di fare il massimo e non vorrei avere nessun altro pilota in macchina quando si tratta di sorpassi e cercare di risalire lo schieramento. Vorrei solo Lewis".

"Detto ciò, venerdì abbiamo simulato alcune situazioni che potremmo trovare oggi in gara ed è molto complicato seguire una monoposto nel traffico. E' qualcosa che abbiamo visto per tutta la stagione e anche oggi potremmo vedere la stessa cosa. Non rimangono molte opzioni se non quella di giocare con la strategia. Speriamo che i primi non prendano troppo il largo", ha concluso Wolff.

 

condivisioni
commenti
McLaren: Ricciardo passa al motore 4 Mercedes e retrocede ultimo
Articolo precedente

McLaren: Ricciardo passa al motore 4 Mercedes e retrocede ultimo

Prossimo Articolo

Strategie Turchia: pista ancora bagnata, il via sulle intermedie?

Strategie Turchia: pista ancora bagnata, il via sulle intermedie?
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021