Mercedes: l'uomo squadra Bottas sarà confermato per il 2021

Stando alle informazioni raccolte da Motorsport.com, Mercedes punterà sulla stabilità e confermerà Bottas per il 2021. Decisiva l'ottima partenza di stagione 2020 e la pandemia da COVID-19, che di fatto ha beffato George Russell.

Mercedes: l'uomo squadra Bottas sarà confermato per il 2021

Valtteri Bottas è ormai abituato a conquistarsi sul campo il rinnovo di contratto per la stagione successiva. Il finlandese compirà 31 anni il prossimo mese di agosto, e da quando corre in monoposto il regalo più gradito è sempre stato la firma sul contratto che certifica i suoi impegni per l’anno che verrà.

Secondo informazioni raccolte lo scorso weekend a Spielberg, per Bottas è pronta la strenna più gradita, ovvero il quarto rinnovo consecutivo con la Mercedes, che lo conferma nel team anche per il Mondiale 2021.

Un dono tutt’altro che scontato, visto che ad inizio stagione i piani del team campione del Mondo sembravano indirizzati verso la promozione nel team di George Russell, cresciuto nel vivaio Mercedes e ormai pronto al grande salto. A cambiare le carte in tavola è stato l’intreccio di molte situazioni diverse tra loro, che hanno portato i vertici della Mercedes a spingere per il rinnovo del finlandese.

Lo stop di quattro mesi del Mondiale 2020 non ha giocato a favore di Russell, che ha perso l’opportunità di mettere fieno in cascina con potenziali exploit al volante della Williams, ed il via della stagione prolungato fino al mese di luglio ha giocato a favore della stabilità. L’ottimo inizio di stagione di Bottas ha giocato a favore della finlandese, Valtteri ha molti estimatori in Mercedes, ed è facile ipotizzare che non sarebbe stato elegante mettere alla porta un pilota dopo 4 anni in cui si è confermato uomo-squadra.

A giocare un ruolo importante è stata anche la decisione maturata dalla Renault di legarsi a Fernando Alonso, accordo che ha chiuso una porta che avrebbe potuto offrire a Bottas una valida alternativa. Tra il rischio di stroncare la carriera di un pilota a cui Mercedes è molto legata e il dover mantenere Russell in Williams anche nel 2021, il team campione del Mondo ha scelto la seconda opzione, che di fatto permetterà alla squadra di far proseguire il programma di crescita di Russell in attesa di un suo coinvolgimento nel 2022.

Il tutto con l’opinione favorevole di Lewis Hamilton, che non ha mai nascosto di vedere in Bottas un compagno di squadra leale con cui dividere il box. Il prossimo passo che attende Toto Wolff è la conferma di Hamilton e di…se stesso, due passaggi che metteranno le basi per il futuro Mercedes anche oltre il 2021.

condivisioni
commenti
Racing Point risponde a Renault: "Il loro reclamo? Inconcepibile"

Articolo precedente

Racing Point risponde a Renault: "Il loro reclamo? Inconcepibile"

Prossimo Articolo

Verstappen: danno all'ala peggiore di quanto sembrasse

Verstappen: danno all'ala peggiore di quanto sembrasse
Carica commenti
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021
Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go" Prime

Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go"

Tanti i fatti da commentare e tanti i promossi e i bocciati regalati dal Gran Premio di Gran Bretagna 2021. Le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
19 lug 2021
Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale" Prime

Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Gran Bretagna in questa puntata di Piloti Top Secret in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Focus importante sul momento chd ha deciso la gara, ovvero l'incidente tra Hamilton e Verstappen. E non è Lewis ad avere torto al 100%...

Formula 1
19 lug 2021