Leclerc risponde a Vettel: "Il sorpasso non era azzardato"

Il monegasco ha chiarito l'episodio della prima curva che l'ha visto infilare di prepotenza (ma dove c'era anche spazio) il suo compagno di squadra, che via radio si è lamentato molto. Il problema vero è che la Ferrari chiude prendendo un solo punto in Bahrain proprio con Charles...

Leclerc risponde a Vettel: "Il sorpasso non era azzardato"

Charles Leclerc conclude il GP del Bahrain prendendo un punticino in extremis, grazie al ritiro a 2 tornate dal termine da parte di Sérgio Perez.

Come si temeva, la Ferrari ha faticato molto e il monegasco aveva avvertito tutti che si sarebbe dovuto sperare in un miracolo per raggranellare qualcosa.

Oggi i miracoli (per fortuna) si sono materializzati soprattutto in Haas per l'incidente che ha visto Romain Grosjean uscire sulle sue gambe dal tremendo rogo del via,per il quale Leclerc ha sudato freddissimo.

"Ho visto l'incidente negli specchietti e ho chiesto subito via radio cosa fosse accaduto perché ero preoccupatissimo per Romain. Nessuno mi ha risposto ed ero già alla curva 9, ma avevo notato le fiamme, quindi ho temuto il peggio", spiega il ferrarista.

"Alla fine per fortuna sta bene, o quantomeno è una cosa incredibile che sia riuscito ad uscire sulle sue gambe dalla macchina. Riviste le immagini, ho faticato a credere che fosse possibile tutto ciò, quindi complimenti a chi ha lavorato sulla sicurezza delle nostre F1".

Alla ripartenza, Leclerc ha mostrato la sua aggressività nel tentare di recuperare posizioni e a farne le spese è stato il suo compagno di squadra Sebastian Vettel, che via radio si è lamentato con il muretto di Maranello per l'episodio.

Leggi anche:

"Onestamente non mi pare di essere stato troppo aggressivo, c'era lo spazio e mi ci sono infilato. Adesso riguarderò le immagini, ma dal mio punto di vista non mi sento di aver azzardato nulla".

Alla fine, come detto sopra, la Top10 è arrivata per il rotto della cuffia e con una buona dose di fortuna perché anche a Sakhir la SF1000 ha tenuto il passo del... gambero rosso.

"Una volta che ho avuto le informazioni su Romain sono stato libero di tornare a pensare solo alla gara ma si è trattato di una corsa difficile per noi perché non eravamo abbastanza veloci. Sono partito molto bene ma poi la mia gara si è messa in salita. Credo che oggi la decima posizione fosse tutto quello che si poteva portare a casa. Ci sono altre due gare prima della conclusione della stagione e non abbiamo alcuna intenzione di mollare".

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
1/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
2/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
3/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
4/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
5/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
6/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, Lance Stroll, Racing Point RP20, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Kevin Magnussen, Haas VF-20, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, Lance Stroll, Racing Point RP20, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Kevin Magnussen, Haas VF-20, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
9/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
10/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39, alla ripartenza
Lando Norris, McLaren MCL35, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Lance Stroll, Racing Point RP20, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C39, alla ripartenza
13/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, Lando Norris, McLaren MCL35, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, Lando Norris, McLaren MCL35, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
14/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, Lando Norris, McLaren MCL35, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, Lando Norris, McLaren MCL35, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20, e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
15/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, in battaglia con Charles Leclerc, Ferrari SF1000
 Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, in battaglia con Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
18/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20
19/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Video Grosjean: ma cosa ha causato il terribile crash?
Articolo precedente

Video Grosjean: ma cosa ha causato il terribile crash?

Prossimo Articolo

Podcast: analisi del pazzo GP del Bahrain di F1

Podcast: analisi del pazzo GP del Bahrain di F1
Carica commenti
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021