Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Il campione del mondo si è visto "rubare" la pole dal compagno Bottas, ma ha esaltato il dominio Mercedes delle qualifiche austriache.

Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Lewis Hamilton è stato il più veloce per tutto il weekend del Red Bull Ring, ma proprio sul più bello ha mancato l'appuntamento con la prestazione da record.

O meglio, con il suo 1'02"951 è sceso sotto al precedente primato del Red Bull Ring, ma questo tempo non gli è bastato per prendersi la prima pole position del Gran Premio d'Austria e quindi di questo strano 2020 che scatta solo a luglio.

Per appena 12 millesimi si è dovuto inchinare al compagno di squadra Valtteri Bottas, al quale ha reso merito per l'1'02"939 che gli ha regalato il record della pista, ma anche un clamoroso 4-0 in qualifica sul tracciato austriaco.

"Valtteri ha fatto un ottimo lavoro e credo che sia una partenza ideale per la stagione della Mercedes. Sono felice di essere in prima fila" ha detto a caldo Hamilton, appena sceso dalla sua W11 e in una nuova procedura che impone il distanziamento sociale ai piloti.

Leggi anche:

Se nel confronto diretto con Bottas è uscito sconfitto, dal punto di vista di squadra è stata una grande qualifica per le Mercedes, che hanno distanziato di mezzo secondo il diretto inseguitore Max Verstappen. Lewis non ha grossi dubbi riguardo ai motivi di questo dominio che si ripete negli anni.

"Pensiamo che anno dopo anno stiamo mostrando di essere il miglior team. Questo è dovuto alla mentalità aperta che abbiamo sempre avuto in squadra. I ragazzi lavorano duro, ma non sono mai cocciuti al punto da non ammettere di aver sbagliato qualcosa se necessario" ha detto.

"Continuiamo a spingere e a spingerci al limite. Non c'è politica all'interno del nostro team, siamo tutti uniti e remiamo nella stessa direzione. Penso che sia per questo che ogni anno torniamo e siamo sempre i migliori, perché non siamo sempre fissati sulle stesse idee" ha aggiunto.

Nel secondo tentativo, Bottas si è reso protagonista di un'escursione alla curva 4 proprio davanti ad Hamilton, che però ha detto di non essere stato distratto da questo.

"Non mi ha confuso. Sono arrivato alla curva 4 e c'era tanta polvere, ma non sapevo dove fosse la vettura che era uscita di pista. Poi sono riuscito a vedere che Valtteri era abbastanza lontano ed ha mantenuto la sua posizione, quindi non mi ha condizionato. Va bene così, speriamo di fare un grande spettacolo domani" ha concluso.

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
1/24

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
2/24

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
3/24

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
4/24

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
5/24

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
6/24

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
7/24

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
8/24

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
9/24

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Romain Grosjean, Haas VF-20
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Romain Grosjean, Haas VF-20
10/24

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
11/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
12/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, mostra il logo di Black Lives Matter sul suo nuovo casco
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, mostra il logo di Black Lives Matter sul suo nuovo casco
13/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
16/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
17/24

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
18/24

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
19/24

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
20/24

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
21/24

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
22/24

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
23/24

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
24/24

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Bottas: "E' solo la prima qualifica, ma sono impressionato"

Articolo precedente

Bottas: "E' solo la prima qualifica, ma sono impressionato"

Prossimo Articolo

Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"

Verstappen: "Con la gomma media non avrò nulla da perdere"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021