McLaren MCL33: ecco la "papaya" con la voglia di vincere

condivisioni
commenti
McLaren MCL33: ecco la
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
23 feb 2018, 07:14

La MCL33 motorizzata Renault cerca di risalire la china della classifica costruttori dopo tre anni di patimenti Honda. La monoposto di Woking torna a essere arancione segno che Brown la considera matura per tornare a vincere con Alonso e Vandoorne.

Stoffel Vandoorne, Fernando Alonso, McLaren
McLaren MCL33
McLaren MCL33
McLaren MCL33
Il casco di Fernando Alonso, McLaren
Il casco di Fernando Alonso, McLaren
Fernando Alonso, McLaren

Eccola l'arma del riscatto McLaren: con la MCL33 la squadra di Woking vuole risalire nella classifica del mondiale Costruttori verso posizioni più consone a un team blasonato che vanta otto titoli mondiali nel suo palmares e intende abbandonare la penultima piazza nella graduatoria riservata alle squadre per tornare nel novero dei top team.

Nel Technology Centre non hanno mai perso il DNA di chi le corse le ha sempre vinte (182 GP), ma non sarà facile prendere l'...ascensore per tornare laddove il defenestrato Ron Dennis la McLaren l'aveva portata.

Chiuso il disastroso ciclo triennale con la Honda che ha fatto piombare la squadra di Woking nei bassifondi della classifica, la McLaren cerca il rilancio potendo contare sul motore Renault che alla Red Bull Racing l'anno scorso aveva fruttato tre successi.

Zak Brown, abile condottiero sulla tolda di comando, si è conquistato la piena fiducia di Fernando Alonso che si è lasciato teleguidare dal manager americano nel periodo nero. Ora toccherà proprio allo spagnolo dare un contributo decisivo al rilancio.

La MCL33 è tornata al tradizionale colore arancione: la "papaya" diceva Brown sarebbe tornata solo quando sarebbe stata in grado di tornare a vincere. Evidentemente a Woking sono sicuri che con l'arma curata da Tim Goss e Matt Morris si possa tornare sul podio, visto che è dal GP del  Brasile 2012 conquistato da Jenson Button con la MP4-27 Mercedes che sono a bocca asciutta.

Non c'è il main sponsor, ma appare il marchio Petrobras, il petroliere brasiliano che fornirà le benzine, che si aggiunge alla new entry Dell.

La MCL33 non sembra avere colpi di genio ma è una macchina sicuramente ben realizzata che nel colore arancione associato al blu dello sponsor Chandon certo non passerà inosservata: i piloni dell'ala anteriore mostrano addirittura tre soffiaggi, c'è sempre il mozzo forato mentre l'Halo è nero, le pance sono con una bocca stretta e alta in stile Ferrari, ma senza convogliatore di flusso e deviatori di flusso in linea con le soluzioni dello scorso anno e mono-pilone a reggere l'ala posteriore.

Le immagini diffuse mostrano anche due lunghissimi soffiaggi sul fondo, anche se la monoposto sembra molto acerba in diverse soluzioni. Per una descrizione dettagliata vi rimandiamo ad un'analisi quanto prima...

 

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Presentazione McLaren MCL33
Sotto-evento Presentazione
Piloti Fernando Alonso, Stoffel Vandoorne
Team McLaren
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie