McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

Stoffel Vandoorne vestirà i panni di riserva della McLaren in Formula 1 se la squadra di Woking avrà bisogno di lui al GP di Spagna 2020.

McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

La McLaren non ha un pilota nominato formalmente, nel caso in cui Lando Norris e Carlos Sainz dovessero essere indisponibili, ma ha un accordo per condividerli con la Mercedes.

La scorsa settimana, tuttavia, la squadra era stata costretta a chiamare l'ex pilota della Force India ed oggi commentatore televisivo, Paul di Resta, in occasione del Gran Premio 70° Anniversario.

Questo perché la riserva della Mercedes, Stoffel Vandoorne, era impegnata a Berlino a correre in Formula E, e il secondo pilota, Esteban Gutierrez non è più idoneo a correre in F1.

Se pensava che Gutierrez avrebbe potuto sostituire Sergio Perez alla Racing Point a Silverstone, ma si è scoperto che per rinnovare la sua Superlicenza deve completare 300 km al volante di una F1, visto che sono passati più di tre anni dalla sua ultima partecipazione ad un Gran Premio.

Di Resta ha quindi fatto in fretta e furia il sedile per la MCL35, visto che lui invece aveva partecipato al Gran Premio d'Ungheria del 2017 con la Williams, sostituendo Felipe Massa, che era alle prese con una violenta influenza.

La McLaren però ora ha annunciato che tornerà a servirsi delle riserve della Mercedes, se necessario, dato che Vandoorne è nuovamente disponibile.

"Al momento, la nostra considerazione è che abbiamo un accordo con la Mercedes sull'utilizzo del loro pilota di riserva nel caso in cui sia necessario da parte nostra" ha spiegato il team principal Andreas Seidl.

"La particolarità dello scorso fine settimana è che Stoffel Vandoorne non era disponibile perché era impegnato in Formula E. Ma con Stoffel nuovamente a disposizione da Barcellona in poi, lui sarà la nostra opzione principale".

Vandoorne ha fatto parte del programma junior della McLaren ed ha corso con la squadra nel 2017 e nel 2018, prima di essere appiedato per far posto alla formazione composta da Norris e Sainz.

Dopo aver lasciato la McLaren, Vandoorne si è unito alla Mercedes per disputare la Formula E ed ha assunto il ruolo di riserva nel team di Formula 1 del marchio tedesco.

La seconda stagione di Vandoorne in Formula E si concluderà giovedì a Berlino, dopo di che arriverà a Barcellona per essere a disposizione sia della Mercedes che della McLaren.

condivisioni
commenti
F1, Perez negativo al COVID-19: torna a correre a Barcellona
Articolo precedente

F1, Perez negativo al COVID-19: torna a correre a Barcellona

Prossimo Articolo

F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2

F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021