Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

Stoffel Vandoorne vestirà i panni di riserva della McLaren in Formula 1 se la squadra di Woking avrà bisogno di lui al GP di Spagna 2020.

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ

La McLaren non ha un pilota nominato formalmente, nel caso in cui Lando Norris e Carlos Sainz dovessero essere indisponibili, ma ha un accordo per condividerli con la Mercedes.

La scorsa settimana, tuttavia, la squadra era stata costretta a chiamare l'ex pilota della Force India ed oggi commentatore televisivo, Paul di Resta, in occasione del Gran Premio 70° Anniversario.

Questo perché la riserva della Mercedes, Stoffel Vandoorne, era impegnata a Berlino a correre in Formula E, e il secondo pilota, Esteban Gutierrez non è più idoneo a correre in F1.

Se pensava che Gutierrez avrebbe potuto sostituire Sergio Perez alla Racing Point a Silverstone, ma si è scoperto che per rinnovare la sua Superlicenza deve completare 300 km al volante di una F1, visto che sono passati più di tre anni dalla sua ultima partecipazione ad un Gran Premio.

Di Resta ha quindi fatto in fretta e furia il sedile per la MCL35, visto che lui invece aveva partecipato al Gran Premio d'Ungheria del 2017 con la Williams, sostituendo Felipe Massa, che era alle prese con una violenta influenza.

La McLaren però ora ha annunciato che tornerà a servirsi delle riserve della Mercedes, se necessario, dato che Vandoorne è nuovamente disponibile.

"Al momento, la nostra considerazione è che abbiamo un accordo con la Mercedes sull'utilizzo del loro pilota di riserva nel caso in cui sia necessario da parte nostra" ha spiegato il team principal Andreas Seidl.

"La particolarità dello scorso fine settimana è che Stoffel Vandoorne non era disponibile perché era impegnato in Formula E. Ma con Stoffel nuovamente a disposizione da Barcellona in poi, lui sarà la nostra opzione principale".

Vandoorne ha fatto parte del programma junior della McLaren ed ha corso con la squadra nel 2017 e nel 2018, prima di essere appiedato per far posto alla formazione composta da Norris e Sainz.

Dopo aver lasciato la McLaren, Vandoorne si è unito alla Mercedes per disputare la Formula E ed ha assunto il ruolo di riserva nel team di Formula 1 del marchio tedesco.

La seconda stagione di Vandoorne in Formula E si concluderà giovedì a Berlino, dopo di che arriverà a Barcellona per essere a disposizione sia della Mercedes che della McLaren.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente McLaren: la nuova galleria del vento in ritardo di un anno
Prossimo Articolo F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia