Raikkonen: "Credo che la Rossa sia molto buona, c'è cura nei dettagli"

condivisioni
commenti
Raikkonen:
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
22 feb 2018, 19:04

Il pilota finlandese inizia l'ottava stagione con il Cavallino con un certo ottimismo: "Non abbiamo bisogno di guardare altrove: la monoposto è nata con il concetto dell’Halo già presente e questo ci aiuta un po'. Non vedo l'ora di guidarla".

Kimi Raikkonen, Ferrari, Sebastian Vettel, Ferrari, Marc Gene, Ferrari
Casco 2018 di Kimi Raikkonen
Casco 2018 di Kimi Raikkonen
Ferrari SF71H
Ferrari SF71H

L’ottava stagione in rosso di Kimi Raikkonen inizia con un sorriso (non scontato) e un approccio molto positivo dopo aver visto per la prima la SF71H poco prima della presentazione ufficiale.

Per non tradire la tradizione Iceman ha iniziato con "è una macchina molto bella, è rossa", ma poi è andato oltre:
"Non abbiamo bisogno di guardare altrove, credo che la monoposto sia molto buona. La vigilia di un campionato è sempre caratterizzata da speculazioni, ma ormai ci siamo, e la prossima settimana avremo le prime indicazioni. Al momento possiamo solo immaginare come saranno i primi giri, vedremo, per giudicarla devo prima guidarla. Poi alla fine a contare saranno i verdetti di Melbourne".

Raikkonen non è però sembrato indifferente davanti alla SF71H, come accaduto in altre occasioni:
"E’ ben definita nei dettagli, anche se con l’Halo cambia molto l’aspetto. Però, a differenza dello scorso anno, questa volta la monoposto è nata con il concetto dell’Halo già presente, e questo aiuta un po', devo ammettere che è meglio di quanto credessi. Non c’è una parte della monoposto che preferisco, è l’insieme che colpisce per la cura che c’è anche nei più piccoli dettagli".

"La speranza ovviamente è quella di chiudere la stagione con un bel 1-2 – ha concluso Kimi – ma per gli spettatori sarebbe meglio augurarsi un campionato con più contendenti, anche oltre Ferrari e Mercedes. Vedremo, al momento non vedo l’ora di scendere in pista".

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari, Vettel: "Abbiamo lavorato molto per velocizzare i pit-stop"

Previous article

Ferrari, Vettel: "Abbiamo lavorato molto per velocizzare i pit-stop"

Prossimo Articolo

Fotogallery: ecco la McLaren MCL33 che torna tutta arancione

Fotogallery: ecco la McLaren MCL33 che torna tutta arancione
Carica commenti