Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"

Red Bull terza con l'olandese in Austria, Max ha provato una strategia diversa da tutti gli altri e appare l'unico in grado di poter provare a 'sgambettare' le Mercedes.

Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"

E' stato di parola Max Verstappen, dopo che ieri aveva detto che il sabato del Gran Premio d'Austria avrebbe visto le Red Bull crescere molto rispetto alle Prove Libere.

Il terzo posto in griglia ottenuto in Qualifica oggi pomeriggio ha confermato quanto l'olandese sosteneva, ossia che la RB16, seppur staccata di mezzo secondo dalla Mercedes di Valtteri Bottas poleman, è la seconda forza al momento nella ripartenza della Formula 1.

"Sono molto contento per la terza posizione, domani dovrebbe fare anche più caldo, quindi vedremo perché nel 2019, quando le temperature si alzarono, andammo molto bene - spiega appena sceso dalla monoposto - Anche l'anno scorso in Qualifica non eravamo stati così forti, ma ci aspettiamo di poter fare meglio in gara pure stavolta".

 

“Oggi non ero molto contento del bilanciamento, in alcune curve la macchina andava bene, ma in altre no. Comunque mezzo secondo penso sia un distacco decente, anche se sappiamo tutti che c'è da lavorare per avvicinarsi, perché chiaramente non è quello che vogliamo".

Verstappen fra l'altro ha azzardato una strategia differente rispetto a tutti i suoi avversari, girando in Q2 con la gomma Pirelli a mescola media che avrà quindi al via del GP.

"La partenza sarà interessante perché avremo una gomma diversa dagli altri. Potrebbe essere un vantaggio per noi, la speranza di fare bene c'è, anche se oggi la Mercedes ha dimostrato di essere di un altro livello rispetto a noi".

Leggi anche:

Con le Racing Point indietro e le Ferrari disperse, pare proprio che Max sia l'unico con le carte per poter provare a sgambettare le due Frecce Nere della stella di Stoccarda.

"Sono l'unico della Top10 che avrà la gomma media, non ho nulla da perdere e quindi cercherò di dare filo da torcere a Lewis e Valtteri".

La Red Bull ha anche portato una nuova ala anteriore, che però Max non ha saputo valutare in termini di prestazioni, visto che sono in corso i confronti con il suo compagno Alex Albon, dotato di quella vecchia.

"Ce n'è solo una e l'hanno data a me. Stiamo cercando di capire le differenze da quell'altra, che ha Alex. Al momento non saprei dire quali siano perché non lo so, ma stiamo imparando".

Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing e Alex Albon, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing e Alex Albon, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
3/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing durante la conferenza stampa
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

La macchina di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nel garage
La macchina di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16 nel garage
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
7/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
13/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dettagli del muso della Red Bull Racing RB16, di Max Verstappen,
Dettagli del muso della Red Bull Racing RB16, di Max Verstappen,
15/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
16/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, dettaglio del fondo
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, dettaglio del fondo
17/20

Foto di: Giorgio Piola

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
18/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
19/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Articolo precedente

Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Prossimo Articolo

Hamilton convocato dai commissari per una doppia infrazione

Hamilton convocato dai commissari per una doppia infrazione
Carica commenti
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021